Canon DSLR: continueranno a essere prodotte!

Canon DSLR: continueranno a essere prodotte!

di Mattia Speroni, pubblicata il

“Cosa succederà all'ecosistema Canon DSLR con l'arrivo del nuovo sistema EOS R? A rispondere durante un'intervista è stato un dirigente di Canon USA che ha voluto chiarire cosa ci aspetta nel futuro oltre alle mirrorless.”

Con l'arrivo di Canon EOS R ci si è chiesti che fine avrebbe fatto la linea di fotocamere Canon DSLR. Con l'annuncio di un sempre maggiore impegno sulle soluzioni mirrorless molti appassionati e professionisti hanno cercato di capire cosa succederà al mondo reflex. Ora arriva qualche risposta da parte di un dirigente della società nipponica.

Canon DSLR

Imaging Resource ha potuto parlare con Yoshiyuki Mizoguchi (Executive ICB Products Group, Image Communication Business Operations in Canon) così da capire come evolverà la strategia del produttore nipponico nei prossimi mesi e anni.

Pur ricordando che se il sistema EOS R (e ottiche con attacco RF) sono state pensate per essere sul mercato per circa 30 anni, non si poteva dimenticare il recente passato con EOS e EF. Le Canon DSLR non spariranno finché le vendite continueranno a restare forti tanto che Canon USA ha dichiarato "è un po' troppo presto per prendere questa decisione [ndr. lasciare i sistemi DSLR]. Mentre abbiamo ascoltato molti feedback positivi sul nostro sistema EOS R e ci auguriamo il meglio per il suo futuro, abbiamo visto una domanda molto forte per le DSLR incluse le serie 5D Mark IV, 6D Mark II, 80D e Rebel durante la stagione dello shopping natalizio. Inoltre, EOS M50 è stata molto popolare sin dal suo lancio".

Sempre i dirigenti di Canon USA hanno dichiarato "abbiamo sviluppato il sistema EOS R per i prossimi 30 anni e abbiamo iniziato introducendo obiettivi RF di fascia più alta. Sì, siamo molto seri sulle mirrorless. Ma per favore non diamo l'impressione sbagliata, continueremo a migliorare la tecnologia e i prodotti DSLR. Lavoreremo sodo su entrambe le tecnologie DSLR e mirrorless e ascolteremo ciò che i clienti dicono di ciascuno di essi. Per quanto riguarda la serie EOS R, stiamo considerando modelli multipli incluso un modello professionale, anche se a questo punto non posso commentare l'intervallo di tempo".


Commenti (11)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Paganetor pubblicato il 11 Gennaio 2019, 08:34
Spero bene!
comunque ormai ci sono veramente troppe sovrapposizioni tra i vari modelli, il rischio è che "castrino" macchine per evitare che gli acquirenti scelgano il modello meno costoso a parità di caratteristiche.

Per dire, la 6D mk2 secondo me poteva essee più performante, ma avrebbe cannibalizzato la 5D mk3 (e forse anche la futura mk4)
Commento # 2 di: memory_man pubblicato il 11 Gennaio 2019, 09:18
Futura mk4?!

Guarda che è già uscita... nel 2016
Commento # 3 di: FoxMolte pubblicato il 11 Gennaio 2019, 09:31
"Dipende dal mercato" vuol dire che non lo sanno neanche loro. Canon, nonostante le centinaia di brevetti che dichiara ogni anno, innova con ritmi lentissimi e con logiche a rischio ridotto. Però offre una sterminata scelta tra parco macchine e ottiche. E poi al massimo ci sono gli adattatori tra RF ed EF...
Commento # 4 di: Paganetor pubblicato il 11 Gennaio 2019, 09:32
sì volevo dire mk4 e futura mk5 mi son sbagliato a scrivere
Commento # 5 di: Paganetor pubblicato il 11 Gennaio 2019, 09:34
@FoxMolte, secondo me brevettano tanto ma - come tutte le aziende - cercano di spremere al massimo ciascuna innovazione. Se in un anno trovano un modo per migliorare una tecnologia e poi un altro modo ancora, stai sicuro che a noi consumatori fanno fare la via crucis primacon uno e poi (dopo qualche anno) con l'altro
Commento # 6 di: the_joe pubblicato il 11 Gennaio 2019, 09:58
È chiaro che qualsiasi azienda debba seguire il mercato, in particolare se è grande e ha già un enorme parco di clienti che non può abbandonare repentinamente, per questo le aziende con tanti clienti sono meno propense a innovare.
Canon come Nikon non possono certo abbandonare il mercato reflex dall'oggi al domani, il passaggio sarà lento, ma inesorabile.
Credo però che Canon non mettendo l'IBIS nelle sue mirrorless di punta abbia esagerato.
Commento # 7 di: Paganetor pubblicato il 11 Gennaio 2019, 10:22
Non sono sicuro che l'attuale (e per ora unica) Mirrorless R sia il modello che loro reputano "di punta"... credo piuttosto che rilasceranno un paio di nuovi modelli: uno top di gamma (che avrà anche l'IBIS) e uno più entry level
Commento # 8 di: the_joe pubblicato il 11 Gennaio 2019, 10:39
Di certo non è una entry😂
In quella fascia l'IBIS ci stava tutto e considerando che chi compra corpi entry di solito usa anche lenti buie, ci starebbe a maggior ragione anche nelle fasce più basse.....

Per questo credo che la stabilizzazione sarà presente in tutti i prossimi modelli e che l'attuale sia stato solo un maldestro tentativo per saggiare il mercato.

Di contro hanno previsto un parco ottiche di eccellenza, vai a sapere cosa hanno in testa i responsabili del marketing...
Commento # 9 di: Rubberick pubblicato il 11 Gennaio 2019, 11:33
E ci mancherebbe che cavolo..
Commento # 10 di: Notturnia pubblicato il 11 Gennaio 2019, 13:24
intanto io mi tengo salde le mie canon DSLR
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor