Epson EcoTank 7700, la carica di inchiostro dura 3 anni

Epson EcoTank 7700, la carica di inchiostro dura 3 anni

di Alberto De Bernardi , pubblicato il

“La linea EcoTank si evolve e giunge a maturazione con la ET-7000, versatile multifunzione Office per chi stampa molto. Non esattamente una fotografica, ma può essere usata anche per la produzione di immagini. ”

Operatività e interfaccia

La ET-7000 è dotata di un pratico pannello di comando orientabile, composto da un piccolo schermo a colori (2,7") e pochi pulsanti inequivocabili: pulsanti-freccia, +/-/Back, Avvia copia, Home, Stampa su CD. Il display grafico mostra la funzione selezionata (Copia, Stampa foto, Scansione, Altre funzioni, Impostazione, Manutenzione, Guida, Modalità silenziosa) e guida le successive scelte fino al risultato finale.

Una curiosità: tra le "altre funzioni", oltre alla possibilità di stampare numerosi template per calendari, biglietti d'auguri e simili, c'è anche l'opzione Album da colorare che, partendo da una foto su scheda di memoria o da un originale sul piano di scansione, ne riproduce solo i bordi, creando una traccia che i bambini potranno seguire. Non è una novità assoluta per Epson ma, soprattutto nel caso di modelli Ecotank, può essere un fattore di preferenza in ambiti diversi dal solito ufficio, come appunto le scuole.


I servizi cloud, ormai noti, sono ben implementati e supportano i servizi più diffusi (tra cui Dropbox e Google Drive). Altrettanto familiare ed efficace il driver Epson, che come sempre offre due livelli di utilizzo. Il primo è costituito dalla scheda Principale, che contiene una decina di template per le esigenze più comuni e le scelte relative a formato, carta e modalità colore – b/n. Segue il secondo livello, rappresentato dalla scheda Altre opzioni, che contiene impostazioni più avanzate (gestione manuale del colore) o di utilizzo poco frequente (filigrane).


Non mancano gli strumenti Photo Enhance, per chi vuole ottenere risultati accattivanti da un JPEG senza spendere tempo ed energie in ritocchi. Il set di funzioni, piuttosto evoluto anche se di utilizzo completamente automatico, comprende non solo banali correzioni di luminosità e contrasto, ma anche maschere di uniformità per la pelle, correzione dell'effetto occhi rossi ed enfatizzazione dei bordi (una sorta di controllo Chiarezza).

Sempre efficace lo Status Monitor, che (a richiesta dell'utente) informa in modo preciso e puntuale sullo stato dei consumabili e lo stato di avanzamento della stampa in corso.     

BenQ Monitor