Fujifilm X100F, compagna perfetta del reporter

Fujifilm X100F, compagna perfetta del reporter

di Alberto De Bernardi , pubblicato il

“La Fujifilm X100F una fotocamera APS-C a ottica fissa (35mm equivalente) compatta, discreta e dalle ottime prestazioni. Per i fotografi specializzati in street/reportage, una soluzione ideale. Ecco la nostra recensione completa.”

Risultati dei test

I test di Fotografi Digitali vengono effettuati a tutte le aperture di diaframma, e vengono pubblicati i risultati a 50mm f/8 (Full Frame) o f/5.6 (APS-C o inferiore).    

L'accensione sufficientemente rapida, e le prestazioni tanto del sistema AF quanto della fotocamera in scatto continuo sono decisamente sovrabbondanti per una fotocamera destinata al reportage. Piccole incertezze (focus hunting) non rilevabili dai grafici nella messa a fuoco utilizzando il punto singolo, che scompaiono utilizzando pi punti.

Punteggi estremamente elevati sottolineano ancora una volta la bont dei sensori X-Trans CMOS, ai vertici della categoria APS-C. L'ottica fissa raggiunge l'apice a f/5.6, mentre si ammorbidisce molto ai due diframmi maggiori. A f/2, in particolare produce un effetto quasi softfocus.

Il rapporto segnale/rumore un'altra caratteristica vincente dei sensori Fujifilm. Sotto questo aspetto, gli X-Trans conquistano facilmente la vetta della categoria APS-C, e arrivano quasi a rivaleggiare persino con sensori Full Frame di risoluzione analoga (ad esempio, @6400 ISO, 27,4 dB contro i 27,9 dB della Nikon D750).

La fedelt cromatica non inappuntabile, per una scelta precisa del costruttore che predilige immagini molto "cariche". Nessun errore particolare, ma l'elevata saturazione di alcune tinte unita alla leggera, caratteristica sottoesposizione, porta inevitabilmente a errori cromatici sopra la media.
Forse, tra le Simulazioni film, giunto il momento di introdurre una "Fedele" o "Neutra".

BenQ Monitor