Fujifilm GFX: i tre concept design per le future medio formato

Fujifilm GFX: i tre concept design per le future medio formato

di Mattia Speroni, pubblicata il

“La gamma Fujifilm GFX potrebbe avere un nuovo design esteriore e potrebbe essere preso da questi concept. La società nipponica ha specificato chiaramente che si tratta di prototipi, ma meritano almeno uno sguardo.”

Fujifilm GFX è la serie professionale delle fotocamere del produttore nipponico. Rispetto alla serie X portano con sé sensori più grandi, più funzionalità e una struttura completamente diversa nella zona esteriore e interna.

Sensori APS-C (serie X fino a X-Tx) e medio formato (GFX) saranno le soluzioni su cui punterà il produttore che, come già ribadito, non guarderà "mai" al formato full-frame. Ma ovviamente Fujifilm GFX evolverà e durante l'X Summit di Dubai e poi ancora nei giorni seguenti sono stati mostrati tre prototipi.

Fujifilm GFX design

Come già dichiarato in maniera più che chiara dallo stesso produttore, si tratta di prototipi per il design esteriore e che NON sono assolutamente definitivi. Anzi, sono stati mostrati proprio per capire l'accoglienza da parte del pubblico e non è stato un caso che durante l'X Summit ci fosse proprio il capo del design di Fujifilm.

Dpreview ha avuto modo di mettere mano a questi prototipi di Fujifilm GFX mostrandoci così molti dettagli di queste nuove soluzioni, che potrebbero (almeno in parte) arrivare sul mercato.

Il primo concept design è Fujifilm GFX Omega: si tratta di una soluzione modulare con il corpo di forma cubica e che può avere diverse combinazioni per il grip laterale e per l'EVF (e probabilmente non solo quelle mostrate).

Fujifilm medio formato

Il secondo è il concept Fujifilm GFX Gamma: in questo caso il corpo è "unico" e ricorda quanto visto con la serie X-Tx anche se ovviamente con le dovute differenze. Rispetto a una GFX 50S (per esempio) il corpo risulta più compatto e con più ghiere e senza display superiore.

Fujifilm

Il terzo è il concept Fujifilm GFX SP-X: la prima cosa che salta all'occhio è la mancanza del mirino elettronico. Questo ha permesso di realizzare un corpo che ricorda più una X-Pro 2 che una GFX. Lo schermo è regolabile in diverse posizioni e può essere anche ruotato completamente.

Fujifilm medio formato


Commenti

BenQ Monitor