Droni all'aeroporto di Gatwick: la Polizia si scusa con gli arrestati

Droni all'aeroporto di Gatwick: la Polizia si scusa con gli arrestati

di Mattia Speroni, pubblicata il

“I due arrestati per i fatti collegati ai droni all'aeroporto di Gatwick (Londra) sono stati rilasciati e scagionati da ogni accusa. La Polizia del Sussex si scusata con le due persone mentre prosegue con le indagini.”

Abbiamo scritto qualche giorno fa che la Polizia del Sussex aveva arrestato due persone che sarebbero state collegate all'episodio dei droni all'aeroporto di Gatwick. Ora però arriva una nuova informativa in cui la Polizia ha voluto fare le proprie scuse ai sospettati che non sono collegati agli eventi.

Droni a Gatwick

Le due persone (un uomo e una donna) sono stati trattenuti per 36 ore per chiarire la propria posizione. Sin da subito è stato chiaro che non si trattasse di terrorismo, ma i sospetti sono comunque caduti lontano da dove sarebbero dovuti dirigersi. Le persone coinvolte nell'arresto sbagliato hanno dichiarato di essersi "sentite violate" per via delle perquisizioni nell'abitazione.

Altre novità riguardano due droni rinvenuti vicino all'aeroporto. Sempre la Polizia li ha esclusi nel merito dei fatti riguardanti i droni all'aeroporto di Gatwick. Altre voci nei giorni successivi alle problematiche hanno anche dato adito alla possibilità che non ci fossero effettivamente droni sul luogo. In realtà quelle indiscrezioni sono da considerarsi "un errore di comunicazione", sempre stando agli ingenti che stanno indagando.

Delle 115 segnalazioni di avvistamenti di droni all'aeroporto di Gatwick, ben 93 sarebbero confermate e arriverebbero da testimoni credibili (un pilota, personale aeroportuale ma anche agenti di polizia). A tutta la vicenda si aggiungono anche i droni della polizia che potrebbero aver causato ancora più confusione nel periodo successivo ai primi avvistamenti.

Attualmente quindi quello che sembra certo è che dei droni all'aeroporto di Gatwick fossero effettivamente presenti ma ancora non si conoscono le motivazioni precise così come il responsabile o i responsabili del gesto. L'aeroporto da ora in avanti sarà comunque dotato di nuove strumentazioni, di tipo militare, per cercare di migliorare la difesa da questo genere di inconvenienti, anche se interruzioni del servizio sono ancora preventivate nel prossimo futuro.


Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, cos da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: bancodeipugni pubblicato il 31 Dicembre 2018, 18:23
...quindi tutto sto spumone pe niente ?
o era un modo per sbloccare i fondi per l'aumento delle difese contraeree ?
Commento # 2 di: sburnolo pubblicato il 01 Gennaio 2019, 12:32
Sicuramente DJI è prontamente intervenuta per farsi pubblicità...
Commento # 3 di: Vincno pubblicato il 01 Gennaio 2019, 14:37
Originariamente inviato da: sburnolo
Sicuramente DJI è prontamente intervenuta per farsi pubblicità...


Alla DJI la pubblicità non gli serve di sicuro: hanno un mercato ben consolidato e sono leader mondiali.
Commento # 4 di: +Benito+ pubblicato il 01 Gennaio 2019, 18:11
di prossima intriduzione sul mercato il cannone EMI a concentrazione per fulminare i droni che volano dove non devono
Commento # 5 di: micropunta pubblicato il 01 Gennaio 2019, 23:57
In realtà quelle indiscrezioni sono da considerarsi "un errore di comunicazione", sempre stando agli ingenti che stanno indagando.


Gli ingenti di polizia...o gli inquirenti ?
Commento # 6 di: csavoi pubblicato il 02 Gennaio 2019, 13:07
Secondo me aveva pensato a scirvere "inquirenti" ... Poi si è accorto che era esagerato e a pensato ad "agenti" ... Dal connubio "ingenti" :-))))