L-Mount: Leica, Panasonic e Sigma all'attacco del settore mirrorless full frame e APS-C

L-Mount: Leica, Panasonic e Sigma all'attacco del settore mirrorless full frame e APS-C

di Alessandro Bordin, pubblicata il

“Importantissimo accordo fra Leica, Panasonic e Sigma per un sistema unificato intorno all'attacco L-Mount, originariamente adottato da Leica. Vedremo presto fotocamere e obiettivi delle tre aziende che potranno essere intercambiabili a prescindere da tutto”

Oggi è stato annunciata la L-Mount Alliance, di fatto una dichiarazione di guerra nel campo della fotografia che porta la firma di Leica, Panasonic e Sigma. In ballo c'è il mercato delle mirrorless di qualsiasi fascia, compresa ovviamente quella alta fatta di ottiche preziose e sensori full frame. Panasonic ha già annunciato due "mostri" full frame dotati di questo attacco (una notizia uscirà a breve), mentre da notare è che ogni obiettivo potrà essere montato su ogni macchina di questo ecosistema, senza limitazioni.

Considerando i nomi in gioco la partita, che prevede avversari del calibro di Sony, Canon e Nikon, diventa ora ancora più interessante. Se Leica non ha bisogno di presentazioni, Panasonic e Sigma hanno il potenziale per rendere accessibili sistemi di ottima qualità senza svenarsi. Ma con l'opzione di montare anche obiettivi Leica, qualora se ne abbia la possibilità. Abbiamo pubblicato un approfondimento su Fotografi Digitali, che vi invitiamo a leggere qualora siate interessati.


Commenti (5)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Tedturb0 pubblicato il 25 Settembre 2018, 17:22
ottimo! stavo ponderando finalmente l'acquisto di una A7 (magari usata), ma a questo punto forse meglio aspettare qualche mese in piu
Commento # 2 di: the_joe pubblicato il 25 Settembre 2018, 17:54
Originariamente inviato da: Tedturb0
ottimo! stavo ponderando finalmente l'acquisto di una A7 (magari usata), ma a questo punto forse meglio aspettare qualche mese in piu


Penso che da ora in avanti ne vedremo parecchie di novità in campo mirrorless, a questo punto ci si sono buttati dentro tutti per cui a fronte di un mercato reflex che verrà lentamente abbandonato ci sarà una grossa evoluzione nel campo ML.

Al momento comunque credo che Sony sia avanti di troppo per essere ripresa a breve.
Commento # 3 di: frankie pubblicato il 26 Settembre 2018, 08:41
Per sigma è stato un passo per ora obbligato in quanto non ha licenza per ottiche RF e Z. Al contrario adattare da FE a L è un passo breve.

Il mercato è agguerrito e incerto per nuove reflex, non per il mercato stesso ma per cosa in futuro i produttori faranno.
Commento # 4 di: the_joe pubblicato il 26 Settembre 2018, 10:12
Originariamente inviato da: frankie
Per sigma è stato un passo per ora obbligato in quanto non ha licenza per ottiche RF e Z. Al contrario adattare da FE a L è un passo breve.

Il mercato è agguerrito e incerto per nuove reflex, non per il mercato stesso ma per cosa in futuro i produttori faranno.


Secondo me i produttori sfrutteranno quella che è la gallina dalle uova d'oro del momento cioè le ML, per loro hanno un costo di produzione inferiore e danno quindi maggiori margini visto che le vendono anche più care delle reflex.
Commento # 5 di: Tedturb0 pubblicato il 26 Settembre 2018, 13:35
A me fondamentalmente delle ML interessa:
- il FF a basso prezzo. Finche erano Canon e Nikon a spartirsi la torta i prezzi erano alle stelle. aspetto una ML FF entry level a < 800€ (che in realta' gia esiste, Sony A7 Mk1, svenduta anche da amazon)
- Adattabilita' migliore. su canon EF si andava benino, ma bisognava tagliare lo specchio per certi obiettivi. con ML si va al 100% senza problemi
- Assistenza fuoco manuale. Su sony e' gia buona. Se gli altri non faranno come al solito e metteranno funzioni simili, allora la scelta si allarga.

Poi chiaramente compattezza e leggerezza non guastano.
BenQ Monitor