Cultura Fotografica

Polaroid e Fujifilm: è battaglia legale sulle fotografie quadrate coi bordi

Polaroid e Fujifilm: è battaglia legale sulle fotografie quadrate coi bordi

Nel gennaio del 2017 PLR ha inviato una lettera a Fujifilm sostenendo che la forma quadrata delle fotografie delle fotocamere Instax violano i brevetti in materia detenuti da Polaroid, calcando poi la mano nel mese di marzo, invitando il marchio giapponese al ritiro immediato di tutti i suoi prodotti legati al marchio Instax. Ora anche Fujifilm ricorre alla corte
10 Nikon D5 in arrivo sulla Stazione Spaziale Internazionale ISS

10 Nikon D5 in arrivo sulla Stazione Spaziale Internazionale ISS

Qualche mese fa è arrivato il momento di uno grosso rinnovo per il parco macchine e la NASA ha ordinato a Nikon un pallet da 53 Nikon D5 (di serie, senza particolari modifiche). Ora le prime 10 sono in volo verso la Stazione Spaziale Internazionale, dove dovrebbero arrivare in questi istanti
Muovi i piedi, non la mano. La potenza didattica degli obiettivi fissi

Muovi i piedi, non la mano. La potenza didattica degli obiettivi fissi

Uno dei detti più in voga tra i fotografi è quello che recita, più o meno, così: "Con lo zoom muovi la mano, con i fissi ti tocca far andare i piedi (e la testa)". Generalizzando, in molte forme d'arte è proprio la presenza di alcuni limiti a liberare la creatività umana: con questa guida vogliamo spendere alcune parole sulla potenza didattica delle ottiche a focale fissa e di come possano risvegliare quella creatività a volte sopita dall'uso dei più comodi zoom.
L'Intelligenza Artificiale aiuta a trasformare le immagini in bassa risoluzione in foto ''dettagliate''

L'Intelligenza Artificiale aiuta a trasformare le immagini in bassa risoluzione in foto ''dettagliate''

La nuova frontiera dell'Intelligenza Artificiale sembra fare passi da gigante e sta prendendo piede in molti ambiti come ad esempio la fotografia. Ecco che un algoritmo permetterà di rendere le immagini scattate a bassa risoluzione con dettagli sempre maggiori.
Landscape Photographer of the Year 2017: ecco i vincitori e le foto più belle

Landscape Photographer of the Year 2017: ecco i vincitori e le foto più belle

Quest'anno il vincitore è Benjamin Graham con la sua foto delle dune nei pressi di West Wittering nel West Sussex. Quello che ha colpito i giudici è l'atmosfera spirituale che il fotografo è riuscito a catturare con la sua fotocamera, regalando una veduta non scontata di uno dei quei panorami che è certamente tra i più fotografati della Gran Bretagna
A via l'edizione 2017 di SkyPixel Photo Contest, il concorso per le migliori fotografie aeree

A via l'edizione 2017 di SkyPixel Photo Contest, il concorso per le migliori fotografie aeree

Tre categorie per il concorso della comunità di appassionati di fotografia aerea. I vincitori annunciati il 31 gennaio 2018, in palio numerosi premi di valore da droni a fotocamere, passando per smartphone, treppiedi e zaini
Leica Hall of Fame Award: ora c'è anche il nome dell'italiano Gianni Berengo Gardin

Leica Hall of Fame Award: ora c'è anche il nome dell'italiano Gianni Berengo Gardin

A ieri, i vincitori del premio erano Steve McCurry, Barbara Klemm, Nick Út, René Burri, Thomas Hoepker, Ara Güler e Joel Meyerowitz. Alla lista ora si aggiunge anche un nome italiano, quello di Gianni Berengo Gardin, probabilmente il più apprezzato fotografo italiano del dopoguerra.
Zeiss Photography Award 2018, al via le iscrizioni

Zeiss Photography Award 2018, al via le iscrizioni

Per lo Zeiss Photography Award si tratta della terza edizione, con quella dell'anno scorso già capace di attirare più di 30.000 immagini da 132 paesi. Il compito di quest'anno è riassunto nel titolo “Seeing Beyond - Untold Stories” e richiede ai fotografi di inviare da 5 a 10 immagini in grado di gettare lo sguardo oltre l'ordinario che ci circonda tutti i giorni.
K-Pan Panoramic Camera: la medio formato panoramica stampata in 3D

K-Pan Panoramic Camera: la medio formato panoramica stampata in 3D

K-Pan Panoramic Camera: la particolarissima fotocamera medio formato panoramica a pellicola stampata in 3D. Il fotografo Paul Kohlhausen aveva creato la sua nel maggio scorso stampandola con tecnica SLS in nylon: la fotocamera usa rulli da 120mm e produce negativi 6x14cm. Ora è un progetto su Kickstater
Rigurgiti vintage: anche Yashica è pronta a rinascere?

Rigurgiti vintage: anche Yashica è pronta a rinascere?

Negli ultimi tempi hanno cominciato a circolare alcuni video teaser che lascerebbero supporre un prossimo ritorno del brand nella fotografia, dopo che in questi anni il marchio è stato utilizzato per semplici aggiuntivi ottici per cellulari e smartphone.
Polaroid Originals OneStep 2: ritorno al passato analogico

Polaroid Originals OneStep 2: ritorno al passato analogico

Ricongiunto finalmente il marchio con la tecnologia delle pellicole analogiche autosviluppanti nasce oggi Polaroid Originals, con la fotocamera analogica istantanea Polaroid OneStep 2, accompagnata da una nuova generazione di pellicole Polaroid Originals
Finisce la bagarre legale per il selfie del macaco Naruto, ecco l'accordo definitivo

Finisce la bagarre legale per il selfie del macaco Naruto, ecco l'accordo definitivo

Dopo anni passati in tribunali sulla controversa questione di chi fosse il detentore dei diritti per la famosa fotografia, si arriva a mettere la parola fine. Con la soddisfazione di tutti, ecco perché
'Conversazione sulla fotografia': spazio ai fotografi alla mostra dei Sony World Photography Awards

'Conversazione sulla fotografia': spazio ai fotografi alla mostra dei Sony World Photography Awards

La novità di quest'anno è il ciclo di incontri aperti al pubblico che tutti i giovedì dalle 20.00 alle 22.00 arricchirà la mostra con le serate a tema «Conversazione sulla fotografia». Chi parteciperà alle serate, avrà la possibilità di visitare la Mostra dei Sony World Photography Awards nei giorni successivi con un biglietto ridotto
L'eclissi di sole e la ISS nello stesso fotogramma: ecco l'impresa di un photo editor della NASA

L'eclissi di sole e la ISS nello stesso fotogramma: ecco l'impresa di un photo editor della NASA

Le immagini rilasciate dalla NASA mostrano qualcosa di davvero straordinario: il passaggio della Stazione Spaziale Internazionale davanti al sole durante l'eclissi di ieri negli Stati Uniti. Dalla sua posizione a Banner in Wyoming il photoeditor della NASA Joel Kowsky ha catturato la particolare sequenza, dotandosi sia di attrezzatura per scatti fotografici sia di quella per riprese video a 1.500 frame al secondo.
La prossima eclisse di sole? Zeiss vi aiuta a vederla al meglio

La prossima eclisse di sole? Zeiss vi aiuta a vederla al meglio

Tutte le informazioni potrebbero esservi utili se vi doveste trovare in quei giorni negli USA, ma il tutorial sul proiettore casalingo per eclissi vale la pena di essere guardato da tutti gli amanti di ottiche e fotografia
Pagina 1 di 27   Avanti »    Fine »