Sony Alpha 100, una reflex alla prova dei fatti

Sony Alpha 100, una reflex alla prova dei fatti

di Roberto Colombo , pubblicato il

“A qualche mese dall'arrivo sul mercato e in attesa di conoscere quali reflex digitali la seguiranno in casa Sony, abbiamo analizzato la Alpha 100, prima DSLR del produttore giapponese. La fotocamera nasce dopo il matrimonio con Minolta e in pratica prende il testimone della serie Dynax D, sperando di fare breccia fra gli appassionati, di solito piuttosto esigenti”


Commenti (33)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, cos da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: chemako_87 pubblicato il 02 Luglio 2007, 14:47
Originariamente inviato da: prete01
Premetto che sono un niubbo in campo di fotografia digiale, però a me le foto di questa macchina mi sembrano con troppo rumore di fondo. 900 euro sono parecchie e per quella cifra mi aspetto pulizia nelle foto. Qualcuno è d'accordo con me?

In effetti in jpeg gli scatti della A100 appaiono piuttosto rumorosi ad alti iso ma prova a scattare in raw e la musica cambia (anche se, secondo me, da questo punto di vista questo sensore da 10 MP è stato un passo indietro rispetto al "vecchio" 6 MP)
Commento # 12 di: Leron pubblicato il 02 Luglio 2007, 14:59
Originariamente inviato da: chemako_87

le ha tutte e tre... o ti riferisci al fatto che non ci sia un tasto dedicato?


yess, intendo il tasto... è un casino dover sempre impostare tramite menu

ma comunque è accettabile per una entry level



Originariamente inviato da: chemako_87

Tutto vero. Per l'autofocus in effetti potevano fare qualcosa di meglio (le ultime reflex Minolta analogiche erano più veloci) ma non pensiamo che con un economico 70-300 f4,5-5,6 l'autofocus possa essere una scheggia e magari non avere problemi in condizioni in condizioni di scarsa luminosità o basso contrasto (mi riferisco alla recensione).

beh se dessero la possibilità di installare obiettivi ultrasonici sarebbe già risolto il problema
Commento # 13 di: Leron pubblicato il 02 Luglio 2007, 15:00
Originariamente inviato da: chemako_87
In effetti in jpeg gli scatti della A100 appaiono piuttosto rumorosi ad alti iso ma prova a scattare in raw e la musica cambia (anche se, secondo me, da questo punto di vista questo sensore da 10 MP è stato un passo indietro rispetto al "vecchio" 6 MP)


il vecchio 6mp aveva il problema di non poter essere usato sotto i 200iso, cosa abbastanza scomoda

io sono passato dal 6 al 10 (dalla ds alla k10) e devo dire che è un altro pianeta
Commento # 14 di: Nessuno '85 pubblicato il 02 Luglio 2007, 15:28
umm bello il 18-70 tutto di plastica... molto professionale e direi molto comodo anche dover premere un tasto per modificare i tempi/aperture... ma quanto costava mettere 2 rotelle?

vabbè vabbè vado a far due foto io va!
Commento # 15 di: Fx pubblicato il 02 Luglio 2007, 15:32
Originariamente inviato da: Paganetor
Fx, strano che l'AF non abbia fatto il suo lavoro... ok che possa far fatica con ottiche scarsine o in condizione di luce bassa, ma addirittura non funzionare... che macchina era? in che condizioni hai scattato?


in esterni, pieno giorno (sole e nuvolo), con un tele equivalente a naso a un 28/210... ovviamente non è che capitava sempre non funzionasse, però mi basta anche solo 1 volta su 10 per disattivare l'autofocus al volo...
Commento # 16 di: Zac 89 pubblicato il 02 Luglio 2007, 15:37
Scusate se vado fuori dal coro, ma Hwup era un bel sito di informatica e faceva delle belle recensioni di informatica.
C'era proprio bisogno di allargarsi in mille campi diversi e finire per fare queste recensioni superficiali e abbastanza banali (rispetto ad un sito di settore)?
Commento # 17 di: Nessuno '85 pubblicato il 02 Luglio 2007, 15:40
Originariamente inviato da: Zac 89
Scusate se vado fuori dal coro, ma Hwup era un bel sito di informatica e faceva delle belle recensioni di informatica.
C'era proprio bisogno di allargarsi in mille campi diversi e finire per fare queste recensioni superficiali e abbastanza banali (rispetto ad un sito di settore)?


bhè continua a fare belle recensioni di informatica, ma non è che tutti i giorni c'è qualcosa di nuovo da testare
Commento # 18 di: Paganetor pubblicato il 02 Luglio 2007, 15:56
Originariamente inviato da: Nessuno '85
umm bello il 18-70 tutto di plastica... molto professionale e direi molto comodo anche dover premere un tasto per modificare i tempi/aperture... ma quanto costava mettere 2 rotelle?

vabbè vabbè vado a far due foto io va!


sono entry level... se vuoi la macchina più completa devi prendere il modello di fascia superiore

io comunque con la 300D mi trovo bene anche con una sola ghiera e col fatto di dover premere il pulsante per passare tra tempi e diaframmi (poi vabbè, sto usando anche la 5D della morosa e quella è da libidine )

Originariamente inviato da: Fx
in esterni, pieno giorno (sole e nuvolo), con un tele equivalente a naso a un 28/210... ovviamente non è che capitava sempre non funzionasse, però mi basta anche solo 1 volta su 10 per disattivare l'autofocus al volo...


veramente strano... però se lasci che sia la macchina a decidere quale punto di messa a fuoco utilizzare, è possibile (probabile) cha abbia cannato proprio la macchina... sempre meglio impostare il fuoco al centro (o dove si usa più spesso) e poi comporre l'immagine...

Originariamente inviato da: Zac 89
Scusate se vado fuori dal coro, ma Hwup era un bel sito di informatica e faceva delle belle recensioni di informatica.
C'era proprio bisogno di allargarsi in mille campi diversi e finire per fare queste recensioni superficiali e abbastanza banali (rispetto ad un sito di settore)?


ma scusa, se prima ti davano 30 news e 5 articoli alla settimana relativi al mondo dell'informatica, e a desso ti danno gli STESSI articoli e news e in più altri servizi che male c'è?

Paolo Corsini ha specificato non molto tempo fa che Hardware Upgrade, pur senza "rinnegare" i suoi natali legati all'informatica, vuole proporsi come "Il sito italiano della [U]tecnologia[/U]" (quindi abbracciando diversi settori )
Commento # 19 di: chemako_87 pubblicato il 02 Luglio 2007, 16:08
Originariamente inviato da: Leron
beh se dessero la possibilità di installare obiettivi ultrasonici sarebbe già risolto il problema

Obiettivi Sony ultrasonici ci sono ma hanno prezzi fuori mercato e sono ancora pochi... speriamo che si decidano presto a tirar fuori qualche nuovo obiettivo ultrasonico con prezzi abbordabili.

Originariamente inviato da: Leron
il vecchio 6mp aveva il problema di non poter essere usato sotto i 200iso, cosa abbastanza scomoda

Veramente la Dynax 5D ha ache i 100 iso... il fatto che la sensibilità "standard" del sensore fosse 200 iso non vietava di implementare anche sensibilità inferiori ma chissà perchè alcuni (Nikon inclusa) hanno deciso di non farlo... boo, misteri del marketing.

io sono passato dal 6 al 10 (dalla ds alla k10) e devo dire che è un altro pianeta

Evidentemente nella K10D devono essere riusciti a sfruttarlo molto bene (se non sbaglio l'acquisizione del segnale avviene a qualche bit in più del normale)perchè rispetto alle vecchie Konica Minolta gli scatti della Sony sono più dettagliati a bassi iso ma più rumorosi (di circa uno stop) quando si sale con la sensibilità.

Originariamente inviato da: Nessuno '85
umm bello il 18-70 tutto di plastica... molto professionale

L'obiettivo in kit praticamente lo paghi 50 euro e per quei soldi è pure troppo buono. Gli obiettivi "professionali" e in metallo costano mooolto di più.

e direi molto comodo anche dover premere un tasto per modificare i tempi/aperture... ma quanto costava mettere 2 rotelle?

Le entry-level sono TUTTE così. Se uno vuole le 2 "rotelle" prende una semi-pro (anche perchè voglio proprio vedere quanti aquirenti di entry-level poi le usano in M).
Commento # 20 di: Bulfio pubblicato il 02 Luglio 2007, 16:12
Ho avuto modo di usare abbastanza sia una Canon EOS 350D che la successiva EOS 400D. Con il punto di messa a fuoco centrale non ho mai avuto problemi di messa a fuoco sia in interno che in esterno. Il problema semmai era la mia mano negli interni senza il flash (falsa i colori).
Pensavo inizialmente ad un cattivo setup, ma la 350D nelle mani del suo proprietario (un fotografo) ha dimostrato tutto il suo potenziale, anche nelle scene più scure (senza flash).

Vi tralascio lo sfottò generale nei miei confronti
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »