Pentax K-S1: tripudio di LED e colori, ma anche una solida base tecnica

Pentax K-S1: tripudio di LED e colori, ma anche una solida base tecnica

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Nuova reflex dalle dimensioni compatte per Pentax: mirino al 100% di copertura, sensore APS-C da 20 milioni di pixel e un'interfaccia rinnovata basata su LED sparsi per il corpo. Ecco Pentax K-S1”

Era stato uno dei prodotti più particolari tra quelli trapelati ultimamente dalle gole profonde dell'industria fotografica: stiamo parlando di Pentax K-S1, reflex dalle dimensioni molto compatte caratterizzata soprattutto dal fatto di integrare molti LED sparsi per il corpo macchina. I LED sono stati studiati da Pentax come parte di un'interfaccia utente ridisegnata pensata per facilitare l'uso della reflex a chi arriva dal mondo degli smartphone. Ad esempio, la ghiera dei modi è stata spostata sul retro, di fianco al display, ed è retroilluminata, in modo da segnalare in modo univoco qual modalità di scatto è attiva.

Anche il pulsante di scatto beneficia di una retroilluminazione LED: in questo caso, oltre a segnalare il fatto che la fotocamera è accesa, il pulsante è in grado di cambiare colore, passando al rosso durante la registrazione dei filmati (in tutte le altre situazioni è verde). Il vero tripudio di LED lo si trova però nell'impugnatura: il loro colore è fisso e, oltre a rendere decisamente evidente il fatto che la fotocamera sia accesa, hanno principalmente una sola funzione: il conto alla rovescia visivo in caso di autoscatti.

Come spesso accade coi prodotti Pentax, dal punto di vista tecnico la piccola Pentax K-S1 dà parecchio filo da torcere alle concorrenti della stessa fascia, con un bagaglio di caratteristiche e funzioni davvero solido e ricco. Si parte dal nuovo sensore CMOS da 20 megapixel in formato APS-C, come al solito montato sul sistema di stabilizzazione Shake Reduction, in grado anche di offrire una simulazione del filtro anti aliasing, di cui il sensore è nativamente privo. In questo modo tutte le ottiche sono stabilizzate, anche quelle vecchie del sistema Pentax, con cui è compatibile.

Con l'ausilio del processore Prime MII la sensibilità ISO nativa è compresa tra 100 e 51200 ISO, ma DPReview segnala che ci si può spingere fino a 102400 ISO di sensibilità massima. Il mirino è uno dei punti di forza di questa piccola reflex offrendo il 100% di copertura, con un ingrandimento pari a 0,95x. Il display da 3" offre 921.000 punti di risoluzione. Per quanto riguarda l'autofocus Pentax ha scelto il modulo SAFOX IXi+ con 11 punti (9 dei quali a croce), mentre in Live View e durante la registrazione dei filmati la reflex si affida alla messa a fuoco basata sul contrasto.

La velocità di scatto la pone a metà strada tra le reflex consumer e prosumer, con un otturatore in grado di lavorare fino a 1/6000s e una raffica di 5,4 fotogrammi al secondo. In ambito video troviamo il supporto ai filmati Full HD 1080/30p. La fotocamera sarà disponibile in ben 12 colori a partire da circa metà settembre: per il prezzo del mercato italiano bisognerà attendere il comunicato di Fowa, il distributore ufficiale per il nostro Paese, ma per avere un'indicazione i prezzi internazionali sono fissati a £549.99 / $749.95 solo corpo £599.99 / $799.95 con l'ottica kit SMC DA L 18-55mm f3.5-5.6.


Commenti (10)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: demon77 pubblicato il 28 Agosto 2014, 10:25
EH?!?
Per facilitare l'uso della reflex a uno che usa lo smartphone la trasformi in una specie di albero di natale??
Mettici pure le suonerie!

No sta volta veramente tsunami di insulti!
E io le Pentax le apprezzo pure tanto.
Commento # 2 di: roccia1234 pubblicato il 28 Agosto 2014, 11:26
non ci credo, l'hanno fatto davvero .

Una retroilluminazione dei tasti (on demand) sarebbe più che benvenuta su qualunque reflex... ma non è che si deve trasformare il corpo macchina in un albero di natale .

Spero solo che quei led siano disattivabili.
Commento # 3 di: johnnyc_84 pubblicato il 28 Agosto 2014, 16:21
Vabbè la motivazione che danno sull'utilità dei led è una c....ata

Detto questo come design per il target che ha non mi dispiace affatto, mi pare più piccola della k-01 e ha caratteristiche tecniche davvero notevoli. Vediamo come di comporta questo sensore da 20 mpx
Commento # 4 di: demon77 pubblicato il 28 Agosto 2014, 17:23
Originariamente inviato da: johnnyc_84
Vabbè la motivazione che danno sull'utilità dei led è una c....ata

Detto questo come design per il target che ha non mi dispiace affatto, mi pare più piccola della k-01 e ha caratteristiche tecniche davvero notevoli. Vediamo come di comporta questo sensore da 20 mpx


ma sia pure una macchina ottima (ne sono convinto).. però dai.. cioè.. FA SCHIFO!!
Io mi vergognerei ad andare in giro con una macchina così..
Commento # 5 di: zyrquel pubblicato il 28 Agosto 2014, 17:29
un'impugnatura da ml su un corpo reflex...non solo orrenda ma deve essere pure scomoda da impugnare
Commento # 6 di: ::billo pubblicato il 29 Agosto 2014, 10:03
e le ghiere per tempi e diaframmi?
pentax le ha sempre messe nelle sue reflex....
Commento # 7 di: roccia1234 pubblicato il 29 Agosto 2014, 10:18
Ce ne è solo una, è quella piatta di colore grigio metallico a filo della "spalla" del corpo macchina.
Commento # 8 di: ::billo pubblicato il 29 Agosto 2014, 10:36
Originariamente inviato da: roccia1234
Ce ne è solo una, è quella piatta di colore grigio metallico a filo della "spalla" del corpo macchina.


Si giusto, non la avevo notata.
Però la comodità di averne due.... sono poi abitudini eh
Commento # 9 di: roccia1234 pubblicato il 29 Agosto 2014, 10:55
Originariamente inviato da: ::billo
Si giusto, non la avevo notata.
Però la comodità di averne due.... sono poi abitudini eh


Una volta provata la doppia ghiera con display sulla spalla... non torni più indietro .
Commento # 10 di: demon77 pubblicato il 29 Agosto 2014, 11:50
Originariamente inviato da: roccia1234
Una volta provata la doppia ghiera con display sulla spalla... non torni più indietro .


Eh si. Comodo di brutto.
Sulla D5000 non le ho e ne sento parecchio la mancanza, un aspetto che non avevo considerato al momento della scelta.

Questa pentax sarà potente pari alle altre DLSR ma è veramente giocattolosa.. non penso attirerà molti utenti.
BenQ Monitor