Blackmagic Pocket Cinema Camera 6K Pro: la videocamera si aggiorna

Blackmagic Pocket Cinema Camera 6K Pro: la videocamera si aggiorna

di Mattia Speroni, pubblicata il

“Blackmagic Pocket Cinema Camera 6K Pro una versione aggiornata della videocamera 6K che ora ha un nuovo schermo posteriore, filtri ND integrati, una nuova batteria e pi connettori. Il tutto per rispondere alle esigenze degli utenti.”

Blackmagic Pocket Cinema Camera 6K Pro è il nuovo modello di videocamera che il produttore ha presentato in queste ore. Si tratta di una soluzione che riprende quanto fatto con la precedente versione aggiornandone però i contenuti tecnici per rispondere alle esigenze degli utenti e alla concorrenza. Ecco quali sono le novità.

Blackmagic

Le caratteristiche tecniche di Blackmagic Pocket Cinema Camera 6K Pro

Il corpo della nuova versione riprende il design della precedente dove vediamo una struttura allungata in orizzontale e sagomata in modo tale da fornire una buona presa. Una delle novità però si nota nella zona posteriore. Infatti è presente un nuovo schermo da 5" orientabile con risoluzione FHD, luminosità massima di 1500 nit e supporto all'HDR.

Blackmagic

Due altre novità si trovano all'interno. Per esempio c'è la possibilità di utilizzare filtri infrarossi ND motorizzati da 2, 4, 6 stop per permettere di avere una maggiore gestione della ripresa. Al centro c'è sempre un sensore Super 35 in grado di arrivare a 6144 x 3456 pixel (6K) fino a 50 fps oppure 6144 x 2560 pixel (6K 2.4:1) fino a 60 fps. Fino a 4K è possibile registrare file 10 bit Apple ProRes mentre fino a 6K a 12 bit Blackmagic RAW. La sensibilità ISO varia da 400 a 3200 mentre il range dinamico è di 13 stop. Inoltre è supportata una gestione del colore avanzata (Blackmagic Generation 5 Color Science) presente su videocamere cinematografiche di livello superiore.

Come in passato è rimasto l'attacco Canon EF che permette di utilizzare un ampio parco di ottiche. Questo permette agli utenti di avere una maggiore scelta e nel caso si posseggano alcuni modelli non sarà necessario cambiarli.

Blackmagic

Cambia anche la batteria che passa dal modello Canon LP-E6 al modello Sony NP-F570. Questa consente di arrivare a un'autonomia di 60 minuti riprendendo a 6K RAW a 24 fps su CFast 2.0 e schermo al 50% della luminosità anche se è comunque presente un connettore di alimentazione a 12V. Sono supportati diversi tipi di storage come CFast 2.0, SD UHS-II o salvataggio su dischi esterni tramite USB Type-C. Tra le connessioni troviamo un'uscita HDMI (1080p60), due mini XLR, un jack 3,5 mm in ingresso e uno in uscita.

Tra gli accessori di Blackmagic Pocket Cinema Camera 6K Pro troviamo un EVF che può essere aggiunto nella zona superiore (nel caso non si volesse adottare il display). Si tratta di una soluzione con pannello OLED con risoluzione di 1280 x 960 pixel e con sensore di prossimità integrato. La nuova videocamera è attualmente disponibile a un prezzo (negli USA) di 2495 dollari mentre la versione precedente si è ormai assestata sotto i 2000 dollari.

Seguici sul nostro canale Instagram, tante novità in arrivo!


Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, cos da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Paganetor pubblicato il 18 Febbraio 2021, 10:06
mi chiedo (senza malizia) perché un dispositivo che è evidentemente una videocamera debba avere la forma di una fotocamera...
capisco le mirrorless e le reflex con possibilità video (praticamente tutte ormai), ma una videocamera me la aspetto con una forma diversa (o addirittura un "cubotto" sul quale innestare altri componenti, tipo la FX6 di Sony)
Commento # 2 di: lucaf pubblicato il 19 Febbraio 2021, 00:39
Originariamente inviato da: Paganetor
mi chiedo (senza malizia) perché un dispositivo che è evidentemente una videocamera debba avere la forma di una fotocamera...
capisco le mirrorless e le reflex con possibilità video (praticamente tutte ormai), ma una videocamera me la aspetto con una forma diversa (o addirittura un "cubotto" sul quale innestare altri componenti, tipo la FX6 di Sony)


Questa comunque non è una telecamera ma una cinepresa digitale.
Infatti non credo abbian alcun automatismo, ha un sensore APSC, registra solo in codec ad alta qualità, ecc.
La differenza fra telecamera e cinepresa non è assolutamente piccola.
Come paragonare un auto ad un furgone.
Commento # 3 di: Paganetor pubblicato il 19 Febbraio 2021, 09:13
ah ecco ok, questa differenza non la sapevo.
Mi informerò perché non ho idea di cosa sia