Alessandro Falco: in un anno da novellino ai premi internazionali

Alessandro Falco: in un anno da novellino ai premi internazionali

di Roberto Colombo , pubblicato il

“Abbiamo incontrato Alessandro Falco, un giovane fotografo che a poco pi¨ di un anno dalla scelta di diventare fotografo ha giÓ raccolto importanti riconoscimenti a livello internazionale”

Articoli correlati

Mattia Vacca: il mio segreto? Lavorare 'in punta di piedi'

Mattia Vacca: il mio segreto? Lavorare 'in punta di piedi'

Abbiamo incontrato Mattia Vacca, fresco vincitore di categoria al Renaissance Prize 2012 e giunto secondo di categoria ai Sony World Photography Awards: nell'intervista ci svela come ha iniziato e quale stile adotta per i suoi lavori
Valentina Cusano su fotografidigitali.it

Valentina Cusano su fotografidigitali.it

Inauguriamo con questo articolo un filone di interviste ai professionisti della fotografia, un campo mai come oggi pieno di problemi e contraddizioni, ma che offre grandi stimoli e opportunitÓ anche grazie all'avvento del digitale. Valentina Cusano, fotografa e creativa a tutto tondo, ci parla del suo percorso artistico e professionale, con qualche consiglio per chi inizia.


Commenti (21)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, cosý da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non Ŕ detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: Capozz pubblicato il 09 Agosto 2012, 12:43
Originariamente inviato da: zulutown
A giudicare dai commenti a questi articoli, pare che il gotha della fotografia mondiale si sia riunito su questo forum per criticare i fotografi di cui si parla.


Beh dai, buona parte delle foto che ho visto sul sito del signore sopracitato le può fare qualsiasi amatore.
Commento # 12 di: scotchman pubblicato il 09 Agosto 2012, 13:36
bel marchettone nikon
Commento # 13 di: dasaint pubblicato il 09 Agosto 2012, 15:12
Originariamente inviato da: zulutown
A giudicare dai commenti a questi articoli, pare che il gotha della fotografia mondiale si sia riunito su questo forum per criticare i fotografi di cui si parla.

Beh, per quel che mi riguarda preferisco gli argomenti alle dichiarazioni generiche, tu ne hai da contrapporre alle (argomentate) critiche?
Conoscendolo abbastanza, credo che se uno come Sandro Iovine fosse capitato da queste parti forse sarebbe stato anche meno tenero (e non perché lui è "cattivo"...).
Commento # 14 di: Arnalde pubblicato il 09 Agosto 2012, 15:16
Al giorno d'oggi basta mettersi una magliettina sgualcita a v, i jans attillati fino alla caviglia, rigorosamente con un po' di roll up, scarpe alla telespalla bob, farsi crescere un po' di barba e pettinarsi i capelli in stile james dean e sei fotografo.
Questa è la generazione di instagram, le idee sono superflue, l'unica tecnica che serve è saper applicare un po' di effetto seppia e un fish eye(rigorosamente in post produzione).
Complimenti a Falco per aver cavalcato l'onda. E occhio agli scogli.
Commento # 15 di: eeetc pubblicato il 09 Agosto 2012, 22:29
Delle tre fotografie mi piace quella del breakdancer, ben riuscita nella tecnica e nella composizione.
Quella del cacciatore sembra uscita da quei siti di fotomontaggi per immagini spiritose e divertenti.
Su quella della piscina non riesco a distogliere lo sguardo dall'ascella alla Causio..
Ma la colpa di chi è?
Dei fotografi che portano in concorso idee deboli?
Delle giurie che non fanno più il loro mestiere per incompetenza o perché manca loro materiale veramente valido da premiare?
Della tecnica digitale che rende tutti in grado di scattare una foto a fuoco ma che ovviamente non consente automaticamente di fare una bella fotografia?
Ai posteri l'ardua sentenza.
Commento # 16 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 10 Agosto 2012, 15:14
Beh è evidente come sia un fotografo di "prize assault", controlla i giudici, le preferenze, si procaccia i fotoeditor opportuni...etc... ha già capito come funziona il giro del fumo.

che va benissimo, quando si fa un lavoro... anch'io controllo clienti e futuri datori prima di preparare pistolotti e presentazioni.

Se si aspira a fare arte, non è proprio così che funziona...
Tornando dalla mostra di Verona di Robert Capa, direi che tutta questa metodica pianificazione e i giudizi aspri nel confronto del fotogiornalismo fortunatamente scivola come acqua fresca e quasi paternalistica indulgenza. Se casi e sparate come queste vi lasciano non indifferenti a sufficienza suggerisco anche a voi una bella mostra, di quelle che aprono gli occhi e il cuore, non quelle fatte da un paio di attori col costume da cervo e un fucile e un viraggio anni '50 (Dio che naif! Da quando la fotografia si è trasformata in pubblicità? Immediata, d'effetto, banale).

PS: attenti anche a non tacciare tutto come culo. E' evidente che il ragazzo abbia voglia di muoversi come un anguilla, e giustamente trova spazio per emergere in un ambiente simile. Ho l'impressione che a volte, specialmente qui, si confonda troppo il culo con le palle.
Commento # 17 di: amd-novello pubblicato il 10 Agosto 2012, 15:17
è un merito anche quello comunque
intraprendenza e ambizione
Commento # 18 di: John22 pubblicato il 11 Agosto 2012, 13:09
Boh, io non sono fotografo ma queste foto mi sembrano davvero mediocri... Ho visto qui nel forum fotografie ben più valide e comunicative.

Lo stesso si dica per la foto del ballerino, è talmente piatta e omogenea che faccio fatica a comprendere quale sia il soggetto. Un Giovanni Allevi della fotografia?
Commento # 19 di: RR2 pubblicato il 13 Agosto 2012, 11:46
Premessa: è una provocazione, spero di non raccogliere solo insulti ma anche qualche spunto di discussione.

Mamma mamma, quanto astio... Certo fa strano tutta 'sta puzza sotto il naso considerando la qualità media degli scatti in "galleria fotografica" e i relativi commenti...
Dai su, se togliamo "gattini e cagnolini" si dimezza il numero delle foto postate senza contare che son così poche che
- non esistono sottocategorie
- quando è partito fotografidigitali si era parlato della foto del mese? settimana? in homepage, di ripristinare i contest... ma non mi sembra che sia partita una sollevazione popolare visto che non se n'è fatto più nulla...
Oh prima che arrivi qualcuno a dire "facci vedere le tue foto", non serve, lo so da solo che fanno schifo.

Ma torniamo ai commenti, li rileggiamo insieme?
- a me i suoi lavori non sembrano niente per cui strapparsi i capelli.
E chi ha detto che dovremmo farlo? Lui? Non mi sembra.
- Poi si è appena laureato e spacca il mondo a destra e a manca....corsi, set fotografici, concorsi all'estero...e che è?
E ti da fastidio per qual motivo? A te l'ha proibito il medico di far le cose che ha fatto lui?
- "Gruppo fortuna"
E? Allora? Che c'è uno ha una botta di fortuna e si deve intristire? Io non ho mai vinto un concorso anche perchè non ho mai partecipato, Falco è stato bravo anche solo per averci creduto e provato. Voi?
- ci sono centinaia di fotografi più dotati e con le idee più chiare
Che però o son sfigati o non partecipano ad alcuni concorsi, o non rilasciano interviste, o "schifano" fotografidigitali... è colpa loro o merito suo?
- Anche a me non sembra di vedere capolavori della fotografia
E chi l'ha mai detto che lo sono? Ha vinto alcuni concorsi... per dirne uno l'hai visitato il sito del Renaissance Prize(* qui ci torno dopo)?
- @zulutown
Quoto
- buona parte delle foto che ho visto sul sito del signore sopracitato le può fare qualsiasi amatore.
E la cosa negativa sarebbe? Di foto tecnicamente difficili (attrezzatura a parte) quante ne hai viste?
- @Arnalde
E la generazione che passa la vita davanti ad un pc? E quella che balla la musica rock che è quella del diavolo?
Ma realmente provi fastidio per come uno si veste o per i programmi che usa?
- @Scotchman
Per la foto della d700 grande come una A4? (la macchina non il formato )
- @eeetc
Toh un commento che non è un attacco personale all'autore, ma che pone una domanda fondamentale: "la colpa di chi è?" Hai vinto un chilo di stima! Vogliamo parlare di cosa sia arte oggi?
- Beh è evidente come sia un fotografo di "prize assault"...
O uno sincero? Certo non il massimo dell'umiltà e della simpatia, o è colpa dell'intervista? Boh non ci ho mai parlato, certezze non ne ho, e tu?
Ma la trovi una cosa negativa (puntare a vincere)? No perchè messa così sembra una critica.

Ma quando è stata postata l'intervista a Vacca, dov'eravate tutti?
Lavora per un colpo di fortuna pure lui, ma non ha commentato nessuno.
Facciamo un'ipotesi? Qui vi ha attirati il titolo e... mmmh quel novellino che vince i premi e se la tira.... che fastidio... ora gliene dico quattro...
Già, parliamo dei premi? Qualcuno ha visitato il sito del Renaissance Prize? Il Renaissance Photography Prize è una "scusa" per raccogliere fondi contro il cancro. Inviare una foto al concorso costa 20 euro circa. Chi ha voglia di raccogliere la sfida? In teoria riparte a dicembre, quindi qualche mese per preparare uno scatto c'è. Magari poi Colombo intervista pure voi e potete dire che fate le foto per costruire un mondo migliore senza guerre ne fame ne sofferenza, e i vostri scatti li mettete su internet perchè tutti possano goderne gratuitamente...


Tornando IT:
Avrei alcune domande per il sig. Falco:
- Nell'intervista parLa di una difficoltà nel lavorare in Italia e di un maggiore successo all'estero, si è dato una spiegazione?
- Dando per scontato che abbia letto l'intervista prima della pubblicazione, come ha visto dai commenti che mi hanno preceduto, quello che Le viene più o meno velatamente contestato è una certa presunzione. Carattere, volontà o malinteso?
- In un anno o poco più è passato da compatta/dx/fx esigenza improrogabile o in parte il "feticismo dell'amatore" ha colpito anche Lei?
Ultima domanda, non rivolta esclusivamente a Lei:
- L'arte, nella visione più moderna del termine, non essendo più legata a capacità tecniche non rischia di diluirsi in un mare di opere tale da renderla "omeopatica"?
Commento # 20 di: dave4mame pubblicato il 13 Agosto 2012, 13:49
io non ci capisco niente di fotografia e blablabla; anzi nel thread ci sono finito per caso cercando altro.
ho letto qualche commento e ho subito pensato "oh.. la mamma dei rosiconi è sempre incinta!"
a quel punto dare un occhio alle foto era passaggio obbligato.
beh, oddio... riconfermato che io non ci capisco niente e riblablabla... a me due dellle tre foto sembrano di una banalità sconcertante (quella del cacciatore poi non è nulla di più di una fotoshoppata su un'idea trita e ritrita).
quella del breaker è senz'altro riuscita, ma mi sembra più che altro una mezza botta di qlo....
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »