Sony presenta SEL18135, obiettivo 18-135mm F3.5-5.6 OSS per il formato APS-C

Sony presenta SEL18135, obiettivo 18-135mm F3.5-5.6 OSS per il formato APS-C

di Alessandro Bordin, pubblicata il

“Nuovo obiettivo per il formato APS-C in casa Sony, con la presentazione del nuovo SEL18135 18-135mm F3.5-5.6 OSS in arrivo per febbraio. Stabilizzatore ottico e costruzione accurata sono alcune delle caratteristiche che lo contraddistinguono.”

Sony ha annunciato un nuovo obiettivo tuttofare, SEL 18135, destinato alle fotocamere con sensore APS-C. L'azienda giapponese lo consiglia per l'abbinamento alla serie mirrorless α6x00, ma ovviamente si potrà utilizzare su tutte le fotocamere E-mount. La lunghezza focale va da 18mm a 135mm, con aperture massime rispetivamente di F3.5 e F5.6. Per chi fosse abituato a considerare la lunghezza focale rapportata al mondo full frame, questa nuova ottica equivale a un 27-202,5mm, da considerarsi quindi un ottimo zoom tuttofare.

Il peso è contenuto in soli 325 grammi, ottimo risultato considerando le 16 lenti in 12 gruppi e anche la presenza di uno stabilizzatore ottico OSS. In questo gruppo di lenti spicca la presenza di due unità ED ed una asferica, pensate per minimizzare i difetti più comuni degli obiettivi di questa tipologia. I filtri utilizzabili sono quelli con diametro di 55mm, mentre sono 7 le lamelle del diaframma.

La distanza minima di messa a fuoco è di 45cm, da contarsi a partire dal piano sensore; considerata la lunghezza focale è lecito pensare di potersi togliere qualche soddisfazione nel campo del macro, pur lontani dai risultati ottenibili con obiettivi specifici. Sony ha pensato a questo obiettivo non solo per la fotografia ma anche per i video, motivo per cui troviamo un motore molto silenzioso e tutta una serie di accorgimenti che rendono il nuovo SEL18135 adatto anche in ripresa video.

Ecco perché il prezzo non è dei più contenuti: DPReview indica in circa 600 Dollari USA la cifra da spendere per poterlo aggiungere al proprio corredo. La costruzione però è sicuramente migliore di molti zoom di focale equivalente, con il plus di poter essere utilizzato per i video senza spiacevoli inconvenienti o fastidi.


Commenti (38)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: pipperon pubblicato il 05 Gennaio 2018, 12:10
il classico obbiettivo per far venire il cimurro. E' vero che il grosso delle vendite canon lo fa con medde come questa ma prima o poi chi compra dovrebbe accendere il cervello.
Commento # 2 di: frankie pubblicato il 05 Gennaio 2018, 12:36
Se canon lo mette in kit con la 7DII (oltre ad altre), vuol dire che un certo grado di qualità lo ha. Altrimenti avrebbe lasciato il precedente 15-85 (che preferisco). Poi può non piacere o meno, ma il trend del momento è questo. E' l'equivalente del 28-200 per FF.
Certo, pochi investono per un F4 costante (magari 15-70) su aps-c.
Commento # 3 di: Marko#88 pubblicato il 05 Gennaio 2018, 13:13
Originariamente inviato da: pipperon
il classico obbiettivo per far venire il cimurro. E' vero che il grosso delle vendite canon lo fa con medde come questa ma prima o poi chi compra dovrebbe accendere il cervello.


Oppure si bada al contenuto e non ci si masturba con le immagini al 200%.
Commento # 4 di: AceGranger pubblicato il 05 Gennaio 2018, 14:51
Originariamente inviato da: frankie
Se canon lo mette in kit con la 7DII (oltre ad altre), vuol dire che un certo grado di qualità lo ha. Altrimenti avrebbe lasciato il precedente 15-85 (che preferisco). Poi può non piacere o meno, ma il trend del momento è questo. E' l'equivalente del 28-200 per FF.
Certo, pochi investono per un F4 costante (magari 15-70) su aps-c.


Per Sony c'era gia il 18-105 G F4 costante OSS e motorizzato a 550 Dollari; questo ha focale un po piu alta, piu leggero di 100 grammi e perde la motorizzazione pero bho, questo obiettivo mi sembra un po una sovrapposizione, oltretutto nemmeno G.
Commento # 5 di: massimilianonball pubblicato il 05 Gennaio 2018, 21:36
Originariamente inviato da: Marko#88
Oppure si bada al contenuto e non ci si masturba con le immagini al 200%.


..mmmm.. si e no..

Come si fa a prendere un obiettivo con focale minima 6.3 e parlare di qualità delle immagini? Non parlo di crop del 200% parlo di qualità minima..

La scorsa settimana ho fatto foto e video al saggio di danza di mia figlia, certo un 18-135 avrebbe fatto comodo come focale, ma scattare in un teatro buio a ballerine che non stanno mai ferme (quindi si deve scattare ad almeno 1/250), a 6.3 ..di quanta ISO parliamo??

Con un obiettivo del genere puoi scattare solo in piena luce di giorno, per il resto per conto mio è inutilizzabile..
Commento # 6 di: Marko#88 pubblicato il 05 Gennaio 2018, 23:07
Originariamente inviato da: massimilianonball
..mmmm.. si e no..

Come si fa a prendere un obiettivo con focale minima 6.3 e parlare di qualità delle immagini? Non parlo di crop del 200% parlo di qualità minima..

La scorsa settimana ho fatto foto e video al saggio di danza di mia figlia, certo un 18-135 avrebbe fatto comodo come focale, ma scattare in un teatro buio a ballerine che non stanno mai ferme (quindi si deve scattare ad almeno 1/250), a 6.3 ..di quanta ISO parliamo??

Con un obiettivo del genere puoi scattare solo in piena luce di giorno, per il resto per conto mio è inutilizzabile..


Ma se serve un 2.8 o meno non si guardano obiettivi bui e tuttofare.
I tuttofare vanno bene per le situazioni "comode" e per la versatilità, in situazioni specifiche servono lenti specifiche. Il volere a tutti i costi la lente top in tutte le condizioni è figlio del digitale e di poter ingrandire le immagini a schermo.
Aggiungo che il problema rumore sarebbe di molto inferiore se si stampasse di più e si guardassero meno le foto a monitor...fermo restando che anche io ho ottiche 2.8 e di fascia alta, semplicemente non denigro le lenti di fascia inferiore per partito preso.
Commento # 7 di: massimilianonball pubblicato il 06 Gennaio 2018, 00:05
Originariamente inviato da: Marko#88
Ma se serve un 2.8 o meno non si guardano obiettivi bui e tuttofare.
I tuttofare vanno bene per le situazioni "comode" e per la versatilità, in situazioni specifiche servono lenti specifiche. Il volere a tutti i costi la lente top in tutte le condizioni è figlio del digitale e di poter ingrandire le immagini a schermo.
Aggiungo che il problema rumore sarebbe di molto inferiore se si stampasse di più e si guardassero meno le foto a monitor...fermo restando che anche io ho ottiche 2.8 e di fascia alta, semplicemente non denigro le lenti di fascia inferiore per partito preso.


Da come la vedo io una lente tuttofare è una lente che x definizione puoi usare spessissimo, quindi una roba tipo un 24-70 2.8 e NON un fondo di bottiglia molto meno luminoso che x tuo stesso dire puoi usare solo in condizioni ideali, quindi tuttofare non è..
Commento # 8 di: aald213 pubblicato il 06 Gennaio 2018, 01:15
Originariamente inviato da: massimilianonball
ma scattare in un teatro buio a ballerine che non stanno mai ferme (quindi si deve scattare ad almeno 1/250), a 6.3 ..di quanta ISO parliamo??


Assolutamente vero. L'altro giorno per esempio dovevo scattare una foto a una pulce, da 10 metri di distanza, in una camera oscura, e quella maledetta lente mi ha fatto perdere lo scatto. Sono sicuro che se avessi avuto la mia carriola con il 24-700 F0.95, avrei fatto una foto da premio nobel per la fotografia.
Commento # 9 di: aald213 pubblicato il 06 Gennaio 2018, 01:19
Originariamente inviato da: massimilianonball
Da come la vedo io una lente tuttofare è una lente che x definizione puoi usare spessissimo, quindi una roba tipo un 24-70 2.8 e NON un fondo di bottiglia molto meno luminoso che x tuo stesso dire puoi usare solo in condizioni ideali, quindi tuttofare non è..


Tsè. il 24-70 2.8 su sony alpha è una lente scurissima. Se fossi un vero fotografo sapresti che il minimo sindacale è un 24-70 2.8 su full frame.
Commento # 10 di: Marko#88 pubblicato il 06 Gennaio 2018, 08:01
Originariamente inviato da: massimilianonball
Da come la vedo io una lente tuttofare è una lente che x definizione puoi usare spessissimo, quindi una roba tipo un 24-70 2.8 e NON un fondo di bottiglia molto meno luminoso che x tuo stesso dire puoi usare solo in condizioni ideali, quindi tuttofare non è..


Si va bene, hai ragione.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »