Obiettivi Sigma: non arriveranno per attacco X di Fujifilm

Obiettivi Sigma: non arriveranno per attacco X di Fujifilm

di Mattia Speroni, pubblicata il

“Gli obiettivi Sigma non saranno disponibili ancora per l'attacco X di Fujifilm secondo quanto dichiarato dal produttore di ottiche nipponico. La "colpa" di Fujifilm che non rilascia le informazioni necessarie per la loro realizzazione.”

Il CEO dell'azienda nipponica è stato intervistato durante il CP+ 2019 da parte di DPReview facendo alcune dichiarazioni che potrebbero non fare felici chi vorrebbe obiettivi Sigma per attacco X di Fujifilm.

Secondo quanto riportato ci sarebbe una problematica di tipo tecnico legato al mancato passaggio di informazioni da parte di Fujifilm. L'alto dirigente ha dichiarato che nonostante ci siano clienti che vorrebbero obiettivi Sigma per Fujifilm, la società non rivela il protocollo tra obiettivo e fotocamera.

Fujifilm attacco X

Questo comporterebbe la necessità di fare reverse engineering da parte di Sigma dovendo così spendere molti soldi e tempo per una quota di mercato che non è ancora veramente rilevante rispetto alla concorrenza.

Durante l'intervista è stato anche sottolineato come gli obiettivi Sigma concorrerebbero contro l'offerta nativa di Fujifilm. Attualmente quest'ultima sembra però soddisfare l'utenza ponendo ancora più in difficoltà i produttori di ottiche "di terze parti".

Del resto di obiettivi Sigma nel prossimo futuro ne vedremo molti, per altri attacchi. Per esempio nel 2019 arriveranno due soluzioni per mirrorless con attacco L (e potrebbero essere anche adattati per attacco E di Sony). Sempre nei prossimi mesi potrebbe anche arrivare un nuovo obiettivo f/2.0 di dimensioni compatte con un nuovo schema ottico.

La società ha confermato l'impegno per produrre obiettivi Sigma per diversi attacchi come Sony E, sistema L, MQT e infine per le reflex già esistenti. In particolare per attacco L ci sarà molto da lavorare, perché si tratta di una nuova alleanza che è solo all'inizio.


Commenti