Un drone ora sorveglia IL CENTRO di Arese

Un drone ora sorveglia IL CENTRO di Arese

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Nei giorni a cavallo delle ferie natalizie il centro commerciale IL CENTRO di Arese verrà popolato da circa 60.000 persone ogni giorno. In collaborazione con l'Ente Nazionale per l’Aviazione Civile e Italdron i responsabili della sicurezza del gruppo hanno lavorato per ottenere l’abilitazione ENAC, per l’utilizzo dei droni su aree commerciali aperte al pubblico sia nelle ore diurne sia notturne.”

14 milioni di visitatori l'anno e oltre 2 milioni di mq totali di superficie. Per una realtà come IL CENTRO di Arese la sicurezza è uno dei punti cardine. Nei giorni a cavallo delle ferie natalizie il centro commerciale verrà popolato da circa 60.000 persone ogni giorno. Il reparto di sicurezza si occupa di gestire, grazie alla rete di telecamere, non solo la prevenzione dei reati, ma anche i flussi di auto e persone.

Il Gruppo Finiper, che sta dietro ai noti ipermercati Iper, ha iniziato due anni fa un ambizioso progetto per dare nuovi strumenti ai propri addetti di sicurezza: il drone. In collaborazione con l'Ente Nazionale per l’Aviazione Civile e Italdron, i responsabili della sicurezza del gruppo hanno lavorato per ottenere l’abilitazione ENAC per l’utilizzo dei droni su aree commerciali aperte al pubblico sia nelle ore diurne sia notturne. Particolare attenzione è stata posta sulla gestione delle frequenze del radiocomando, vista la presenza di una fitta rete di punti di accesso Wi-Fi e di un elevato numero di smartphone e altri oggetti connessi durante i picchi di accesso del pubblico.

In particolare a partire da ieri verrà utilizzato un quadricottero di progettazione e produzione italiana: Titan Long Endurance di Italdron. Il drone è ottimizzato per volare in modo silenzioso ed efficiente, con un'autonomia che può arrivare a 35 minuti per missione.

Viene pilotato a vista da un operatore sul campo, mentre le immagini vengono gestite direttamente da remoto dal centro di controllo della sicurezza del centro commerciale. Il drone porta a bordo una videocamera con zoom 30x in grado di spingere la propria vista fino a 500 metri di distanza e una fotocamera termica a infrarossi.

L'abbiamo visto all'opera in una demo presso La Pista Aci-Sara adiacente al Centro, come vi raccontiamo nel video qui sotto.

[HWUVIDEO="2642"]Un drone ora sorveglia il CENTRO di Arese[/HWUVIDEO]

Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: bancodeipugni pubblicato il 22 Novembre 2018, 17:11
mi raccomando impallinatelo subito

ce ne vorrebbe uno anche a rogoredo solo che in mezzo alle piante non so se potrebbe essere molto efficace...
Commento # 2 di: danylo pubblicato il 23 Novembre 2018, 17:53
videocamera con zoom 30x in grado di spingere la propria vista fino a 500 metri di distanza

Io, a occhio nudo, riesco a vedere la luna, che e' a 300mila km di distanza, e anche le stelle distanti anni luce.
E con un 30X mi fermo a 500 metri??



.
Commento # 3 di: Saturn pubblicato il 23 Novembre 2018, 18:08
Fatene svolazzare anche qualcuno sulle strade statali e comunali meno battute per pizzicare quegli sporchi suini che buttano i sacchetti dell'immondizia dall'auto...
Commento # 4 di: bancodeipugni pubblicato il 23 Novembre 2018, 22:22
anche quelle che non raccolgono le merde dei cani

ecco perchè li doterei di tasers incorporati (che si ricaricano con pannelli solari) in modo da colpire senza pietà i trasgressori

sono sicuro che nel giro di qualche giorno non si vedrebbe più una merda in giro a pagarla
Commento # 5 di: maxsy pubblicato il 24 Novembre 2018, 01:04
Originariamente inviato da: Saturn
Fatene svolazzare anche qualcuno sulle strade statali e comunali meno battute per pizzicare quegli sporchi suini che buttano i sacchetti dell'immondizia dall'auto...


se rimane qualche drone facciamolo volare anche qui:
Link ad immagine (click per visualizzarla)

và che bello!!!
hai visto quanto sono piccole le auto la in mezzo?
i disgraziati che buttano la busta dal finestrino magari si guardano intorno prima di farlo.
li' tutto alla luce del sole.
se le mettiamo una sopra l'altra superano l'altezza di 15 (quindici) everest.


p.s:
scherzavo!...il drone qui non serve. tanto si vede a occhio nudo anche dalla ISS

p.p.s: paesi e paesaggi...mi raccomando, non come turisti ma come ospiti

EDIT:
ho un idea :
le spariamo nello spazio con una fionda bella grossa!
1 al giorno e ce la spicciamo in circa 65mila giorni, sono 178 anni, 5 generazioni.
se inizi tu il tuo pro- pro- pro-nipote finirà il lavoro.
se pò fà!
Commento # 6 di: maxsy pubblicato il 25 Novembre 2018, 20:28
Nessuno?
Peccato...avevo altro da dire riguardo i droni
BenQ Monitor