Pulsanti retroilluminati in arrivo anche sulle reflex Canon? Il brevetto c'è

Pulsanti retroilluminati in arrivo anche sulle reflex Canon? Il brevetto c'è

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Il marchio nipponico ha da poco depositato e che copre proprio una tecnologia di retroilluminazione per i tasti posti sul retro della fotocamera”

Una delle cose che i canonisti invidiano ad alcuni dei fotografi che hanno scelto fotocamere di altri marchi: la retroilluminazione dei tasti. potrebbe sembrare un particolare da poco, ma in alcuni frangenti si tratta di una funzionalità molto comoda, che permette di scegliere la giusta impostazione al volo, senza dover andare a memoria o peggio a tentoni.

Pentax K-S1 era una macchina che su questo tema si era spinta più in là di tutte le altre inserendo LED ovunque e dotando di retroilluminazione tutti i comandi.

Gli appassionati dei prodotti Canon non devono però perdere la speranza, almeno a giudicare dal brevetto che il marchio nipponico ha da poco depositato e che copre proprio una tecnologia di retroilluminazione per i tasti posti sul retro della fotocamera. Il brevetto si concentra sul fornire retroilluminazione ai tasti senza il rischio che la luce possa trapelare all'interno del corpo e impattare sulle fotografie. La soluzione coperta dal brevetto fa uso di una guida d'onda e di una particolare disposizione dei componenti.

Sarà interessante vedere se Canon metterà subito a frutto il suo brevetto e se già le prossime fotocamere professionali e prosumer potranno offrire la retroilluminazione dei tasti. Da canonisti, ne siete interessati? Chi invece ha una fotocamera che ne è dotata, utilizzate questa funzionalità? Ne fareste a meno?


Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, cos da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: fraussantin pubblicato il 20 Novembre 2017, 14:54
ma veramente c'è bisogno di brevettare ogni singola cazzata?
Commento # 2 di: Persio pubblicato il 20 Novembre 2017, 15:15
Sarà anche ora! Come non è comprensibile perchè non si possa tenere acceso il display superiore della macchina per un tempo a piacimento..
Commento # 3 di: gioloi pubblicato il 20 Novembre 2017, 15:20
Originariamente inviato da: Persio
non è comprensibile perchè non si possa tenere acceso il display superiore della macchina per un tempo a piacimento..

Appunto. Premi una volta e accendi, premi un'altra volta e spegni.
No, devono temporizzarlo perché se no l'utente se ne dimentica per sei ore.
Quello di trattare i propri clienti come deficienti è un morbo molto diffuso, purtroppo.
Commento # 4 di: Persio pubblicato il 20 Novembre 2017, 15:25
Originariamente inviato da: gioloi
Appunto. Premi una volta e accendi, premi un'altra volta e spegni.
No, devono temporizzarlo perché se no l'utente se ne dimentica per sei ore.
Quello di trattare i propri clienti come deficienti è un morbo molto diffuso, purtroppo.


Esatto, basta un'impostazione di default più un menù dove andare a personalizzare il tempo, ma va beh, cose assurde come la posa B che ti lascia il display acceso con il contatore del tempo visualizzato.