I droni AirSelfie arrivano ufficialmente sul mercato italiano grazie a Nital

I droni AirSelfie arrivano ufficialmente sul mercato italiano grazie a Nital

di Mattia Speroni, pubblicata il

“Nital ha annunciato di aver stretto un accordo per portare i droni di dimensioni compatte di AirSelfie sul mercato italiano! Il primo a essere lanciato (e gi disponibile) AIR PIX con prezzi base inferiori ai 140 euro.”

AirSelfie arriva ufficialmente sul mercato italiano grazie a Nital permettendo agli utenti di acquistare questi piccoli droni più facilmente e garantendo un supporto diretto anche nel nostro Paese. Un nuovo modo per espandere la conoscenza e l'utilizzo di questo genere di dispositivi.

airselfie

I modelli realizzati da AirSelfie li abbiamo già incontrati in passato e offrono ancora una volta dimensioni compatte e capacità di funzionamento anche senza smartphone collegato potendo registrare video (FHD a 30p) e immagini in alta risoluzione grazie alla fotocamera da 12 MPixel.

I droni compatti del produttore statunitense offrono il supporto a tecnologie come quella one-touch Auto-Fly o Auto-Fly App-Free. Questo per esempio consente al modello chiamato AIR PIX il decollo autonomo, il riconoscimento e inquadratura del soggetto, scattare selfie e video e poi ritornare dall'utente.

Aldo Winkler (CEO di Nital) ha dichiarato in merito "siamo felici di aggiungere gli innovativi droni tascabili AirSelfie alla nostra linea di prodotti foto e video. Mettere a disposizione della nostra rete di distribuzione un’offerta interessante come quella che propone AirSelfie, ci aiuterà a differenziarci ancora di più, grazie ad una gamma di prodotti unica nel suo genere".

AIR PIX di AirSelfie è già disponibile per l'acquisto in Italia con un prezzo di 129,90 euro (versione base) o di 179,90 euro con in aggiunta il powerbank così da avere autonomia aggiuntiva di volo pari a sei ricariche senza aumentare in maniera eccessiva gli ingombri e non compromettendo la trasportabilità.


Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, cos da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Tedturb0 pubblicato il 18 Settembre 2020, 10:17
Nital chi?
Ah si, l'importatore di Nikon, che rispetto al resto d'europa impone il pizzo..
Bene, un altro prodotto da *non* acquistare in italia.
Ciaone.
Commento # 2 di: miclass pubblicato il 19 Settembre 2020, 12:37
Nital gestisce anche iRobot e altri marchi, è una piaga per l'italia.