Perde un'ottica Fujifilm nel deserto per 4 mesi: la ritrova funzionante

Perde un'ottica Fujifilm nel deserto per 4 mesi: la ritrova funzionante

di Mattia Speroni, pubblicata il

“Perdere un obiettivo fotografico nel deserto pu˛ essere molto spiacevole. Ritrovarlo funzionante dopo 4 mesi alle intemperie ha richiesto molta fortuna e anche una buona qualitÓ costruttiva. La storia di un Fujifilm XF 23mm f/2 R WR redivivo. ”

Non è la prima volta che qualcuno perde un oggetto tecnologico e lo ritrova successivamente, funzionante. Per esempio è accaduto con un iPhone caduto in mare (o in un lago ghiacciato) ma anche a uno smartphone Android. Accade invece più difficilmente nel mondo della fotografia. E così Steve Boykin ha voluto raccontare della perdita e successivo ritrovamento del suo obiettivo Fujifilm.

Fujifilm obiettivo

Secondo quanto raccontato dal fotografo, si tratta di un'ottica Fujifilm XF 23mm f/2 R WR che è stata smarrita nel deserto nel mese di Giugno 2019. Certo, un "piccolo aiuto" è stato dato dal filtro B+W che era montato anteriormente (e che si era anche incastrato per via dello sporco).

La zona posteriore dell'obiettivo Fujifilm invece era protetta dal cappuccio e quindi non aveva subito alcun tipo di danno. Nonostante tutto Boykin era poco fiducioso sul fatto che l'ottica fosse ancora perfettamente funzionante.

Invece, stando a quanto riportato da prove successive, l'obiettivo Fujifilm XF 23mm f/2 R WR è sostanzialmente intatto. La messa a fuoco automatica non ha subito alcun danno e anche l'anello per regolare l'apertura o quello della messa a fuoco manuale hanno una corsa uniforme. L'unico segno della disavventura è un leggero scolorimento su un lato (dove ha toccato il terreno) la vernice protettiva era comunque ancora intatta.

fujifilm

Il fatto che faccia parte della gamma di obiettivi Fujifilm XF (di maggior pregio rispetto agli XC) ma soprattutto WR e quindi classificati come resistenti agli agenti atmosferici potrebbe aver giocato un ruolo determinante nella possibilità di sopravvivenza nel deserto. Anche considerando il prezzo relativamente basso di circa 450€ (nuovo) è sicuramente una prova di buona qualità costruttiva.


Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, cosý da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non Ŕ detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: astaroth2 pubblicato il 20 Ottobre 2019, 16:48
In compenso Fujifilm si becca 6 citazioni su 7 in grassetto nell'articolo più banner pubblicitari dei propri obiettivi.
Commento # 2 di: Jack.Mauro pubblicato il 20 Ottobre 2019, 17:48
Non ho capito bene di che marca è l'ottica, pentax? o nikon? no forse era canon...

MVFNC.....
Commento # 3 di: LORENZ0 pubblicato il 21 Ottobre 2019, 01:21
Un patetico modo di fare pubblicitá...
Commento # 4 di: andbad pubblicato il 21 Ottobre 2019, 08:37
Questo perde una lente nel deserto e la ritrova perfettamente funzionante. Io spedisco una lente ad un cliente e mi ritorna con l'elicoide rotto.

By(t)e
Commento # 5 di: alexbilly pubblicato il 21 Ottobre 2019, 09:43
mi è venuta voglia di film giapponesi
Commento # 6 di: the_joe pubblicato il 21 Ottobre 2019, 09:56
E senza dire in che tipo di deserto, se di sabbia, roccioso, di sale ecc. è stata persa, non significa niente.
In un deserto di sabbia sarebbe stato impossibile ritrovarla, in uno di sale o di roccia le condizioni non sono così impossibili per un'ottica tropicalizzata e protetta da un filtro davanti e il tappo dietro.
BenQ Monitor