Sony ZV-E1, con il nuovo firmware può registrare video in 4K 120p

Sony ZV-E1, con il nuovo firmware può registrare video in 4K 120p

di Mattia Speroni, pubblicata il

“La fotocamera compatta dedicata ai creatori di contenuti, Sony ZV-E1, si aggiorna con un nuovo firmware che altro non che una licenza che abilita la registrazione di video in 4K 120p e FHD 240p. Il tutto gratuitamente.”

Alla fine di marzo di quest'anno il produttore nipponico aveva presentato la fotocamera Sony ZV-E1, pensata per i creatori di contenuti. Una soluzione compatta relativamente economica e in grado di fornire uno strumento versatile per chi vuole una fotocamera compatta e leggera da poter portare nei propri viaggi o trasferte senza troppe complicazioni. Il tutto con la qualità fornita da Sony e il sensore dell'apprezzata e specialistica A7S III.

sony

Per supportare al meglio i propri utenti che hanno scelto questo modello come fotocamera per i viaggi e la creazione di contenuti (soprattutto in questo periodo di vacanze), la società ha annunciato un nuovo firmware con alcune novità interessanti che riguardano le capacità di registrazione video. Queste le novità.

Sony ZV-E1 si aggiorna con un nuovo firmware

Grazie al nuovo firmware è possibile attivare senza alcuna scadenza la possibilità di registrare video in 4K 120p. Nel comunicata stampa ufficiale della società nipponica si legge che questo aggiornamento è pensato "è pensato per offrire ai creatori di contenuti un’esperienza ancora più intensa, con straordinarie sequenze in slow motion e immagini di qualità e precisione impareggiabili".

sony

Grazie alla possibilità di registrare in 4K 120p, la fotocamera compatta Sony ZV-E1 offrirà quindi una maggiore flessibilità di utilizzo senza che i creators debbano spendere ulteriori soldi (l'aggiornamento è gratuito). Un'altra novità riguarda la possibilità di registrare video in FHD 240p sempre per garantire più opzioni di personalizzazione per l'utente.

Le istruzioni per attivare la licenza sono semplici e l'operazione viene completata in pochi passaggi. Questi sono quelli elencati da Sony:

  • assicurarsi che il nome file sia RQ_LIC.DAT
  • copiare il file di licenza scaricato nella directory principale (livello superiore) della scheda di memoria
  • inserire la scheda di memoria contenente il file di licenza nella fotocamera e seguire le istruzioni visualizzate sulla fotocamera
  • dal "MENU" della fotocamera, aprire [Impostazione] > [Opzione imp.] > [Gestisci licenze] e verificare se è presente l'opzione [Registrazione 4K 120p].

Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, cos da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: D4N!3L3 pubblicato il 28 Giugno 2023, 23:06
120p? Non saranno 120 fps?
Commento # 2 di: Alessiuccio pubblicato il 29 Giugno 2023, 08:35
Originariamente inviato da: D4N!3L3
120p? Non saranno 120 fps?


Ni. Sono entrambi 120 fotogrammi al secondo, ma la "p" da sola indica in più uno standard non interlacciato (scansione progressiva)

https://it.wikipedia.org/wiki/Frequenza_dei_fotogrammi
Commento # 3 di: D4N!3L3 pubblicato il 29 Giugno 2023, 08:37
Originariamente inviato da: Alessiuccio
Ni. Sono entrambi 120 fotogrammi al secondo, ma la "p" da sola indica in più uno standard non interlacciato (scansione progressiva)

https://it.wikipedia.org/wiki/Frequenza_dei_fotogrammi


Ah ok, mea culpa allora. Grazie del chiarimento.