L'otturatore di Canon EOS 5D Mark III a 400 e 1200 fps

L'otturatore di Canon EOS 5D Mark III a 400 e 1200 fps

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Ecco cosa succede quando premete il pulsante di scatto di Canon EOS 5D Mark III: lo specchio e l'otturatore ripresi a 400 e 1200 fps”


Commenti (14)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, cosė da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non č detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: ebimura pubblicato il 03 Maggio 2012, 13:51
ci avrebbero messo.....

Egr. Lorenzo,
penso che tecnicamente sarebbe stato possibile ma il "prezzo"da pagare forse sarebbe stato troppo elevato, sia in termini progettuali sia in termini economici. Siccome questi signori conoscono molto meglio le operazioni di marketing rispetto ad un tempo,hanno compreso perfettamente che, ad esempio, lo specchio ben ammortizzato non farebbe aumentare le vendite, mentre qualche megapixel in piu' certamente si. In sintesi la domanda e': Come si ottiene maggior profitto? Risposta ovvia: minor investimento a fronte di maggiori vendite! Come si arriva a questo? Con perfette operazioni di marketing.
Commento # 12 di: ebimura pubblicato il 03 Maggio 2012, 14:12
egr. Azetaelle,
chiaramente e' risaputo che maggiore sia la velocita'di scatto e maggiomente lo specchio debba essere ammortizzato.
Per questo, 40 anni fa, con uno specchio ben ammortizzato si raggiungevano i 5 fts! Ps: Il sistema di smorzamento dell'apparecchio in questione non e'diverso da quello di molte altre reflex ed e' ben lontano dal sistema progettato da Maitani. Qualcuno potra'obiettare che poco cambia in termini di affidabilita', anche questo penso potrebbe essere vero ma avete mai provato a scattare a 5 ftg secondo con una OM 1d? Oppure scattare ad un quindicesimo, a mano libera, con il 50 mm ed avere sempre immagini senza alcun tipo di mosso? Ovviamente senza stabilizzatori di sorta.
Commento # 13 di: azetaelle pubblicato il 04 Maggio 2012, 09:53
beh, l'influenza delle vibrazioni causate dallo specchio la avverti con la macchina su treppiede, non certo a mano libera. Lì è solo il polso del fotografo a fare la differenza. Questo senza nulla togliere alle vecchie Olympus OM (che ritengo comunque delle ottime macchine)e alla grande inventiva dell'Ing Maitani.
Commento # 14 di: cosmax pubblicato il 07 Maggio 2012, 08:23
commento ai commenti

bla bla bla bla bla!!!!!!!!!
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »