Zeiss ZX1: costerà circa 4000 euro! Ecco qualche informazione

Zeiss ZX1: costerà circa 4000 euro! Ecco qualche informazione

di Mattia Speroni, pubblicata il

“Zeiss ZX1 sarà una fotocamera che si baserà sul sistema operativo Android (personalizzato dal produttore). Mentre lo sviluppo viene completato dalla società, ecco alcune informazioni importanti rilasciate in questo periodo.”

Non è una novità che il produttore di ottiche Zeiss sia in procinto di lanciare la sua fotocamera mirrorless: la Zeiss ZX1. Lo sviluppo del progetto è ancora in corso ma qualche fotografo ha già potuto metterci le mani sopra per poterla provare.

Zeiss ZX1

La nuova Zeiss ZX1 avrà un sensore full-frame da 37 MPixel di risoluzione con ottica integrata di alta qualità. L'esperienza utente sarà basata su Android, ma pesantemente modificata anche grazie all'aiuto di un partner (che potrebbe essere Sony). Per esempio non sarà possibile installare applicazioni di terze parti.

Secondo quanto riportato nell'intervista di DPReview con Elliot Shih (Senior Product Manager di Zeiss), lo sviluppo della fotocamera è iniziato nel 2015. La società ha osservato anche l'evolvere del mercato della fotografia e la sempre maggiore importanza degli smartphone.

Zeiss ZX1 è stata pensata come fotocamera e non come smartphone con "attaccata" una parte fotografica e questo sarà uno dei motivi del successo (dove altri hanno fallito). Per esempio, quando sarà accesa, non si vedranno le icone ma la scena inquadrata.

Ma a chi è destinata la Zeiss ZX1? Shih ha dichiarato "puntiamo quindi a fotografi che necessitano di un flusso di lavoro veloce ma allo stesso tempo di una qualità dell'immagine eccezionale, che il nostro sensore e l'obiettivo possono offrire".

Attualmente le principali componenti della fotocamera sono state realizzate, la società però deve ancora capire come farle funzionare correttamente insieme. Per esempio viene ricordato che con una risoluzione di 37 MPixel, i file non compressi arrivano a oltre 70 MB, quindi ci saranno molti dati da gestire.

Molte ottimizzazioni della Zeiss ZX1 hanno coinvolto sia l'interfaccia utente, ma anche la connettività (Wi-Fi) con la gestione delle antenne e l'autonomia della batteria. La batteria avrà una capacità di 3190 mAh permettendo di scattare fino a 250 fotografie.

Il prezzo, dovuto alla componentistica della Zeiss ZX1 (come l'SSD da 500 GB), dovrebbe essere tra i 3500 euro e i 4000 euro. Una delle potenzialità della fotocamera sarà poi la possibilità di fotografare ed editare le fotografie senza doversi portare dietro un PC.


Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Cfranco pubblicato il 04 Aprile 2019, 12:51
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Per esempio non sarà possibile installare applicazioni di terze parti.

Come castrarsi le possibilità fin da subito

Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
questo sarà uno dei motivi del successo

Siamo ottimisti
Commento # 2 di: AlexSwitch pubblicato il 04 Aprile 2019, 12:58
Editare un RAW da 37 Mpx sul display di una fotocamera relativamente compatta mi sembra una cosa ardua anche per un professionista.
Commento # 3 di: Nautilu$ pubblicato il 04 Aprile 2019, 13:32
Potrà avere la qualità più alta del mondo...(è da vedere...).,.
....ma.....
...4000€ per avere un'ottica fissa non intercambiabile???
...e poi...Android......:
"Uh! Che bello scorcio al tramonto.... Aspetta....la prendo....la accendo.......
......aspetta........
.,.............
È NOTTE! La rispengo!"
Commento # 4 di: the_joe pubblicato il 04 Aprile 2019, 14:06
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Editare un RAW da 37 Mpx sul display di una fotocamera relativamente compatta mi sembra una cosa ardua anche per un professionista.


In effetti tanto vale scattare direttamente in jpg o al limite in RAW+jpg se si vogliono gli scatti pronti subito, se si sviluppa il RAW è per fare le cose per bene...
Commento # 5 di: Notturnia pubblicato il 04 Aprile 2019, 14:08
premesso che non capisco perchè montare android su una zeiss.. 4k sono mica pochi per un'ottica fissa.. e mi dispiace perchè Zeiss è nel mio cuore da 45 anni per cui prenderne una digitale mi sarebbe piaciuto ma.. cavolo..
Commento # 6 di: the_joe pubblicato il 04 Aprile 2019, 14:43
Originariamente inviato da: Notturnia
premesso che non capisco perchè montare android su una zeiss.. 4k sono mica pochi per un'ottica fissa.. e mi dispiace perchè Zeiss è nel mio cuore da 45 anni per cui prenderne una digitale mi sarebbe piaciuto ma.. cavolo..


Perlomeno Zeiss fornisce lenti per altri marchi, ti puoi attrezzare.
Tanto una digitale fatta con poca esperienza non mi darebbe tanta fiducia.
Commento # 7 di: Notturnia pubblicato il 05 Aprile 2019, 10:06
ho ancora a casa sia una macchina fotografica che alcune lenti Zeiss.. ma su canon resto con le L per ora.. Zeiss non è più alla mia portata ahimè :-D
BenQ Monitor