Sony: immagini aeree da più di un gigapixel

Sony: immagini aeree da più di un gigapixel

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Sony e l'Università dell'Alabama hanno sviluppato un sistema per foto aeree con risoluzione superiore al gigapixel. Una griglia di obiettivi posti sullo stesso piano focale riprende immagini di 10 km quadrati”


Commenti (39)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: Leron pubblicato il 09 Ottobre 2007, 12:47
Originariamente inviato da: citty75
Può capitare infatti di trovare nell foto satellitari ricostruite veicoli tagliati a metà, in quanto appaiono in una foto, ma erano in una posizione diversa in quella contigua al momento dello scatto.

Ben venga una risoluzione migliore e capisco che non dover "appiccicare" tante foto una vicina all'altra sia un enorme vantaggio...
Però non ditemi che qualcuno si è mai lamentato che c'era una macchina tagliata a metà....


infatti nei miei lavori sinceramente non mi è capitato mai di esigere la posizione completa di un veicolo... magari ci sono applicazioni diverse ma spero che non sia solo una questione estetica
Commento # 12 di: kralin pubblicato il 09 Ottobre 2007, 12:49
Originariamente inviato da: DevilsAdvocate
Sono il solo a pensare che "google earth" e "vitual earth di microsoft live"
non valgono la candela se per migliorarle si dà la possibilità di monitorarci
24/7 da satellite?
(già adesso attraverso i dati della carta di credito siamo tracciabilissimi,
dopo questa invenzione chi avesse accesso alle immagini da satellite potrebbe
controllarci giorno e notte, roba da Orwell)


perchè non lo fanno già? dove pensi di vivere?
appena metti piede fuori casa i satelliti americani e russi riconoscono che tipo di scarpe hai...
Commento # 13 di: kralin pubblicato il 09 Ottobre 2007, 12:50
Originariamente inviato da: misocurdo
Monitorare da satellite?
Da quello che capisco io le foto su google earth non sono prese da satellite, e comunque. Inoltre per venir monitorato il presunto satellite dovrebbe è puntare sempre sopra la tua testa.... Cosa evidetnemente non possibile....


mai sentito parlare di satelli geostazionari?
Commento # 14 di: cacchione pubblicato il 09 Ottobre 2007, 12:51
non ho capito, 50 cm per pixel sarebbe una risoluzione alta? mmm, non credo (una macchina di lunghezza di 3 metri verrebbe rappresentata con 6 pixel).
Commento # 15 di: Crux_MM pubblicato il 09 Ottobre 2007, 13:05
Eh..ottimo!
Basta che non mi fanno incazzare Pakistan ed India..
Commento # 16 di: HexDEF6 pubblicato il 09 Ottobre 2007, 13:36
Originariamente inviato da: Leron
3. NON ha nessun senso fare una copertura in tempo reale, e soprattutto è fisicamente impossibile farlo, anche perchè i satelliti usati per fare queste foto non sono geostazionari (ovvero non stanno FERMI su una zona) questo perchè per stare fermi devono stare almeno a 36mila metri di quota (è il caso dei satelliti metereologici), troppo per avere una buona risoluzione fotografica. questi satelliti quindi continuano a orbitare a bassa quota e quindi non possono monitorare una singola aera in tempo reale. servirebbe una rete di satelliti ENORME (impensabile) per coprire in tempo reale una buona parte di terreno


i geostazionari sono a circa 36000 Km non metri
comunque sono perfettamente daccordo su tutto!
Commento # 17 di: D.O.S. pubblicato il 09 Ottobre 2007, 13:44
hanno copiato la struttura degli occhi composti degli insetti
Commento # 18 di: Gatto Isidoro pubblicato il 09 Ottobre 2007, 13:49
non si sono inventati nulla: le mosche sono milioni di anni che vedono così...
Commento # 19 di: Leron pubblicato il 09 Ottobre 2007, 13:58
Originariamente inviato da: kralin
mai sentito parlare di satelli geostazionari?


un satellite geostazionario ha un'orbita che si aggira sui 36mila km di quota, in genere non sono utilizzati per la fotogrammetria dato che conviene usare satelliti con orbita bassa, anche per la resa delle ottiche e il dettaglio maggiore
Commento # 20 di: Leron pubblicato il 09 Ottobre 2007, 13:59
Originariamente inviato da: HexDEF6
i geostazionari sono a circa 36000 Km non metri
comunque sono perfettamente daccordo su tutto!


si pardon naturale che intendessi km, chiedo scusa per il lapsus
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor