39 Mp per la serie V di Hasselblad

39 Mp per la serie V di Hasselblad

di Matteo Cervo, pubblicata il

“Un nuovo dorso digitale medio formato dalle caratteristiche avanzate viene proposto da Hasselblad”


Commenti (23)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, cos da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: Berno pubblicato il 06 Luglio 2009, 14:48
Originariamente inviato da: mentalrey
la storia dei 500 metri e' da rivedere un pochetto magari?
io ho un cliente che abbisogna di riprese fotografiche di lamine di legno
da 2/3 metri con stampa a 300/360 pixel pollice
Col cavolo che i 10/12 megapixel di una reflex ce la fanno.
E francamente non e' l'unico che ha questo ptipo di problemi.


Farebbero almeno 600 megapixel

Credo che ci si arrivi solo con un banco ottico e lastre di pellicola diapositiva da 8"x10"...
Commento # 12 di: LUKE88123 pubblicato il 06 Luglio 2009, 15:24
Premetto che non me ne intendo particolarmente di fotografia, però mi viene naturale chiedermi cosa servano tutti quei MP..Considerate che l'occhio umano vede circa a 11MP.Non capisco che necessità ci sia di andare oltre i 15, comunque l'avanzamento tecnologico è sempre benvenuto
Commento # 13 di: songohan pubblicato il 06 Luglio 2009, 15:38
Originariamente inviato da: LUKE88123
[...CUT...] Considerate che l'occhio umano vede circa a 11MP. [...CUT...]


Fonte?
Commento # 14 di: frankie pubblicato il 06 Luglio 2009, 16:14
Originariamente inviato da: LUKE88123
Premetto che non me ne intendo particolarmente di fotografia, però mi viene naturale chiedermi cosa servano tutti quei MP..Considerate che l'occhio umano vede circa a 11MP.Non capisco che necessità ci sia di andare oltre i 15, comunque l'avanzamento tecnologico è sempre benvenuto


Link ad immagine (click per visualizzarla)

Già perchè l'occhio ha una sensibilità uniforme...
Commento # 15 di: IronFly pubblicato il 06 Luglio 2009, 16:33
Originariamente inviato da: Berno
Il punto debole delle fotocamere fullframe o aps è dato dalla risolvenza delle lenti, pochissime infatti sono in grado di risolvere 24Mpix su di una fullframe mentre quasi tutte le lenti per medio formato riescono a risolvere almeno 20-30Mpx...

Certo che anche con questi dorsi digitali ci si avvicina sempre più al limite di risolvenza delle lenti...


ti serve un ripassino mi sa:
http://www.nadir.it/ob-fot_grande/p...nde/default.htm
Commento # 16 di: TheZeb pubblicato il 06 Luglio 2009, 16:38
Ah ecco.. ora ho capito come impiegare il rene che ho in più ..
Commento # 17 di: ARARARARARARA pubblicato il 06 Luglio 2009, 22:43
Originariamente inviato da: Berno
Farebbero almeno 600 megapixel

Credo che ci si arrivi solo con un banco ottico e lastre di pellicola diapositiva da 8"x10"...


bhè ci sono fotocamere le seitz che arrivano a 160 megapixel e nelle round arrivano a 480 megapixel!
Commento # 18 di: Oldbiker pubblicato il 07 Luglio 2009, 05:59
Originariamente inviato da: songohan
Fonte?


La fonte è qualunque testo di anatomia: ogni occhio contiene circa 6 milioni di coni.

Il problema è che lui confonde la densità della retina con la capacità di discriminazione: che è tutt'altra cosa.
Commento # 19 di: Oldbiker pubblicato il 07 Luglio 2009, 06:05
Originariamente inviato da: Berno
Farebbero almeno 600 megapixel

Credo che ci si arrivi solo con un banco ottico e lastre di pellicola diapositiva da 8"x10"...


Non serve: nelle foto di studio si compongono i collages di immagini, riprese con speciali apparecchiature che permettono slittamenti micrometrici complanari della macchina. Altro sistema, utilizzato da tanti anni in Astronomia (ad es. sul telescopio spaziale Hubble) è creare una matrice di sensori: non hai limiti alla risoluzione, a patto di non aver limiti al portafoglio.
Commento # 20 di: Bisont pubblicato il 07 Luglio 2009, 11:12
Non ho detto che i dorsi sono inutili, ma che sono/saranno scarsamente utili.

Il fatto è che se i dorsi vengono rilegati ad un utilizzo estremamente di nicchia, si restringe il mercato e potrebbe diventare impossibile continuare a svilupparli in quanto economicamente controproducente.
Perchè fare una fotocamera che serve solo in quelle occasioni dove una reflex non arriva? Quante sono queste occasioni? E questi macchinari, quanto posso essere snaturati per portali allo stadio o in piazza? O sono troppo scomode per fare uno scatto in velocità o a raffica?

Ci sono appunto, come descritto nei post precedenti, alcune situazioni di scatto dove è indispensabile la qualità del dorso digitale. Ma, per la stragrande maggioranza delle situazioni, una reflex full-frame esegue correttamente il lavoro, con il vantaggio di poterla utilizzare in altri 1000 ambiti fotografici, di avere un parco accessori e obiettivi enorme, di essere estremamente resistente, versatile, veloce, compatta, etc..

Ora come ora, un professionista davanti alla scelta di 1Ds III o Hasselblad ci deve riflettere molto più di prima.....per questo presentano i dorsi come versatili, ora arrivano anche a 800 iso, etc...

Canon e Nikon dicono "ma che ve fate di un dorso, quando con una ammiraglia fate praticamente tutto e bene?" e Hasselblad dice "Il nostro dorso è l'eccellenza, ed è pure pratico".

Io propendo per la prima, e voi che ne dite?
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »