Lytro: la community per condividere gli scatti potrebbe diventare open source?

Lytro: la community per condividere gli scatti potrebbe diventare open source?

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Qualche giorno fa č arrivata la decisione di pensionare proprio la piattaforma online di condivisione degli scatti animati con messa a fuoco a posteriori. La scelta ha provocato una piccola rivolta tra gli utenti, ma Lytro ha fatto sapere che sta considerando la possibilitą di renderla open source”

A partire dalla fine del 2011 si č fatto un gran parlare per diverso tempo di Lytro, della sua Light Field Camera e delle foto in cui era possibile scegliere con la massima libertą a posteriori il posizionamento del punto di messa a fuoco. Naturalmente si trattava di immagini particolari che necessitavano di un apposito player per essere viste correttamente e per beneficiare di funzionalitą come lo spostamento del punto di messa a fuoco e il cambio di prospettiva: all'uopo Lytro aveva creato una piattaforma online per permettere ai possessori della prima Light Field Camera e di Illum poi di condividere in modo dinamico i propri scatti pictures.lytro.com.

Gią da un paio di anni Lytro aveva deciso di spostare la sua attenzione dal mercato consumer a quello professionale e qualche giorno fa č arrivata la decisione di pensionare proprio la piattaforma online sopra citata. La scelta ha provocato una piccola rivolta tra gli utenti ancora fedeli al marchio e Lytro ha fatto sapere che sta considerando la possibilitą di renderla open source, in modo che la community possa continuare a tenerla in vita anche una volta che il marchio abbia staccato ufficialmente la spina.

Come si legge nell'annuncio, ci sono un po' di punti critici relativi alla proprietą intellettuale da dirimere e Lytro non si sente di promettere nulla, ma č fiduciosa che dalla sua community di sviluppatori possa emergere qualche soluzione brillante al problema.


Commenti