Obiettivi fotografici: la guida definitiva a tutte le sigle che trovate sulle ottiche

Obiettivi fotografici: la guida definitiva a tutte le sigle che trovate sulle ottiche

di Alberto De Bernardi , pubblicato il

“Nomen omen un nome, un destino. Nel caso degli obiettivi fotografici, questo molto vero: la sigla contiene infatti molte caratteristiche salienti. Purtroppo, non sempre facile da interpretare. Facciamo chiarezza con questa guida mirata. ”

Tamron

NOMENCLATURA
(SP) (AF) (LUNGHEZZA FOCALE) (APERTURA) (FORMATO SENSORE) (ALTRI ATTRIBUTI)
ESEMPIO: SP 70-200mm F/2.8 Di VC USD G2

(PREFISSI)

SP
Super Performance. Se presente, indica gli obiettivi di pi alto profilo di Tamron.

AF
Autofocus. Non pi esplicitato sui modelli recenti. In passato un pregio, oggi paradossalmente aiuta a identificare i prodotti pi datati, che ancora si trovano sul mercato dell'usato.

(FORMATO SENSORE)

Di
Obiettivo per fotocamere 35mm (Full Frame).

Di II
Obiettivo per fotocamere APS-C.

Di III
Obiettivo specifico per mirrorless.

(ALTRI ATTRIBUTI - Motore AF)

PZD
Piezo Drive. Motore basato su elemento piezoelettrico, come nel caso dell'USD, ma non ad anello.

USD
Ultrasonic Silent Drive, motore ultrasonico (ad anello).

OSD
Optimized Silent Drive. Evoluzione dell'USD, sviluppato per essere, tra l'altro, particolarmente silenzioso.

RXD
Rapid eXtra-silend Drive, motore passo-passo.

HLD
Hi-Low Torque Modulated Drive. Evoluzione del PZD votato principalmente alla compattezza, per l'integrazione in obiettivi di piccola taglia.
Nota: Tutti i sistemi AF Tamron qui citati supportano la correzione manuale della messa a fuoco.

(ALTRI ATTRIBUTI - Antiriflesso/LD)

LD
Low Dispersion, prima tipologia di elemento a bassa dispersione di questo produttore.

XLD
eXtra Low Dispersion, seconda tipologia di elemento a bassa dispersione di questo produttore, equiparato ai vetri alla fluorite.

XR / UXR (Ultra) eXtra Refractive index. Si tratta di elementi ottici con indice di rifrazione molto elevato, capaci di "piegare" maggiormente la luce e dunque di ridurre peso e dimensioni dell'obiettivo nel suo complesso.

AD
Anomalous Dispersion, elemento a dispersione anomala. Contribuiscono alla riduzione delle aberrazioni cromatiche.

BBAR / BBAR G2
Broad Band Anti Reflex, trattamento antiriflesso multistrato di casa Tamron. Dal 2019, viene utilizzata la generazione 2.

eBAND
Evoluzione del trattamento multistrato, che prevede, oltre al precedente trattamento multistrato, un ulteriore strato esterno a indice di rifrazione particolarmente basso, ottenuto mediante strutture nanocristalline.

(ALTRI ATTRIBUTI)

ASL
ASpherical Lens. Obiettivo che include nello schema ottico elementi asferici.

Dual MPU
Obiettivo dotato di doppio processore (MPU).

FLR
Rivestimento al fluoro effettuato sulla lente frontale al fine di ridurre l'accumulo di sporcizia e favorire la pulizia.

IF
Internal focus, messa a fuoco interna.

MR
Moisture Resistant. Obiettivi protetto contro l'ingresso di polvere e umidit.

VC
Vibration Control, stabilizzatore ottico.

Segue: Tokina  Pagina successiva