Presentata la Lexar Professional 633x SDXC UHS-I da 1 TB

Presentata la Lexar Professional 633x SDXC UHS-I da 1 TB

di Mattia Speroni, pubblicata il

“Al CES 2019 č stata presentata una nuova scheda SDXC con la capacitā di storage di 1 TB: si tratta della Lexar Professional 633x SDXC UHS-I che promette di seguire il trend di mercato che vede i file aumentare di dimensioni.”

Durante il CES 2019 di Las Vegas è stata annunciata una nuova soluzione per lo storage con una capacità elevata. Lexar Professional 633x SDXC UHS-I ha infatti una capacità di 1 TB permettendo a tutti i professionisti di avere spazio in abbondanza per il salvataggio di filmati e immagini.

Lexar CES 2019

La nuova scheda di Lexar è pensata per DSLR di fascia media, videocamere HD o fotocamere stereoscopiche. Come si può intuire dal nome, la Lexar Professional 633x SDXC UHS-I ha una velocità di lettura che le permette di arrivare a 95 MB/s mentre in scrittura si arriva a 70 MB/s. Non esiste solo la variante da 1 TB, anche se è sicuramente quella che "impressiona" maggiormente. I tagli di memoria arrivano fino a 16 GB e tutte sono in grado di resistere a temperature tra 0° C e 70° C con livelli di umidità dal 5% al 95%.

Il produttore ha anche tenuto a ricordare che se (quasi) 15 anni fa Lexar introdusse la scheda SD da 1 GB, oggi si è potuto arrivare fino a 1 TB permettendo seguire il trend di mercato e le dimensioni dei file crescenti.

La nuova Lexar Professional 633x SDXC UHS-I è stata testata con moltissimi dispositivi (oltre 1000) garantendo così la compatibilità con una gamma di prodotti decisamente ampia. La nuova scheda ha un prezzo di 439,99 euro sul mercato italiano con una disponibilità immediata.


Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, cosė da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non č detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: ais001 pubblicato il 10 Gennaio 2019, 21:19
... mi sa che la foto è una fake

- Link ad immagine (click per visualizzarla)
Commento # 2 di: TheMash pubblicato il 10 Gennaio 2019, 22:50
Originariamente inviato da: ais001
... mi sa che la foto è una fake

- Link ad immagine (click per visualizzarla)


Intendi le proporzioni? Effettivamente sembra un padellone così
Commento # 3 di: biometallo pubblicato il 10 Gennaio 2019, 23:35
In verità prima di editare aveva scritto che i suoi dubbi rigurdavano la dicitura v30 quando secondo la tabella che ha pubblicato avrebbe dovuto essere una v90 Però gurdando sul sito ufficiale viene confermato essere proprio una v30:

http://www.lexar.com/portfolio_page...xc-uhs-i-cards/

1TB – Class 10, UHS-I (U3), V30

Ora sinceramente anche a me viene qualche dubbio su questa classificazione, comunque alla fine quello che conta credo sia questa voce:

1TB – up to 95MB/s read, up to 70MB/s write

Poi certo quell'immagine è palese redering roba che perfino uno cecato come me se ne acorge a colpo d'occhio.
Commento # 4 di: F1R3BL4D3 pubblicato il 11 Gennaio 2019, 14:47
Originariamente inviato da: ais001
... mi sa che la foto è una fake

edit


Si tratta di un render esemplificativo (preso dal sito ufficiale Lexar). Quindi le dimensioni sono le stesse delle schede SDXC. Nel render è più grande (rispetto agli altri oggetti) per evidenziarla al meglio.

Originariamente inviato da: biometallo
Poi certo quell'immagine è palese redering roba che perfino uno cecato come me se ne acorge a colpo d'occhio.


Per una grande capacità ci vuole una grande scheda !

ndr. ovviamente le caratteristiche sono state prese dal comunicato stampa ufficiale e dal sito Lexar. Quindi, salvo che il produttore non abbia sbagliato, sono corrette. Attualmente non sono giunte rettifiche in tal senso.