ZEISS Photography Award 2019: al via le candidature

ZEISS Photography Award 2019: al via le candidature

di Mattia Speroni, pubblicata il

“ZEISS Photography Award 2019 ha aperto le candidature per premiare i fotografi che si distingueranno nel concorso di quest'anno! La possibilità di inviare fotografie si concluderà a Febbraio del prossimo anno.”

ZEISS Photography Award 2019 è pronto a raccogliere le foto dei fotografi di tutto il mondo in partnership con la nota società produttrice di ottiche e la World Photography Organisation. Il tema intorno a cui ruota il concorso di quest'anno ha il titolo di "Seeing Beyond - The Unexpected" e vedrà una giuria composta di esperti del settore.  

Zeiss Photography Award

Il sito per il ZEISS Photography Award 2019 è già disponibile e quindi è possiibile iniziare a caricare i propri contenuti nella speranza di riuscire a vincere o comunque far parte delle menzioni. Il termine per l'upload del materiale è l'8 Febbraio 2019 alle ore 13 GMT.

Ricchi i premi in palio come il lenti ZEISS per un valore di 12 mila euro, 3 mila euro per coprire i costi di viaggio per realizzare un progetto e la possibilità di lavorare con la società e con la World Photography Organisation.

Una lista di quindici nomi sarà annunciata per gli ZEISS Photography Award 2019 il 26 Marzo 2019 , con il vincitore che invece sarà proclamato il 9 Aprile. La cerimonia di premiazione si terrà il 17 Aprile del prossimo anno a Londra mentre le foto vincitrice e alcune selezionate per la loro bellezz saranno esposte alla Somerset House sempre nella capitale del Regno Unito (dal 18 Aprile al 6 Maggio).

Ma non è finita qui, come scritto più sopra, ZEISS inviterà il vincitore in Germania nella sede della società dove potrà avere un contatto diretto con la realtà dietro la creazione dei famosi obiettivi.

Tornando alla tematica del concorso ZEISS Photography Award 2019 ossia "Seeing Beyond - The Unexpected" bisognerà presentare da cinque a dieci fotografie che guardano oltre il quotidiano affrontando la sorpresa e l'imprevisto. Saranno compresi paesaggi ma anche l'ambiente fisico, l'espressione umana, l'emozione e l'interazione.

Non sono esclusi i fattori politici o sociali ma anche opere concettuali e quindi meno immediate. Non importerà neanche che la sorpresa riguardi qualcosa di personale e più globale. Bisognerà però avere dichiarazioni di supporto da mostrare ai giudici. Tra questi ultimi, nell'edizione del ZEISS Photography Award 2019 troveremo Simon Frederick (Regno Unito), Shoair Mavlian (Regno Unito) e Dagmar Seeland (Germania).


Commenti

BenQ Monitor