Samsung WB700 e WB210, compatte di rango

Samsung WB700 e WB210, compatte di rango

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Samsung mostra al Photoshow le compatte WB700 e WB210 dotate di caratteristiche interessanti”


Commenti (23)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, cosě da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non č detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: AlexSwitch pubblicato il 29 Marzo 2011, 19:44
Originariamente inviato da: letmealone
Il settore travel zoom o come lo vogliamo chiamare ha senso di esistere, sotto certi aspetti ha anche piu senso delle bridge visto che sono macchine tascabili. Ovvio che solo uno sprovveduto può pensare siano megapixel equivalenti a quelli di un APS-C ma qui si parla di versatilità. E' giusto esistano i netbook da portarsi in vacanza e i tower a 16 core per usi più impegnativi.


Bhè quando si parla di fotografia, a mio parere, per prima cosa c'è da valutare la relativa qualità immagine e poi tutto il resto.... Da tempo oramai, per questo segmento di mercato, la concorrenza si fa solamente a colpi di Mpx e superingrandimenti.... Se ne accorgerà colui che intenderà stampare uno scatto di 16 Mpx a piena risoluzione.....
Commento # 12 di: demon77 pubblicato il 29 Marzo 2011, 22:25
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Bhè quando si parla di fotografia, a mio parere, per prima cosa c'è da valutare la relativa qualità immagine e poi tutto il resto.... Da tempo oramai, per questo segmento di mercato, la concorrenza si fa solamente a colpi di Mpx e superingrandimenti.... Se ne accorgerà colui che intenderà stampare uno scatto di 16 Mpx a piena risoluzione.....


ASSOLUTAMENTE QUOTO!
Primo posto alla qualità della foto!
Se fai una compatta va benissimo, ma deve essere fatta tenendo sempre in cima alle priorità la qualità della foto che restituisce.

Per questo valgono molto di più i 10mpx di una s95 ad esempio che i 16mpx di questa!
Commento # 13 di: ArteTetra pubblicato il 29 Marzo 2011, 22:34
Davvero utile il supporto ai file RAW.

Comunque sono d'accordo con letmealone: non è necessario sparare a zero su questa macchina, nel suo segmento non è niente male. E scatti di prova non ne abbiamo visti. Sono convinto che a ISO 100 è in grado di fare foto rispettabili.
Commento # 14 di: MiKeLezZ pubblicato il 30 Marzo 2011, 01:31
24-432 mm è un risultato eccezionale, peraltro il f/5,8 nel tele non è malaccio (anche se significa gli usi saranno limitati).

Il sensore da 1/2,33" è assolutamente nella norma per macchine di questo tipo.

Sinceramente non vedo tutti questi motivi per cui lamentarsi, il paragone con altre tipologie di macchine è completamente stupido.

Nessuno confronta una Ferrari con la Panda, nessuno confronta una Sport Utility Vagon con una Cabrio, nessuno confronta una Citycar 2 posti con un Minivan.

Chi gli serve una o l'altra confronta la stessa con quelle del suo segmento e non va a scocciare gli altri utilizzatori.

Gli unici motivi per cui lamentarsi sono quei 16MP che fanno presagire performance sottotono e la classica tipologia CCD del sensore che ultimamente mostra qualche limite, o comunque non apporta i benefici in termini di ISO che sarebbero necessari a queste travel zoom (visti anche gli f/stop di 5,8 a full tele).

Per il resto aspetteremo una prova sul campo.
Commento # 15 di: avvelenato pubblicato il 30 Marzo 2011, 13:48
Sarebbe bello leggere reviews basate sul risultato di stampa (a parità di mezzo di stampa, possibilmente professionale).

voglio dire, se anche 16mpx fanno rumore (e ci mancherebbe altro, è impossibile che non ce ne sia in un sensore del genere), bisogna vedere se il livello di rumore è tanto elevato da compromettere ogni incremento risolutivo.

insomma vorrei vedere conclusa una volta per tutte la diatriba su "i millemila megapixel ci fanno schifo". Personalmente mi sembra evidente che in tutti questi anni, dai 3mpx che erano lo standard de facto per una compatta, alle risoluzioni odierne, miglioramenti in termini di qualità di immagine ci sono stati: non lineari come l'aumento dei px, ma comunque concreti e tangibili.
Commento # 16 di: demon77 pubblicato il 30 Marzo 2011, 14:13
Originariamente inviato da: avvelenato
Sarebbe bello leggere reviews basate sul risultato di stampa (a parità di mezzo di stampa, possibilmente professionale).

voglio dire, se anche 16mpx fanno rumore (e ci mancherebbe altro, è impossibile che non ce ne sia in un sensore del genere), bisogna vedere se il livello di rumore è tanto elevato da compromettere ogni incremento risolutivo.

insomma vorrei vedere conclusa una volta per tutte la diatriba su "i millemila megapixel ci fanno schifo". Personalmente mi sembra evidente che in tutti questi anni, dai 3mpx che erano lo standard de facto per una compatta, alle risoluzioni odierne, miglioramenti in termini di qualità di immagine ci sono stati: non lineari come l'aumento dei px, ma comunque concreti e tangibili.


Beh, tecnicamente bisognerebbe dire 16mpx su ccd 1/2.33 ci fanno schifo!
Comunque anche senza tirare in ballo la stampa basta guardare i crop 100% anche a video.
E le prove devono essere fatte fino ALMENO 800 iso, visto che parliamo di pubblico ESIGENTE!
Commento # 17 di: avvelenato pubblicato il 30 Marzo 2011, 14:24
Originariamente inviato da: demon77
Beh, tecnicamente bisognerebbe dire 16mpx su ccd 1/2.33 ci fanno schifo!
Comunque anche senza tirare in ballo la stampa basta guardare i crop 100% anche a video.
E le prove devono essere fatte fino ALMENO 800 iso, visto che parliamo di pubblico ESIGENTE!


Questo lo dici te sulla base delle tue esigenze: magari chi deve scattare solo all'aperto o in posti fortemente illuminati predilige la risolvenza (che chiaramente dipende dalle lenti ma non può neanche prescindere dal sensore) alla sensibilità.

I crop 100% credo invece che non abbiano troppo senso, perché è una modalità di fruizione innaturale del prodotto fotografico e quindi pur evidenziando la presenza del rumore non necessariamente ne dimostra una qualità inadeguata allo scopo. Tant'è che se ti fissi a guardare i crop 100% una compatta una che si salvi non la trovi, forse magari quelle pro da > 500 euri...
Commento # 18 di: alexsky8 pubblicato il 30 Marzo 2011, 14:31
Originariamente inviato da: demon77
ASSOLUTAMENTE QUOTO!
Primo posto alla qualità della foto!
Se fai una compatta va benissimo, ma deve essere fatta tenendo sempre in cima alle priorità la qualità della foto che restituisce.

Per questo valgono molto di più i 10mpx di una s95 ad esempio che i 16mpx di questa!


sicuramente l'S95 è una compattina seria, non certo come questi "mostriciattoli" generati dal mercato

obiettivamente non comprendo come sia possibile arroccarsi ancora con quel maledetto sensorino da 1/2.33"; che abbiano almeno l'accortezza di portare lo standard minimo a 1/1,7" oramai i costi sono scesi parecchio negli anni se pensiamo alle reflex entry level a 400€
Commento # 19 di: letmealone pubblicato il 30 Marzo 2011, 15:44
Originariamente inviato da: alexsky8
sicuramente l'S95 è una compattina seria, non certo come questi "mostriciattoli" generati dal mercato

obiettivamente non comprendo come sia possibile arroccarsi ancora con quel maledetto sensorino da 1/2.33"; che abbiano almeno l'accortezza di portare lo standard minimo a 1/1,7" oramai i costi sono scesi parecchio negli anni se pensiamo alle reflex entry level a 400€


Se vuoi una grande escursione di zoom in un corpo tascabile ci vogliono sensori piccoli, la stessa Canon come le altre maggiori industrie vende compatte di lusso con sensore grande e travel zoom con sensore piccolo. Se dopo la Panasonic tutti si sono messi a produrre travel zoom evidentemente è perchè sono apprezzate dagli acquirenti, non è un semplice gadget come lo zoom digitale o lo schermino lcd frontale di quella Samsung che ora stanno svendendo ovunque. In certi tipi di viaggio c'è poco da fare, una travel zoom di qualità (parlo di qualità relativa, e non necessariamente di questa Samsung) è una comodità impagabile. 25-300 mm ben stabilizzati, 400 iso accettabili, il tutto nella tasca della camicia. Ovviamente la corsa al megapixel è da deprecare, spero che le case stesse se ne rendano conto, vedendo il pubblico più smaliziato cercare le rimanenze del modello vecchio piuttosto che accapigliarsi per prendere il nuovo. Comunque, per risultati più gradevoli anche su schermo al 100% consiglio di ridimensionare tutto a 8 MP. Non sarà il pixel binning dei sensori Fuji EXR ma il rumore percepito diminuisce visibilmente
Commento # 20 di: avvelenato pubblicato il 30 Marzo 2011, 18:45
Originariamente inviato da: letmealone
Se vuoi una grande escursione di zoom in un corpo tascabile ci vogliono sensori piccoli, la stessa Canon come le altre maggiori industrie vende compatte di lusso con sensore grande e travel zoom con sensore piccolo. Se dopo la Panasonic tutti si sono messi a produrre travel zoom evidentemente è perchè sono apprezzate dagli acquirenti, non è un semplice gadget come lo zoom digitale o lo schermino lcd frontale di quella Samsung che ora stanno svendendo ovunque. In certi tipi di viaggio c'è poco da fare, una travel zoom di qualità (parlo di qualità relativa, e non necessariamente di questa Samsung) è una comodità impagabile. 25-300 mm ben stabilizzati, 400 iso accettabili, il tutto nella tasca della camicia. Ovviamente la corsa al megapixel è da deprecare, spero che le case stesse se ne rendano conto, vedendo il pubblico più smaliziato cercare le rimanenze del modello vecchio piuttosto che accapigliarsi per prendere il nuovo. Comunque, per risultati più gradevoli anche su schermo al 100% consiglio di ridimensionare tutto a 8 MP. Non sarà il pixel binning dei sensori Fuji EXR ma il rumore percepito diminuisce visibilmente


matematicamente parlando se ridimensioni tutto a 1PX il rumore diminuisce drasticamente

il problema del rumore è che, sugli schermi odierni a risoluzione odierna, difficilmente un proprietario di una camera compatta a 12mpx possiede un monitor dalla risoluzione di 4000x3000 (e posizionato ad una distanza adeguata). Di conseguenza quando ti guardi una foto a tuttoschermo, viene riscalata e, a parte che non detto che il programma di visualizzazione predefinito riscali con gli algoritmi ottimali (cosa che può introdurre artefatti di suo), comunque si perdono delle informazioni di risoluzione. Invece il rumore non si perde, perché concorre nel comporre l'immagine riscalata.
Quindi il rapporto rumore/risoluzione è alto, perché la risoluzione usufruita non è quella nativa, ma è quella del monitor, o della finestra, o del riquadro dell'anteprima nella finestra! Se vai a vedere la maggior parte degli utenti alla fine le foto le rivedono in un riquadro da 1280x1024 o meno! Grazie al ciufolo che una foto da 3 mpx senza alcun tipo di rumore risulti migliore...
Viceversa se la foto la stampi, i pixel ci sono tutti, rumorosi o meno. Il rapporto rumore/risoluzione quindi è meno svantaggioso. Se la lente è discreta, e non si può negare che progressi nel corso degli anni ci sono stati nei segmenti consumer, può anche darsi che il rumore aggiunto sia giustificato dall'aumento di risolvenza. O no?
Io dico che bisogna vedere caso per caso.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor