Fujifilm X-E3, la mirrorless compatta adotta il sensore da 24 Mpixel

Fujifilm X-E3, la mirrorless compatta adotta il sensore da 24 Mpixel

di Alberto De Bernardi , pubblicato il

“Fujifilm aggiorna il suo modello "leggero" con sensore e processore delle top di gamma. Mai così compatta, con migliorata connettività e funzionalità touch riviste. Ecco la nostra recensione completa”

Risultati dei test

I test di Fotografi Digitali vengono effettuati con tutte le ottiche messe a disposizione dal produttore, a tutte le focali principali e a tutte le aperture di diaframma. Vengono pubblicati i risultati migliori.    
La Fujifilm X-E3 è stata testata con Fujinon XF35mmF1.4 R, XF 18-55mm 1:2.8-4 R LM OIS e XF 23mm 1:2 R WR; i dati MTF si riferiscono al 35mm.

Accensione rapida, buone prestazioni del sistema AF e uno scatto continuo "insospettabile" da 8 fps mantenuto sempre almeno 20 scatti. Salvando in formato JPEG, la raffica è assimilabile a infinita.

Punteggi estremamente elevati confermano una volta ancora che i sensori X-Trans CMOS sono oggi ai vertici della categoria APS-C.

Anche riguardo al rapporto segnale/rumore, questo sensore è al top della sua categoria. Ottime anche le possibilità di recupero in post-produzione, grazie a una quasi perfetta invarianza ISO.

Fujifilm sacrifica un pizzico di fedeltà cromatica per restituire immagini di maggiore impatto visivo. Nessun difetto particolare, solo un "mood" caratteristico e riconoscibile di questo costruttore.

BenQ Monitor