Sigma promette tre nuove lenti T1,5 per il cinema, con focali 28mm, 40mm e 105mm

Sigma promette tre nuove lenti T1,5 per il cinema, con focali 28mm, 40mm e 105mm

di Alessandro Bordin, pubblicata il

“Novità per la gamma professionale Sigma, in particolare per quella dedicata alla foto-videocamere cinematrografiche: in arrivo ci sono ben tre obiettivi a focale fissa ed elevata qualità, tutte con l'ottima luminosità di T1.5”

Se vi state chiedendo cosa sia quella T, invece che il "solito" f, ad indicare apertura/luminosità di un obiettivo, meglio sapere che è uno standard utilizzato nel settore cinematografico. Semplificando veramente molto, f indica il rapporto focale che, senza perdersi nei meandri dell'ottica, ci indica grossolanamente la luminosità di una lente. Più basso è il valore minimo di f, più luminosa è la lente. Ma è riferito alla lente, appunto, non a tutto il sistema.

T, che nel migliore dei casi (ma è quasi sempre teorico) coincide con f, può essere considerato un parametro più affidabile di luminosità, poiché indica quanta luce raggiunge realmente il sensore, al netto delle eventuali dispersioni. Può capitare quindi con un obiettivo f1.8 sia  un T2.2, o che un f2.8 sia un T3.4. Sicuramente non succede mai che T sia inferiore a f. Nel settore cinematografico si tende a usare T per avere un valore reale,  ben chiaro e prevedibile di quella che può essere l potenziale di un obiettivo.

Sigma Cine

I tre nuovi obiettivi Sigma per il cinema promessi per i mesi a venire sono tutti T1.5, ovvero un valore davvero ottimo, in grado di garantire ottime potenzialità anche in scenari bui, oltre ad un bokeh veramente marcato. Arriveranno inizialmente con innesti PL, EF ed E-mount, ma in arrivo ci sono anche quelli con Arri LPL (Large Prime Lens). Le focali saranno di 28mm, 40mm e 105mm, quest'ultimo in una non meglio precisata doppia versione, differenziata dalla luminosità.

DPReview ci fornisce anche un prezzo indicativo per i 105mm in arrivo già il mese prossimo, ovvero circa 5350 Euro con tasse, che salgono a 6350 Euro per la versione luminosa (non sappiamo se sia la T1.5 e, in alternativa, qualcosa di meno luminoso tipo T2). Alla fine dell'anno arriverà il 40mm, mentre per l'inizio del 2019 farà il suo esordio il 28mm. Ricordiamo brevemente che si tratta di obiettivi molto particolari pensati ovviamente per il formato pieno, con ghiere dentate a corsa lunga e una qualità elevatissima. I prezzi ne sono un chiaro indicatore.


Commenti

BenQ Monitor