Nylon: la mostra di Ulderico Tramacere arriva a Milano

Nylon: la mostra di Ulderico Tramacere arriva a Milano

di Mattia Speroni, pubblicata il

“Il fotografo Ulderico Tramacere arriva a Milano con una nuova mostra fotografica dal titolo di Nylon. Si tratta di un progetto che prende spunto dal mondo della Natura e dagli ulivi del Salento per arrivare all'animo umano.”

Nylon è la mostra fotografica di Ulderico Tramacere che dal 7 Marzo al 2 Aprile 2019 sarà presente a Milano pronta ad accogliere tutti i visitatori. Protagonista di questa mostra è la Natura immortalata in fotografie in bianco e nero e raccontate dal fotografo leccese.

Nelle fotografie di Ulderico Tramacere si può cercare di capire cosa abbia provato il fotografo in quei momenti andando oltre a ciò che è visibile con gli occhi.

Ulderico Tramacere

La Natura che affonda le sue radici nella storia secolare, sia come simbolo di pace e saggezza sia come un elemento di cui l'essere umano abusa e con modifiche che ne vanno a minare l'equilibrio compromettendola per sempre.

La mostra fotografica Nylon di Ulderico Tramacere è al Lab Gallery/Miele che si trova in via Solari 46 a Milano ed è stata curata da Gigliola Foschi. Questa è la seconda di quattro personali che puntano alla tematica dell'"ascoltare la Terra".

Nelle fotografie in bianco e nero è possibile vedere una parte delle operazioni di espianto degli ulivi in Salento per via del progetto TAP, ossia il Gasdotto Trans Adriatico che si snoda per 33 km nel territorio italiano e che ha suscitato grandi polemiche (anche a livello politico).

Ulderico Tramacere

Ma c'è da chiarire un aspetto in merito. La mostra personale di Ulderico Tramacere non è di denuncia o giudizio di valore sul gasdotto TAP. Si tratta invece di un atto di amore verso gli ulivi del Salento.

In passato, sempre il fotografo aveva già realizzato progetti come progetti Cellophane (2016) che racconta il dramma dei migranti alla frontiera greco-macedone e Pluriball che invece si concentra sulla devastazione del terremoto nell’Italia centrale.

Insieme alle fotografie di Ulderico Tramacere ci sarà anche la presentazione dell'opera Panta Rei dell'artista Daniele Papuli che è stata realizzata con materiali plastici.

Ma non è finita qui! Proprio per celebrare la Natura, così amata anche da
Ulderico Tramacere e in armonia col ciclo espositivo "Ascoltare la Terra", si potranno acquitare uno dei 28 moduli firmati dal fotografo e contribuire così a piantare un albero a distanza tramite la piattaforma Treedom.


Commenti

BenQ Monitor