Pentax K200D: non chiamatela entry level

Pentax K200D: non chiamatela entry level

di Roberto Colombo , pubblicato il

“La Pentax K200D pur restando in una fascia di prezzo abbordabile offre caratteristiche di fascia superiore: display LCD sulla spalla, guarnizioni contro acqua e polvere, stabilizzatore d'immagine. La piccola di casa Pentax ci ha particolarmente convinto per qualità, eccone i motivi in questa recensione”

Articoli correlati

Sony DSC-H50: la compatta superzoom 15x

Sony DSC-H50: la compatta superzoom 15x

Per gli amanti delle lunghe focali che non sono disposti a sopportare il costo e il peso di un corredo reflex il mercato offre economiche alternative nelle compatte bridge superzoom. Con una focale equivalente di 465mm la Sony DSC-H50 sa fare invidia ai più costosi corredi reflex, ma sconta la pesante eredità di un sensore piccolo con 9,1 megapixel di risoluzione.
Sony Alpha 350: ecco la reflex digitale  'bridge'

Sony Alpha 350: ecco la reflex digitale 'bridge'

La Sony Alpha 350 è una reflex che strizza l'occhio a chi arriva dal mondo delle compatte. tra le caratteristiche in grado di fare da ponte tra i due mondi troviamo di sicuro la veloce messa a fuoco in modalità Live View, fino a ora tallone d'Achille delle reflex dotate di questa tecnologia. Dotata di sensore CCD APS-C da 14,2 megapixel si fa notare anche per la sua leggerezza


Commenti (64)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 41 di: terzaghi pubblicato il 03 Dicembre 2008, 18:26
non penso che la k200 è un fallimento....la pentax k-m viene venduta quasi allo stesso prezzo della k200, se fossi un dirigente pentax l'avrei tolto anche io dal commercio.
Chi acquista una entry-level molto spesso sono persone che non capiscono un tubo di fotografia, quindi la tropicalizzazione o il corpo in acciaio non interessa o non ci fanno nemmeno caso, perchè ignorano l'importanza.
La k-m di sicuro costa di meno produrla e considerato che viene venduta allo stesso prezzo della k200, i profitti sono più alti.
Credo che pentax abbia capito che canon e nikon non sono stupidi, hanno semplicemente costato che le entry-level devono essere essenziali e costare poco.
Infondo è come nell'informatica per gli utonti ci sono i PC dei grandi magazzini che offrono basse prestazioni a un costo basso (il prezzo è tutto), mentre per gli utenti evoluti il PC va costruito tenendo conto anche dei particolari senza badare a spese.
Commento # 42 di: Firedraw pubblicato il 03 Dicembre 2008, 22:05
Originariamente inviato da: terzaghi
Chi acquista una entry-level molto spesso sono persone che non capiscono un tubo di fotografia, quindi la tropicalizzazione o il corpo in acciaio non interessa o non ci fanno nemmeno caso, perchè ignorano l'importanza.


Scusa ma mi sento toccato da quest'affermazione, alquanto provocatoria.

Io sono uno di quelli che ha scelto di non avere la tropicalizazione, non per questo ignoro cosa sia. Semplicemente non sono così appassionato per ora, da andare a far foto sotto la pioggia o in riva al mare e il mio stile di vita non mi porta a far foto in posti esotici. Semplicemente per me non è essenziale. Mi sarebbe piaciuta averla ma se non c'è non muoio.

Cmq la discussione è degenerata in maniera paurosa, sono più i post di flame che altro. Tutti frustrati dalla vita?
Commento # 43 di: Firedraw pubblicato il 03 Dicembre 2008, 22:18
Originariamente inviato da: iaio
cavolo proprio ora che mi ero deciso a comprare la 400d...voi che ne dite?


Mah onestamente non la vedo una buona scelta... con 50€ in più prendi la 450D che l'ottica in kit stabilizata, solo quella fa la differenza e ti trovi un modello un po' migliore, anche se non ti cambia la vita.

Poi ci sono 1000 cose da tenere in considerazione. Anche la k200D è una scelta migliore della 400D personalmente parlando e costa uguale. Io non l'ho presa per le batt AA. Qui dove sono io le AA ricaricabili al litio non si trovano e con le niMh non voglio averci nulla a che fare.

La mia ragazza ha comprato qualche mese fa delle ricaribili NiMH .... prima carica da 14 ore.... usciamo, le inseriamo e sono scariche -.- . Ne ho viste troppe co ste batt ricaricabili AA, preferisco averla al litio in dotazione (inclusa nel prezzo tra l'altro) carica in 2 ore e mezza, la lascio ferma per 1 mese e quando la prendo è sempre carica, senza nessuno scherzo.
Commento # 44 di: BlSabbatH pubblicato il 04 Dicembre 2008, 12:57
La k-m di sicuro costa di meno produrla e considerato che viene venduta allo stesso prezzo della k200, i profitti sono più alti.
Credo che pentax abbia capito che canon e nikon non sono stupidi, hanno semplicemente costato che le entry-level devono essere essenziali e costare poco.

concordo: ed è per questo che mi sono affrettato ad acquistare la K200 giusto 3 settimane fa.. una reflex che è una roccia: con 4 AA (panasonic infinium) fa + di 350 scatti!
Commento # 45 di: terzaghi pubblicato il 04 Dicembre 2008, 13:25
X Firedraw
Quando vado in un negozio ad acquistare qualcosa, spesso mi capita di vedere persone che vogliono una reflex perchè comincia ad essere pure una moda, la maggior parte che prende queste reflex entry level sono persone che non hanno idea di cosa stanno comprando.
Ci sono altre invece che non hanno una reflex, ma hanno un po di esperienza sul campo della fotografia, che sanno benissimo cosa comperare e conoscono le ultime tecnologie.
Non volevo offendere nessuno è un dato di fatto che il 90% che va ad acquistare una macchina entry-level non sa veramente nulla.

Per quando riguarda le batterie al litio non esistono ricaricabili, ma se comperi le NiMH come l'energizer certi problemi non succedono, constano poco di più ma sono un altro mondo.
Per esempio l'energizer ce l'ho da 1 anno e ancora funzionano benissimo, mentre le altre prese a meno le ho buttate da tempo.

Ciao e scusa per avermi espresso male.
Commento # 46 di: Firedraw pubblicato il 04 Dicembre 2008, 13:36
Pace e bene

Cmq ricordavo esistessero le AA al litio ricaricabili. Sarà che mi sono confuso con le hybrid di nn ricordo che marca che attenuavano i difetti delle NiMH.

Eppure ricordo benissimo che mio cugino mi disse che a Lucca le trovò le AA al litio. Sarà ceh non sapeva manco che aveva comprato.

Qui in Africa (Scilia) smerciano tutte le NiMH a pacchi
Commento # 47 di: terzaghi pubblicato il 04 Dicembre 2008, 13:58
io ho fatto delle ricerche anche su ebay, ma niente non ci sono....cmq le NiMH da 2600mah dell'energizer costano 13€ e dopo quasi un mese tengono ancora la carica.
Il libretto pentax riporta che la k200 con queste pile http://www.energizer-eu.com/it/prod...ltimate-lithium riesce a scattare 1100 scatti, non sono ricaricabili ma tengono la carica anche dopo 1 anno.

Per quando riguarda il tempo di carica delle batterie leggi qui http://www.energizer-eu.com/it/prod...geable-advanced
Commento # 48 di: ArteTetra pubblicato il 04 Dicembre 2008, 20:17
Non capisco questa cosa del ritiro della K200D dal Giappone. Possibile che significhi un passo indietro nei confronti di una strada sbagliata? Eppure le recensioni - come questa di HWup - sono positive. Mah.

Piccolo OT: visto che qui è pieno di "nerd fotografici" , mi potreste dire cosa ne pensate di questa immagine, così, per curiosità?
Commento # 49 di: terzaghi pubblicato il 04 Dicembre 2008, 23:06
la fotografia dal punto di vista della composizione non dice niente.
Dal punto di vista della luce è sottoesposta anche se è stata scattata col flash
la nitidezza non è il massimo, cmq è pulita niente rumore.
Commento # 50 di: ginogino65 pubblicato il 05 Dicembre 2008, 09:42
Salve a tutti, mi è venuta la voglia di prendere anch'io questo modello, più che altro l'utilizzo che ne faccio è nelle mie uscite in mountain bike in montagna, dove la compatta che utilizzo (Canon 630) si è rilevata un fallimento, sopratutto per quanto riguarda le foto fatte con poca luce (all'interno dei boschi), e il corpo macchina robusto e quasi tropicalizzato sarebbe l'ideale per l'uso che ne farei.

Che ne dite, la k200d sarebbe il modello giusto per me, considerate che purtroppo, la maggior parte delle foto che farei sarebbe in modalità automatica, e sopratutto con che ottica la dovrei prendere.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor