Sony annuncia la nuova fotocamera compatta Cyber-shot RX100 VI

Sony annuncia la nuova fotocamera compatta Cyber-shot RX100 VI

di Andrea Bai, pubblicata il

“Sony annuncia la sesta generazione di una delle sue fotocamere compatte di maggior successo. Per la prima volta nella serie RX100 troviamo uno zoom ad elevato fattore e una tecnologia autofocus con tracking del soggetto”

Sony ha annunciato oggi il nuovo modello di fotocamera compatta Cyber-shot RX100 VI (per i più pignoli il codice di modello esatto è DSC-RX100M6) che rappresenta la prima tra i modelli RX100 ad integrare un obiettivo con elevato fattore di zoom. Siamo infatti in presenza dell'ottica ZEISS Vario-Sonnar T* 24-200 f/2,8-f/4,5 che viene integrata in un corpo machina di dimensioni e peso compatti. L'ottica vede l'impiego complessivo di dieci elementi asferici, due dei quali con vetro Extra-low Dispersion, mentre per altri quattro si tratta più precisamente di lenti asferiche avanzate.

All'interno troviamo il sensore di immagine CMOS Exmor RS di tipo "stacked" con dimensioni di 1 pollice e risoluzione di 20,1 megapixel, che viene affiancato dal processore di elaborazione d'immagine BIONZ X e da un chip di acquisizione LSI che permette di incrementare sia la velocità di elaborazione dell'immagine sia la sua qualità, per i migliori risultati in qualsiasi situazione di scatto.

Il sistema autofocus prevede 315 punti a rilevamento di fase, con una velocità di messa a fuoco di 0,03 secondi. Per questa macchina fotografica la raffica arriva fino a 24 frame al secondo a piena risoluzione con tracking AF/AE continuo. Non manca poi la possibilità di riprendere video in risoluzione 4K senza pixel binning e con compatibilità HDR grazie al profilo immagine HLG. Il comparto video è inoltre completato dalle funzioni S-Log3/S-Gamut3, modalità Full HD 120p, Picture Profile e registrazione proxy. L'RX100 VI può effettuare riprese in super slow motion a 240 fps, 480 fps o 960 fps.

Per la prima volta nella serie di fotocamere RX100, la nuova RX100 VI include anche l'avanzata tecnologia AF con tracking ad alta densità di Sony, che concentra i punti dell’AF attorno al soggetto, per migliorare la precisione di messa a fuoco e il tracking. Sempre per quanto riguarda le operazioni di messa a fuoco si segnala la presenza della tecnologia Eye AF, per la quale vengono dichiarate prestazioni doppie rispetto all'attuale modello RX100. La macchina fotografica è inoltre dotata di schermo touch, orientabile, con funzionalità di touch focus e con la possibilità di controllare la messa a fuoco anche con il touchpad per coloro i quali desiderano impostare la messa a fuoco manualmente.

Sul fronte dell'otturatore si segnala la presenza di un nuovo meccanismo anti-distorsione ad alta velocità (velocità massima fino a 1/32.000 di secondo) che riduce l'effetto "rolling shutter" tipico dei soggetti in movimento ed è in grado di scattare in modalità completamente silenziosa, anche in modalità di scatto continuo ad alta velocità, quando si utilizza l'otturatore elettronico. E’ tuttavia possibile scattare anche con otturatore meccanico laddove lo si desideri.

La nuova macchina fotografica Sony RX100 VI sarà disponibile a partire da questo mese di giugno, ad un prezzo di 1300€.


Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: dark_edo pubblicato il 06 Giugno 2018, 08:11
Avrei preferito la maggiore apertura dei modelli precedenti che il tele più spinto di questa. Però in effetti diversificando l'offerta evitano di sovrapporla troppo alla V.
Commento # 2 di: Dynamite pubblicato il 06 Giugno 2018, 15:17
Ad ogni nuova versione aumentano il prezzo di 200€. 1300€ per una macchina del genere, seppur ottima, sono una vera esagerazione.
Commento # 3 di: ninja750 pubblicato il 06 Giugno 2018, 15:50
concordo il prezzo esagerato

primo perchè siamo a livello di reflex con obbiettivo, secondo perchè la panasonic tz200 non è inferiore e costa la metà
BenQ Monitor