FLIR ONE Pro LT: immagini termiche su smatphone, smartwatch e tablet a un prezzo più basso

FLIR ONE Pro LT: immagini termiche su smatphone, smartwatch e tablet a un prezzo più basso

di Roberto Colombo, pubblicata il

“FLIR ONE Pro LT integra sensore termico FLIR Lepton e si avvale di alcune delle funzioni avanzate dei modelli FLIR ONE Pro: si caratterizza per un prezzo più accessibile del passato.”

FLIR è un nome ben noto anche nel mondo consumer per le sue fotocamere termiche, sia integrate (come negli smartphone rugged CAT) sia add-on. FLIR Systems oggi ha presentato FLIR ONE Pro LT, un nuovo accessorio di imaging termico della FLIR ONE Pro Series, dedicato a smartphone e tablet che si caratterizza per un prezzo più accessibile del passato.

FLIR ONE Pro LT integra sensore termico FLIR Lepton e si avvale di alcune delle funzioni avanzate dei modelli FLIR ONE Pro. Tra essi troviamo il miglioramento delle immagini MSX brevettato da FLIR, che combina le immagini del sensore termico con quelle del sensore fotografico in modo da sovrapporre i due livelli e dare alle immagini termiche maggiore leggibilità. Questa tecnologia è utilizzabile anche durante la registrazione video.

Inoltre, il connettore OneFit, in corso di brevetto, dovrebbe consentire agli utenti di collegare il dispositivo al proprio smartphone anche attraverso le numerose custodie più diffuse.

FLIR sta inoltre rilasciando una versione aggiornata dell'app FLIR ONE, che include strumenti tra cui la misurazione di punti di temperatura multipli, aree di monitoraggio temperatura personalizzate sullo schermo, consigli utili per la risoluzione dei problemi e casi d'uso. Non solo, altra caratteristica particolare è la compatibilità smartwatch Apple Watch e con alcuni modelli di smartwatch Android, consente di eseguire lo streaming dal vivo di immagini termiche per vedere in punti difficilmente accessibili e acquisire immagini o video con il proprio dispositivo da polso.

FLIR ONE Pro LT, al prezzo di listino di € 299,00 (IVA esclusa), è disponibile in pre-ordine a partire da oggi in tutto il mondo per iOS, Android (sia USB-C sia Micro-USB) sul sito www.flir.eu/flirone.


Commenti (7)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: demon77 pubblicato il 19 Luglio 2018, 22:31
Eh oddio 320 euro non è che sia proprio regalato.. però devo dire molto bello.
E' meno pratico però ugualmente molto meglio di uno smartphone con sensore integrato.. questo se cambi smartphone te lo porti dietro.

Mi farebbe pure abbastanza comodo..
Commento # 2 di: 3000 pubblicato il 23 Luglio 2018, 11:09
Foto termiche + infrarosso + ultravioletto.
Ecco i sensori fotografici da aggiungere… si spera presto seguiti anche da un picoproiettore.
Commento # 3 di: gd350turbo pubblicato il 23 Luglio 2018, 11:20
Originariamente inviato da: 3000
Foto termiche + infrarosso + ultravioletto.
Ecco i sensori fotografici da aggiungere… si spera presto seguiti anche da un picoproiettore.


E sarebbe cosa buona e giusta...
Ma ora è inziata la corsa al numero di fotocamere...
Penso che occorra attendere che questa moda finisca, o che finiscono lo spazio dove metterle, poi, forse, si spera, penseranno a qualcosa di veramente utile, tipo questi sensori appunto !
Commento # 4 di: demon77 pubblicato il 23 Luglio 2018, 12:22
Originariamente inviato da: 3000
Foto termiche + infrarosso + ultravioletto.
Ecco i sensori fotografici da aggiungere… si spera presto seguiti anche da un picoproiettore.


Mmm.. termico ed infrarosso sono la stessa cosa mi pare..
Per l'ultravioletto non so se esiste un sensore economico e di dimensioni ridotte.
Ma poi a che serve il sensore UV?
Commento # 5 di: gd350turbo pubblicato il 23 Luglio 2018, 19:03
Originariamente inviato da: demon77
Mmm.. termico ed infrarosso sono la stessa cosa mi pare..
Per l'ultravioletto non so se esiste un sensore economico e di dimensioni ridotte.
Ma poi a che serve il sensore UV?


Non hai mai visto csi ?

Di solito ci rilevano la presenza di liquidi corporei...
Commento # 6 di: demon77 pubblicato il 23 Luglio 2018, 20:46
Originariamente inviato da: gd350turbo
Non hai mai visto csi ?

Di solito ci rilevano la presenza di liquidi corporei...


Commento # 7 di: Rubberick pubblicato il 16 Agosto 2018, 11:31
A quel punto ci vorrebbe anche un illuminatore uv da integrare nel flash della fotocamera..

Piuttosto trovo che sia inutile il rilevatore termico se non c'e' anche montata vicino la scala delle temperature su quelle foto
BenQ Monitor