Pentax K-1: Fowa ufficializza anche per l'Italia il servizio di upgrade a pagamento al modello Mark II

Pentax K-1: Fowa ufficializza anche per l'Italia il servizio di upgrade a pagamento al modello Mark II

di Roberto Colombo, pubblicata il

“FOWA, ufficializza anche in Italia il servizio di 'upgrade': fino al 30 settembre 2018, tutte le funzioni della PENTAX K1 Mark II potranno essere integrate nel vecchio modello della camera con una spesa di euro 549,00”

Ricoh aveva fatto un scelta abbastanza particolare al momento della sua reflex top di gamma: per la nuova Pentax K-1 Mark II ha scelto di mantenere gran parte della componentistica e aggiornare solo parte della scheda elettronica. La nuova reflex 35mm utilizza, infatti, lo stesso sensore full frame CMOS da 36,4 megapixel della prima K-1 e il medesimo processore d'immagine PRIME IV, ma frappone tra essi una nuova 'unità di accelerazione'.

Grazie a questo pre-processore dovrebbe essere in grado di migliorare il rapporto segnale/rumore che ha portato i tecnici Ricoh/Pentax a espandere la gamma delle sensibilità fino al valore di 819.200 ISO, rispetto ai 209.400 ISO disponibili sul modello precedente.

Il sensore della fotocamera è montato su un sistema di stabilizzazione a 5 assi e oltre alle funzioni di stabilizzazione, di inseguimento astri, di simulazione del filtro antialiasing il nuovo comparto elettronico aggiunge una nuova funzionalità definita 'Dynamic Pixel Shift Resolution': in pratica con questa modalità è possibile utilizzare la funzione Pixel Shift Resolution System, che combina 4 scatti per creare una unica immagine ad altissima risoluzione spostando il sensore di un pixel alla volta, anche a mano libera senza l'ausilio di un treppiedi.

Viste le limitate differenze tra i due modelli Pentax aveva annunciato un servizio di aggiornamento a pagamento per i possessori della prima K-1 che con la sostituzione della scheda madre la trasforma in una Mark II. Ora il distributore ufficiale di Pentax in Italia, FOWA, ufficializza anche in Italia il servizio di 'upgrade': fino al 30 settembre 2018, tutte le funzioni della PENTAX K1 Mark II potranno essere integrate nel vecchio modello della camera con una spesa di euro 549,00. Accedere al servizio di aggiornamento è molto semplice, basta compilare il form online di richiesta ed inviare la propria macchina a LTR di FOWA – centro riparazioni tecnico autorizzato da PENTAX - e la restituzione, secondo quanto comunicato da FOWA, dovrebbe avvenire in tempi brevi.


Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: alb.dg pubblicato il 04 Giugno 2018, 12:06
Aggiornamento peggiorativo!

Tutti i proprietari della Pentax K1 prima serie facciano ATTENZIONE!
Stando all'autorevole test consultabile su www.dpreview.com l'aggiornamento a K1-II peggiora le prestazioni dell'ottima Pentax K1. In particolare la maggiore sensibilità agli alti ISO è ottenuta a scapito della gamma dinamica e della risoluzione perché viene automaticamente introdotta la riduzione del rumore (purtroppo non escludibile) che causa una inaccettabile perdita di dettaglio.
Inoltre, secondo Dpreview, la nuova modalità "hand-held pixel shift mode" è del tutto illusoria, mentre è solo lievemente migliorata la velocità di focalizzazione.
Punteggi secondo Dpreview:
Pentax K1 = 84 punti
Pentax K1 II = 80 punti
CONCLUSIONE: l'aggiornamento a K1-II è peggiorativo!
Commento # 2 di: LordGine pubblicato il 04 Giugno 2018, 15:45
Originariamente inviato da: alb.dg
cut..
CONCLUSIONE: l'aggiornamento a K1-II è peggiorativo!

dpreview di autorevole ha solo le marchette che riceve. Il test sulla k1II che ha effettuato è stato cambiato un paio di volte ma senza cambiare i risultati segnati, ne un messaggio di scuse! Hanno solo ricaricato le foto che erano clamorosamente sbagliate. Quindi se si vogliono informazioni veritiere non bisogna assolutamente guardare quel sito.
L'aggiornamento è migliorativo e anche parecchio (a seconda dei propri criteri ovviamente), solo bisogna guardare altri test e non quelli di un sito marchetta.
Famosa è la vicenda che non fecero uscire i risultati della 645 per un paio di anni perchè sarebbe stata superiore a qualsiasi altra fotocamera

Cercando su pentaxiani, pentax forum o i gruppi di fb si possono trovare tutti i riferimenti a questa(e la precedente) storia con tanto di screen "before/after" delle foto caricate e zero modifiche al testo... Se ritrovo i messaggi li posto qui appena riesco
Commento # 3 di: alb.dg pubblicato il 04 Giugno 2018, 19:51
Diritto di replica

Negli USA esiste il diritto di replica e Ricoh-Pentax è liberissima di avvalersene qualora ritenesse che il test di dpreview è fazioso o falsato.
Ma c'è di più: Ricoh-Pentax ha il diritto di chiedere che i nuovi test vengano svolti sotto la sua supervisione.
Purtroppo i test ISO di dpreview sono ineccepibili, e questo è il motivo per cui Ricoh-Pentax non ha reclamato.
La Pentax K1 è un'eccellente macchina fotografica: chi ce l'ha se la tenga stretta così com'è!
BenQ Monitor