Un 300mm F2.8 nei piani Samsung per le mirrorless NX?

Un 300mm F2.8 nei piani Samsung per le mirrorless NX?

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Samsung 300mm f2.8 XF ED è l'obiettivo misterioso che appare in un video pubblicato da Samsung: il colosso coreano punta nei prossimi anni a ritagliarsi uno spazio importante tra i marchi storici della fotografia”


Commenti (21)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: ARARARARARARA pubblicato il 10 Maggio 2011, 15:35
Originariamente inviato da: tommy781
si parla sempre si compattezza relativa, prendi un 300mm 2.8 di una qualunque marca, mettici su una corpo reflex tradizionale e poi prendi questo della samsung con su una evil e ti accorgerai che risulta molto più compatto. le evil mica devono essere da taschino! questo è un falso mito che gira in rete, le evil devono solo far risparmiare ingombri e pesi ma questo può tradursi anche in pochi centimetri e qualche grammo, non obbligatoriamente in enormi percentuali!


uhm hai presente quanto è scomodo tenere un 300 f/2.8 su una macchina che non ha un impugnatura comoda?

Prendi una pesante D3 e montaci un 300 f/2.8 e prova ad usarla, poi prendi una leggerissima D3000 e montaci lo stesso 300 f/2.8 e poi mi dici quale è più comoda da usare, ti sorprenderà scoprire che nonostante il peso nettamente superiore con la d3 fai meno fatica (e con una D700 o D300 che hanno anche loro un'impugnatura ottima ma pesano meno fai ancora meno fatica)...
Commento # 12 di: marchigiano pubblicato il 10 Maggio 2011, 15:49
Originariamente inviato da: Paganetor
oppure guardate i pixel dell'immagine al 100% anzichè osservare il soggetto?


guardo i pissel... al 400%

no quello che volevo dire è che, visto il tipo di foto che di solito si fa con un 300f2.8 (che poi dovrebbe diventare equivalente a un 450-600mm non so), dovrebbe essere meglio usare una fotocamera reattiva con mirino ottico, tipo una d300 o una 7d... per non parlare delle FF-pro
Commento # 13 di: blade9722 pubblicato il 10 Maggio 2011, 15:49
Originariamente inviato da: marchigiano
costasse anche 3000€, che senso ha montarlo su una macchinetta da 500€ non so


Secondo me costerà 600-700€.... Il sigma 120-300mm f/2.8 costa circa 2000€ ed è:
- zoom
- per full frame
- con il tiraggio da reflex
Commento # 14 di: Paganetor pubblicato il 10 Maggio 2011, 16:15
sì, con 6-700 euro ti fanno vedere il depliant!
Commento # 15 di: blade9722 pubblicato il 10 Maggio 2011, 22:26
Originariamente inviato da: Paganetor
sì, con 6-700 euro ti fanno vedere il depliant!


Di sicuro è più realistica la mia previsione che non quella di 3000 euro o peggio di 6-7000 euro.
Commento # 16 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 10 Maggio 2011, 22:33
Il tiraggio lungo non è che sia uno svantaggio nelle lenti telecentriche...
Anzi, spesso (e specialmente nelle vecchie lenti e non molto performanti) l'obiettivo tele X00 mm era semplicemente un (X-1)00mm con un tubo di prolunga e la corsa del fuoco aggiustata all'uopo. (è così che ottengono i vari cinoschifezze da 1200mm F/11)

Ed in ogni caso, spesso comunque, anche senza puntare al risparmio, gli obiettivi reflex che non si propongono di essere compatti (quidni di solito sempre quelli vecchi, per quanto eccellenti) sono progetttati per un tiraggio molto più lungo rispetto a quello reflex per ottimizzare la resa.

Ad esempio il mio 180mm Elmarit è palesemente progettato per un tiraggio superiore ai 60mm, poi prolungato opportunamente, dato che il rear element sta ad almeno 2 cm dalla flangia inferiore anche all'infinito.
Commento # 17 di: tuttodigitale pubblicato il 10 Maggio 2011, 22:41
Originariamente inviato da: tommy781
si parla sempre si compattezza relativa, prendi un 300mm 2.8 di una qualunque marca, mettici su una corpo reflex tradizionale e poi prendi questo della samsung con su una evil e ti accorgerai che risulta molto più compatto. le evil mica devono essere da taschino! questo è un falso mito che gira in rete, le evil devono solo far risparmiare ingombri e pesi ma questo può tradursi anche in pochi centimetri e qualche grammo, non obbligatoriamente in enormi percentuali!

L'obiettivo sarà senz'altro più piccolo dei comuni 300mm f/2.8, visto che dovrà coprire solo il formato aps-c.

Il sistema NX è costituito a scanso di equivoci anche da fotocamere tipo reflex, con la classica impugnatura. E' probabile a questo punto che Samsung abbandoni la baionetta Pentax.

Usare un 300mm f/2.8, seppur compatto su un corpo che ne è priva è da pazzi. Peserà minimo un chilo e mezzo, sempre se non sia fatto di cartone.

Originariamente inviato da: blade9722
Secondo me costerà 600-700€.... Il sigma 120-300mm f/2.8 costa circa 2000€ ed è:
- zoom
- per full frame
- con il tiraggio da reflex


600-700?
Questo è il prezzo di uno zoom Sigma 50-150 f2.8 per DX,
Il sigma costa oltre i 2000 euro ed è
- uno zoom, quindi ha una qualità più scadente di un fisso, tanté che se sei disposto a rinunciare alla flessibilità di quest'ottica c'è un valido 300 mm f2.8 a focale fissa sempre Sigma allo stesso prezzo.

-per full frame, ma Sigma è anche un produttore di terze parti che non ha un'ottima reputazione sul controllo qualità (soprattutto su Canon). Un Canon 300mm f2.8 costa intorno ai 4000.

-con il tiraggio da reflex? dove sarebbe lo svantaggio o il costo maggiore? Sappiamo che in un'ottica con uno schema ottico standard, la distanza tra il piano ottico e il piano di messa a fuoco all'infinito è uguale alla lunghezza focale, viene da sé che se riduci il tiraggio l'obiettivo, a parità di schema ottico, diventi più lungo.
Pensa solo che per produrre ottiche grandangolari (anche il 35mm) è necessario adottare uno schema ottico retrofocus a causa dello specchio nelle reflex (e infatti i vantaggi si concretizzano solo con obiettivi con focali grandangolari). COn ottiche di lunghezza focale ragguardevole, si usano schemi ottici a teleobiettivo (da cui prendono il nome) che funzionano proprio all'esatto opposto e consistono in un gruppo ottico anteriore convergente e in un gruppo posteriore leggermente divergente. In altre parole con lo schema ottico a teleobiettivo si riescono a costruire obiettivi più corti.

Prezzo, difficile da dire a priori, ma dò per certo che non costerà meno di un 300mm f4 Canon/nikon per FF (imho, almeno 1500).
Commento # 18 di: ARARARARARARA pubblicato il 10 Maggio 2011, 22:48
Originariamente inviato da: Raghnar-The coWolf-
Il tiraggio lungo non è che sia uno svantaggio nelle lenti telecentriche...
Anzi, spesso (e specialmente nelle vecchie lenti e non molto performanti) l'obiettivo tele X00 mm era semplicemente un (X-1)00mm con un tubo di prolunga e la corsa del fuoco aggiustata all'uopo. (è così che ottengono i vari cinoschifezze da 1200mm F/11)

Ed in ogni caso, spesso comunque, anche senza puntare al risparmio, gli obiettivi reflex che non si propongono di essere compatti (quidni di solito sempre quelli vecchi, per quanto eccellenti) sono progetttati per un tiraggio molto più lungo rispetto a quello reflex per ottimizzare la resa.

Ad esempio il mio 180mm Elmarit è palesemente progettato per un tiraggio superiore ai 60mm, poi prolungato opportunamente, dato che il rear element sta ad almeno 2 cm dalla flangia inferiore anche all'infinito.


bhè anche signori progetti di lenti comprendono "tubi" perchè la distanza focale non è che si chiama distanza per niente, ha un senso logico, un 300mm deve avere 300mm di focale, questo non significa che deve essere lung per forza 300mm ma di certo un 300 tanto piccolo non può essere a meno di creare uno schema ottico adatto a questo scopo, ma tra un pezzo di tubo e una serie infinita di lenti è chiaro che il tubo costa e PESA meno infatti troviamo in giro lenti come il mio 300 f/4 af che dal diaframma posto a circa 1/3 della lunghezza totale fino alla baionetta non contiene assolutamente niente, è vuoto, solo un tubo di metallo! Ma quello che viene fuori dal fantastico 300 af f/4 è palesemente il risultato di un progetto con i contro c...!
Dire che i tele sono lenti più corte modificate è un po' un'insulto a chi lavora per progettare queste lenti, chiaro che il samyang 800 mm a 3 lenti non è un gran progetto, e quello si è lungo circa 800mm perchè è uno schema ottico banale, ma non si può certo dire che le 15 lenti in 11 gruppi di un 600mm Vr siano una lieve modifica rispetto una lente più corta, c'è uno studio e una progettazione dietro che fa paura... infatti le lenti tele belle sono tutto fuorchè economiche, un samyang 800 a lenti costa 200€ un 600 vr nikon costa 9000€.... di certo come rapporto prezzo-prestazioni vince samyang, c'è poco da fare, ma solo perchè il prezzo è maledettamente basso!
Commento # 19 di: blade9722 pubblicato il 11 Maggio 2011, 00:01
Originariamente inviato da: tuttodigitale
Il sigma costa oltre i 2000 euro ed è
- uno zoom, quindi ha una qualità più scadente di un fisso, tanté che se sei disposto a rinunciare alla flessibilità di quest'ottica c'è un valido 300 mm f2.8 a focale fissa sempre Sigma allo stesso prezzo.

Può darsi, ma non centra nulla con il discorso prezzo: i fissi costano in generale meno degli zoom luminosi che coprono la stessa focale. Ad ogni modo, il fisso 300mm f/2.8 della sigma costa lo stesso

-per full frame, ma Sigma è anche un produttore di terze parti che non ha un'ottima reputazione sul controllo qualità (soprattutto su Canon). Un Canon 300mm f2.8 costa intorno ai 4000.


Non mi risulta che Samsung sia blasonata in fatto di ottiche, e di solito quelle DX costano sensibilmente meno. Inoltre, la casa Coreana in ambito fotocamere ha sempre adottato una politica di prezzi agressiva.


-con il tiraggio da reflex? dove sarebbe lo svantaggio o il costo maggiore?


Sono stato un po' sintetico: tiraggio più corto completamente sfruttabile per l'assenza dello specchio. Mi preme far notare come il tiraggio possa essere "allungato", ma non "accorciato", quindi hai almeno 15mm che puoi giocare a tuo piacimento nel progetto rispetto alle reflex.

Prezzo, difficile da dire a priori, ma dò per certo che non costerà meno di un 300mm f4 Canon/nikon per FF (imho, almeno 1500).


Vedremo....
Commento # 20 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 11 Maggio 2011, 08:48
Originariamente inviato da: ARARARARARARA
Dire che i tele sono lenti più corte modificate è un po' un'insulto a chi lavora per progettare queste lenti, chiaro che il samyang 800 mm a 3 lenti non è un gran progetto, e quello si è lungo circa 800mm perchè è uno schema ottico banale, ma non si può certo dire che le 15 lenti in 11 gruppi di un 600mm Vr siano una lieve modifica rispetto una lente più corta


Originariamente inviato da: Raghnar-The coWolf-
Anzi, spesso (e specialmente nelle vecchie lenti e non molto performanti) l'obiettivo tele X00 mm [B][U]era [/U][/B]semplicemente un (X-1)00mm con un tubo di prolunga e la corsa del fuoco aggiustata all'uopo. (è così che ottengono i vari cinoschifezze da 1200mm F/11)


Non predicare al Buddah

Ribadisco a tuttodigitale che il tiraggio corto non è un vantaggio di nessun tipo, anzi, comporta che devi verosimilmente prolungarlo peggiorando l'ergonomia su corpi non fantastici.

Comunque è ovvio che SE uscirà questa lente, SE Samsung non fa il miracolo a stare compatto ed economico, ALLORA sarà coniugata l'uscita di un corpo macchina professionale con buona ergonomia e prestazioni...
... anche se non mi sembra questa la politica di Samsung ad ora...
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor