Una foto spettacolare della Grande Nube di Magellano da 204 MPixel

Una foto spettacolare della Grande Nube di Magellano da 204 MPixel

di Mattia Speroni, pubblicata il

“204 MPixel e 80 MB "di peso" per una fotografia della Grande Nube di Magellano che lascia "senza fiato" per i dettagli e la complessitā delle struttura che comprendono zone di formazione stellare e nubi di gas incandescente.”


Commenti (23)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, cosė da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non č detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: ethan86 pubblicato il 06 Maggio 2019, 16:10
Quoto Wikkle.

Ragazzi ma davvero pensiamo di essere soli in tutto questo spazio?

Cioè.... ma avete capito quando spazio esiste?
Commento # 12 di: Maxt75 pubblicato il 06 Maggio 2019, 17:21
Dopo cotanta indescrivibile meraviglia, peccato solamente che in questo mondo di idioti, si dia più risalto alla nascita del royal baby.
Commento # 13 di: Mr Resetti pubblicato il 07 Maggio 2019, 10:12
Originariamente inviato da: ~efrem~
Se si guarda bene, si vedono anche Garmillas e Iskandar.


<3 <3 <3
Commento # 14 di: andbad pubblicato il 07 Maggio 2019, 10:22
Originariamente inviato da: ethan86
Quoto Wikkle.

Ragazzi ma davvero pensiamo di essere soli in tutto questo spazio?

Cioè.... ma avete capito quando spazio esiste?


Non credo che sia umanamente comprensibile.
Quella è solo una piccola parte di una galassia a centinaia di anni luce. Esistono miliardi di galassie a milioni e miliardi di anni luce.

Foto come questa mi fanno sentire inadeguato

By(t)e
Commento # 15 di: recoil pubblicato il 07 Maggio 2019, 10:22
Originariamente inviato da: Maxt75
Dopo cotanta indescrivibile meraviglia, peccato solamente che in questo mondo di idioti, si dia più risalto alla nascita del royal baby.


secondo me manca interesse anche perché a scuola non c'è grande approfondimento

quando sono stato negli USA tra le altre cose ho visitato un museo bellissimo della scienza, il Franklin di Philadelphia
a parte un cuore gigante ricostruito in una sala dove i bambini potevano entrare per vedere come era fatto da dentro ricordo la parte relativa allo spazio con una sala tipo cinema dove proiettavano una descrizione del sistema solare
ti facevano vedere come poteva essere atterrare sui vari pianeti ed era oltre che istruttivo divertente, c'era pure un "gioco" dove potevi infilare la mano in un guanto e capire cosa prova un astronauta nello spazio mentre deve usare le mani... era pieno di cose del genere e ovviamente di scolaresche e famiglie
poi vado in un altra stanza dove c'era una mostra temporanea sul volo spaziale e mi metto a parlare delle fasce di Van Halen con un professore di cui non ricordo il nome... figata!

in un museo italiano c'è un esperienza simile? per me è presto per portare mia figlia ma un paio di anni fa sono tornato al museo della scienza che c'è a Milano giusto per vedere cosa era cambiato negli anni, cose interessantissime ma mancava il livello di divertimento e coinvolgimento che ho trovato negli USA

a scuola non so com'è, quando ci andavo io si faceva poco niente ma non c'era internet, ora volendo i ragazzi avrebbero così tante informazioni che non basterebbe una vita per assorbire ma vanno stimolati
Commento # 16 di: andbad pubblicato il 07 Maggio 2019, 11:45
Originariamente inviato da: recoil
secondo me manca interesse anche perché a scuola non c'è grande approfondimento

quando sono stato negli USA tra le altre cose ho visitato un museo bellissimo della scienza, il Franklin di Philadelphia
a parte un cuore gigante ricostruito in una sala dove i bambini potevano entrare per vedere come era fatto da dentro ricordo la parte relativa allo spazio con una sala tipo cinema dove proiettavano una descrizione del sistema solare
ti facevano vedere come poteva essere atterrare sui vari pianeti ed era oltre che istruttivo divertente, c'era pure un "gioco" dove potevi infilare la mano in un guanto e capire cosa prova un astronauta nello spazio mentre deve usare le mani... era pieno di cose del genere e ovviamente di scolaresche e famiglie
poi vado in un altra stanza dove c'era una mostra temporanea sul volo spaziale e mi metto a parlare delle fasce di Van Halen con un professore di cui non ricordo il nome... figata!

in un museo italiano c'è un esperienza simile? per me è presto per portare mia figlia ma un paio di anni fa sono tornato al museo della scienza che c'è a Milano giusto per vedere cosa era cambiato negli anni, cose interessantissime ma mancava il livello di divertimento e coinvolgimento che ho trovato negli USA

a scuola non so com'è, quando ci andavo io si faceva poco niente ma non c'era internet, ora volendo i ragazzi avrebbero così tante informazioni che non basterebbe una vita per assorbire ma vanno stimolati


Beh, qualcosa di simile c'è. Ad esempio a Torino c'è il MAcA, relativo all'ambiente ed all'energia, dove ogni attività è molti interattiva.

Di sicuro ce ne sono anche altri. Ma vanno visitati privatamente, IMHO, perché il bambino (o ragazzo) deve avere il tempo di provare le singole attività. Se vanno con tutta la classe (o anche con più classi) ci si perde dietro la guida e l'esperienza in prima persona si perde un po'.

By(t)e
Commento # 17 di: razziadacqua pubblicato il 07 Maggio 2019, 14:23
Il senso di fare tutto questo per condividerlo in JPG... Maledetti
Commento # 18 di: Eress pubblicato il 07 Maggio 2019, 19:13
Originariamente inviato da: emanuele83
chrome la scarica ma se zoomi impazzisce http://www.cielaustral.com/galerie/photo95f.jpg

Interessante anche come test per browser e macchine ovviamente Provato con 3 browser diversi su due macchine (non recentissime) e due SO diversi, Windows e OSX, il più veloce ad aprire l'immagine è stato Safari, seguito di poco da IE, mentre Vivaldi non è riuscito ad aprirla, al suo posto è comparsa l'icona di un uccellino morto a zampette in su, si proprio così Ma secondo il consiglio MS, IE non doveva essere abbandonato dagli utenti perché ormai obsoleto?
Commento # 19 di: cdimauro pubblicato il 12 Maggio 2019, 11:26
Originariamente inviato da: Wikkle
Guardando immagini come questa...

Così come la terra è [U]sicuramente [/U]PIATTA ( )....
altrettanto [U]sicuramente [/U]siamo soli nell'universo

Originariamente inviato da: ethan86
Quoto Wikkle.

Ragazzi ma davvero pensiamo di essere soli in tutto questo spazio?

Cioè.... ma avete capito quando spazio esiste?

Sì, e dove sta scritto che PER FORZA ci debba essere qualcuno a farci compagnia?

La probabilità è non nulla, ma non è nemmeno pari a 1, come si vorrebbe far passare coi vostri commenti...
Originariamente inviato da: Eress
Interessante anche come test per browser e macchine ovviamente Provato con 3 browser diversi su due macchine (non recentissime) e due SO diversi, Windows e OSX, il più veloce ad aprire l'immagine è stato Safari, seguito di poco da IE, mentre Vivaldi non è riuscito ad aprirla, al suo posto è comparsa l'icona di un uccellino morto a zampette in su, si proprio così Ma secondo il consiglio MS, IE non doveva essere abbandonato dagli utenti perché ormai obsoleto?

Con Vivaldi sono riuscito ad aprirla, ma zoomando ho avuto difficoltà.
Commento # 20 di: tallines pubblicato il 12 Maggio 2019, 11:38
Originariamente inviato da: emanuele83
chrome la scarica ma se zoomi impazzisce http://www.cielaustral.com/galerie/photo95f.jpg

Ma dove.....scaricata in un battibaleno...........
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »