Zoom 15x e sensore da 13,6 megapixel per le nuove Sony

Zoom 15x e sensore da 13,6 megapixel per le nuove Sony

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Sony presenta una compatta con sensore da 13,6 megapixel e una bridge con zoom ottico 15x ”


Commenti (32)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, cosė da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non č detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 21 di: marchigiano pubblicato il 27 Febbraio 2008, 00:35
in fondo aumentare la qualità delle compatte darebbe la mazzata alle reflex entry level... chi glielo fa fare?
Commento # 22 di: Cionno pubblicato il 27 Febbraio 2008, 09:18
la w300 ricorda troppo la casio z750

Link ad immagine (click per visualizzarla)
Commento # 23 di: salkappa2 pubblicato il 27 Febbraio 2008, 20:23
MPX

Più mpx = più eurini e non và bene!
Bene gli obbiettivi zeiss!!!
Commento # 24 di: Lud von Pipper pubblicato il 27 Febbraio 2008, 21:51
Originariamente inviato da: (IH)Patriota
nelle compatte la differenza è quasi impercettibile anche a causa del pesante intervento degli algoritmi NR.

Infatti si parla di compatte.
Commento # 25 di: (IH)Patriota pubblicato il 27 Febbraio 2008, 23:42
Originariamente inviato da: Lud von Pipper
Infatti si parla di compatte.


Infatti mi pare di aver parlato di compatte

Originariamente inviato da: (IH)Patriota
nelle compatte la differenza è quasi impercettibile anche a causa del pesante intervento degli algoritmi NR.
Commento # 26 di: Lud von Pipper pubblicato il 28 Febbraio 2008, 11:30
Originariamente inviato da: (IH)Patriota
Infatti mi pare di aver parlato di compatte


...e nelle compatte il CCD è ancora superiore IMO
Commento # 27 di: yossarian pubblicato il 28 Febbraio 2008, 17:50
Originariamente inviato da: (IH)Patriota
In campo reflex i migliri risultati sono ottenuti con CMOS , nelle compatte la differenza è quasi impercettibile anche a causa del pesante intervento degli algoritmi NR.

Ciauz
Pat


il problema principale è che, contrariamente a quanto si sente in giro, la tecnologia cmos per la cattura di immagini è più costosa di quella ccd, anche se garantisce risultati migliori. Questo perchè i cmos per la cattura di immagini richiedono delle linee di produzione dedicate (quindi non vale il discorso sulle economie di scala), esattamente come i ccd, ma un sensore cmos è molto più complesso.
Per questo motivo, nei modelli a basso costo, come le compatte, si preferisce ricorrere all'uso dei ccd piuttosto che dei cmos (un cmos di scarsa qualità è assolutamente sconsigliabile)
Commento # 28 di: Lud von Pipper pubblicato il 29 Febbraio 2008, 14:13
Originariamente inviato da: yossarian
il problema principale è che, contrariamente a quanto si sente in giro, la tecnologia cmos per la cattura di immagini è più costosa di quella ccd, anche se garantisce risultati migliori. Questo perchè i cmos per la cattura di immagini richiedono delle linee di produzione dedicate (quindi non vale il discorso sulle economie di scala), esattamente come i ccd, ma un sensore cmos è molto più complesso.
Per questo motivo, nei modelli a basso costo, come le compatte, si preferisce ricorrere all'uso dei ccd piuttosto che dei cmos (un cmos di scarsa qualità è assolutamente sconsigliabile)

Quoto!
Commento # 29 di: Criceto pubblicato il 29 Febbraio 2008, 14:21
Originariamente inviato da: sofficinifindus
aumentano i megapixel e lo zoom.
quando servirebbe - rumore e piu "grandangolo"

purtroppo la gente vuole i mp, e loro te li danno...


Comunque la Sony produce anche l'ottima R1 che ha un sensore da "reflex" (con 10 mpixel) ed un grandangolo d'eccezione (24, mi pare).
Commento # 30 di: aleArch pubblicato il 04 Aprile 2008, 14:26
che ridere....mi viene un po' da vomitare

sony w300

L’avanzata tecnologia Face Detection regola l’esposizione e la tonalità degli incarnati, per ritratti altamente espressivi. Inoltre, offre ora anche una tracciatura più rapida, e la capacità di distinguere automaticamente i bambini dagli adulti.
La funzione Smile Shutter, altra novità di Sony, blocca l'otturatore che si attiva solo quando il soggetto sorride, per assicurare volti sorridenti in ogni fotogramma.

...oh..l'otturatore si attiva solo qualdo si sorride...e qui si tocca il fondo
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »