YI-M1, In prova la mirrorless cinese MQT super-economica

YI-M1, In prova la mirrorless cinese MQT super-economica

di Alberto De Bernardi , pubblicato il

“Una mirrorless MQT con 2 obiettivi a meno di 500 Euro? Possibile, se la mirrorless è la (Xiaoyi) YI-M1. Il prezzo non è, comunque l'unico argomento a suo favore. Ecco la nostra recensione completa”

Conclusioni

La YI-M1 è un prodotto interessante soprattutto in virtù del prezzo estremamente contenuto. Per poco più della metà di una Panasonic GX8, o per meno della metà di una Olympus Pen F (entrambe con sensore MQT da 20,3 Mpixel nominali), infatti, in questo caso si acquista un sistema completo di 2 ottiche, delle quali una si è dimostrata alla prova dei fatti una pregevole ottica da ritratto.


Il prodotto in sé ha diversi limiti, tanto dal punto di vista ergonomico, quanto da quello qualitativo e prestazionale. Per ricordare i maggiori: cadenza di scatto e durata della raffica molto modeste, che unite all'AF a sola rilevazione di contrasto escludono a priori ogni contesto sportivo/dinamico. Un menu basato su una buona idea di fondo, ma da affinare (sinceramente incredibile, poi, che l'App di gestione non supporti almeno la lingua inglese). Difficoltà nella gestione dei RAW, anche a causa del mancato supporto dei software più diffusi (che non riconoscono nessuna delle due ottiche in kit).

Insomma, non è una macchina che ci sentiamo di consigliare a chiunque, e a "scatola chiusa". Ciò non di meno, riteniamo interessante la disponibilità di una fotocamera a ottica intercambiabile compatta e a basso costo, ma dalle ottime possibilità di espansione grazie alla compatibilità con lo standard MQT. In questo senso, come già anticipato in apertura, può essere un'ottima prima scelta quanti si avvicinano alla fotografia, oppure per chi vorrebbe un corpo macchina "sacrificabile" ma compatibile con un sistema di maggior qualità (magari già in suo possesso).

Un'ultima nota riguardo alla versione firmware: la rev.3.0 è, a nostro avviso, la prima sufficientemente matura da giustificare l'acquisto di questo prodotto. Visti gli importanti miglioramenti rispetto alle versioni precedenti, consigliamo inoltre di verificare periodicamente la disponibilità di aggiornamenti.

[HWUVIDEO="2469"]YI-M1, In prova la mirrorless cinese MQT super-economica[/HWUVIDEO]

Articoli correlati

Leica TL2, entry-level di lusso dall'approccio smart

Leica TL2, entry-level di lusso dall'approccio smart

Leica prosegue lo sviluppo della famiglia TL con la TL2. Non solo più matura e performante dei modelli precedenti, ma più appetibile anche in virtù del sempre più interessante ecosistema basato su baionetta L.
EOS M6, mirrorless Canon nella sua forma migliore

EOS M6, mirrorless Canon nella sua forma migliore

Sensore Dual Pixel CMOS ed elevate prestazioni in un corpo semplificato ma non troppo, che incarna alla perfezione lo spirito mirrorless senza scontentare chi desidera più controllo sull'immagine.
Fujifilm X-T20, compattezza e grandi prestazioni a meno di 1000 Euro

Fujifilm X-T20, compattezza e grandi prestazioni a meno di 1000 Euro

Con l'adozione del nuovo sensore X-Trans III e l'aggiornamento dell'elettronica a contorno, la piccola X-T20 somiglia sempre più alla sorella maggiore. Ecco la nostra recensione completa
Panasonic GX800, 4K in meno di 400 grammi

Panasonic GX800, 4K in meno di 400 grammi

Panasonic condensa molta della sua tecnologia foto/video in un prodotto da tascabile e leggero: ecco la GX800, mirrorless selfie-oriented con video 4K e funzione Post Focus. La nostra recensione completa


Commenti (11)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: demon77 pubblicato il 05 Febbraio 2018, 17:00
La differenza tra questa e la controparte Panasonic certamente si nota un po' in tutte le situazioni.
Dipende quanto si è disposti a rinunciare in termini di qualità dello scatto finale.

Bisogna certamente dire che tutto sommato e soprattutto per il prezzo che ha non è male per nulla.
Commento # 2 di: benderchetioffender pubblicato il 05 Febbraio 2018, 19:59
Originariamente inviato da: demon77
La differenza tra questa e la controparte Panasonic certamente si nota un po' in tutte le situazioni.
Dipende quanto si è disposti a rinunciare in termini di qualità dello scatto finale.

Bisogna certamente dire che tutto sommato e soprattutto per il prezzo che ha non è male per nulla.


sicuramente un affare per chi vorrebbe avvicinarsi a qualcosa di piu performante di un cellulare. però devo dire che i limiti di interfaccia/traduzione sono un bel macigno da soprassedere per un novizio

cioè, credo che a questo punto un prodotto usato piu vecchiotto ma piu maturo sia piu indicato purtroppo: è solo una mia supposizione, è così oppure no?

interessante che Xiaomi sia così aggressiva sul mercato, non è facile spuntare risultati degni di nota con un budget così ridotto credo, se le big non riescono a mandarla fuori a spintoni potrebbe veramente consolidarsi su una fascia ad oggi inesistente, anche se credo che sul barcone delle mirrorless ci si siano seduti molto comodamente a prezzi ben al di sopra dei reali costi
Commento # 3 di: demon77 pubblicato il 05 Febbraio 2018, 22:23
Originariamente inviato da: benderchetioffender
sicuramente un affare per chi vorrebbe avvicinarsi a qualcosa di piu performante di un cellulare. però devo dire che i limiti di interfaccia/traduzione sono un bel macigno da soprassedere per un novizio

cioè, credo che a questo punto un prodotto usato piu vecchiotto ma piu maturo sia piu indicato purtroppo: è solo una mia supposizione, è così oppure no?

interessante che Xiaomi sia così aggressiva sul mercato, non è facile spuntare risultati degni di nota con un budget così ridotto credo, se le big non riescono a mandarla fuori a spintoni potrebbe veramente consolidarsi su una fascia ad oggi inesistente, anche se credo che sul barcone delle mirrorless ci si siano seduti molto comodamente a prezzi ben al di sopra dei reali costi


Un prodotto più vecchiotto, anche nuovo è di certo un'ottima alternativa.
Comunque dai.. qui siamo a km di distanza da qualunque cellulare, non è neanche pensabile paragonare.
Commento # 4 di: RenatoT pubblicato il 06 Febbraio 2018, 13:06
questi grafici sono perfetti per i daltonici...
Commento # 5 di: leddlazarus pubblicato il 06 Febbraio 2018, 13:15
Originariamente inviato da: demon77
Un prodotto più vecchiotto, anche nuovo è di certo un'ottima alternativa.
Comunque dai.. qui siamo a km di distanza da qualunque cellulare, non è neanche pensabile paragonare.


già qualunque fotocamerina compatta da 200€ è anni luce meglio di un cellulare.

qui siamo già oltre la compatta..quindi...
Commento # 6 di: djfix13 pubblicato il 06 Febbraio 2018, 14:34
se scelgo preferisco una "vecchia" sony NEX 6 usata: prezzo ottimo, molte ottiche, ergonomia superiore, mirino elettronico solo per dirne alcune.
Commento # 7 di: tino84 pubblicato il 06 Febbraio 2018, 17:20
Io non la prenderei mai. L’unica cosa che ha è il sensore da 20mpx, ma immagino che il motore sotto sia ben diverso da quello che offrono Panasonic ed olympus. A quel punto, una entry-level dei due nipponici, seppur da 16mpx, e si ha tutta un altra fotocamera, anche se base.
Commento # 8 di: ellerix pubblicato il 06 Febbraio 2018, 18:01
A quel punto, una entry-level dei due nipponici, seppur da 16mpx, e si ha tutta un altra fotocamera, anche se base.


Beh, il prezzo, considerando i due obiettivi, è parecchio diverso.
Commento # 9 di: tino84 pubblicato il 07 Febbraio 2018, 07:08
Originariamente inviato da: ellerix
Beh, il prezzo, considerando i due obiettivi, è parecchio diverso.


COnsiderando che lo zoom è presente in entrambe ( ed è di minor qualità rispetto alle controparti giapponesi ), il vero plus è il 42,5, ma considerando il target cui si riferisce la macchina, non è così indispensabile ( e se proprio si vuole un ottica tele, ormai il 45mm olympus si prende a cifre più che ragionevoli, ed il divario di prezzo tra le due soluzioni non è poi tanto )
Commento # 10 di: ivanisevic82 pubblicato il 07 Febbraio 2018, 15:07
In effetti con € 450 si prende una E-M10 Mark II corredata di 14-42, che è ben altra macchina...non mi sembra che valga la pena di lanciarsi in un simile acquisto.
Evidenzio peraltro che al momento la YI-M1 è in vendita solo su Amazon, al prezzo di € 621...un affarone.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor