Sony: nel Q2 2019 c'è stato un calo del 3,5% nel settore fotocamere

Sony: nel Q2 2019 c'è stato un calo del 3,5% nel settore fotocamere

di Mattia Speroni, pubblicata il

“Sony ha rilasciato i risultati fiscali per il Q2 2019 (conclusosi a Settembre 2019) mettendo in luce un calo lieve ma comunque "interessante" per il settore delle fotocamere: -3,5% con la società che punta a vendere 3 milioni di unità nel 2019.”

Da poco abbiamo scritto dei risultati fiscali di Canon per quanto riguarda il Q3 2019. Ora arriva anche Sony che ha invece rilasciato i risultati fiscali per il Q2 2019 (con dati raccolti fino a fine Settembre) mostrando però anche in questo caso una situazione non positiva.

sony risultati fiscali q2 2019

La società nipponica ha infatti visto ridurre le vendite di circa il 3,5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. I dati rilasciati da Sony mostrano come le fotocamere vendute siano passate da 900 mila unità nel Q2 2018 a 700 mila unità nel Q2 2019.

Questa riduzione ha avuto ovviamente un impatto anche sugli introiti del settore, con Sony è passata da 103 milioni di yen dello scorso anno (sempre per il Q2) ai 99,6 milioni di yen del 2019. Un dato che si va a unire a un quadro generale che vede il mercato delle fotocamere a livello mondiale contrarsi di anno in anno.

sony fotocamera

Nonostante tutto Sony crede ancora di poter raggiungere quota 3 milioni di fotocamere per la fine del 2019 (anno fiscale) anche se c'è da considerare che nel 2018 erano state 3,6 milioni le unità vendute. Nel Q1 2019 sono state vendute 800 mila unità che, unite alle 700 mila del Q2, fanno pensare che solo un brillante Q3 2019 (che comprende il periodo natalizio) potrà cambiare le cose.


Commenti

BenQ Monitor