Nuove fotocamere compatte Lumix da Panasonic

Nuove fotocamere compatte Lumix da Panasonic

di Andrea Bai, pubblicata il

“Panasonic annuncia in occasione del PMA sette nuove fotocamere compatte aggiornando in complessivo 4 linee di prodotti”


Commenti (27)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: Tetsujin pubblicato il 30 Gennaio 2008, 19:26
Originariamente inviato da: the_joe
FUFFA.....

A questi livelli di dimensioni dubito che le differenze possano essere visibili anche strumentalmente altro che ad occhio


invece passando ad un 1/1,7" vi è un miglioramento tangibile oppure siamo sempre li?
Chiedo perchè sto cercando una compatta che mi permetta di fare foto in esterno con scarsa luminosità (esempio al crepuscolo) senza risentire del problema del rumore
Commento # 12 di: P4uL79 pubblicato il 30 Gennaio 2008, 19:54
ma secondo voi il display da 3 pollici con 460mila punti è di gran differenza
rispetto al solito con 230mila punti? E' visibile la differenza all occhio umano?
Commento # 13 di: R.Raskolnikov pubblicato il 30 Gennaio 2008, 20:07
@ the joe

Beh...inanzitutto ti ringrazio per la risposta. Il discorso l'ho capito...e qualcosa già avevo letto...anche se ultimamente non mi sono occupato troppo di digitale (sono rimasto ancora alle pellicole in frigo...ahahah). Cmq forse ho usato la parola sbagliata per definire l'evoluzione di Zeiss (soprattutto) e Leica. Inspiegabile no....forse un po' svilente però (a mio modesto parere).
Commento # 14 di: Lud von Pipper pubblicato il 30 Gennaio 2008, 20:08
Originariamente inviato da: R.Raskolnikov
@the_joe

se si limitano a mettere il marchio o poco più...è ancora più inspiegabile. Una volta bastava leggere Zeiss ed erano sicuramente lenti eccezionali (o quasi)...ora è un po' diverso. Mah...

Non lo è affatto. La qualità di un obbiettivo sta SOPRATTUTTO nella progettazione, e poi nella qualità di costruzione adottata, quindi se sulla lente c'è scritto Zeiss o Leica, significa che avrai signori obbiettivi in mano.
Che poi, troppo spesso, il corpo macchina (tipo un cellulare) non sia all'altezza della lente è un altro paio di maniche, ma mi risulta che le distorsioni di queste lenti nelle sezioni più critiche dell'immagine (come gli oggetti geometrici a bordo campo) siano tra le meno evidenti.
Ho lenti Zeiss sulle compatte fin dai tempi della mitica Yashica a rullino e la differenza con altre compatte si è sempre notata. Certo, se la paragoni ad una Canon o a una Nikon devi avere l'occhio d'aquila, ma gia una Olimpus o una Minolta non reggevano il confronto, per non sparare sulla Crocerossa (leggi Casio, HP, e Fuji)
Tuttora Sony, che ha acquistato Minolta continua a mettere obbiettivi Zeiss sulle macchine di fascia alta (e Minolta non è mai stata una marca economica).
Commento # 15 di: R.Raskolnikov pubblicato il 30 Gennaio 2008, 20:25
@ Lud von Pipper

Forse sbaglio, ma non sono esattamente sicuro, che quegli zoom montati sulle macchine di questo articolo, siano dei "signori obiettivi" (come dici tu). Basterebbe guardare solo quanto costano. E poi le compatte dai...non scherziamo. Un signorino obiettivo è il mio Smc Pentax-FA* 300mm f/4.5; un signor obiettivo è qualunque Zeiss/Leica 300mm f/2.8
Non ci sarebbe neanche da discutere...cmq nessuna polemica :-)
Commento # 16 di: palmy pubblicato il 30 Gennaio 2008, 20:36
Ma dai quali 10Mpix reali su un sensore CCD 1/2,33" ?!
È solo fumo di marketing!...e anche se fosse vero, a chi diavolo servono 10 o 12 Mpix?

Date un'occhiata alla Fuji che razza di sensori ha, poi fate un confronto.
Commento # 17 di: marchigiano pubblicato il 30 Gennaio 2008, 20:52
ma... per un attimo mi son detto "ma questa notizia non l'avevano già data giorni fa?" poi faccio una ricerca e scopro che giorni fa hanno presentato le nuove sony... ma alla fine sono tutte uguali... queste pana in fondo cosa migliorano dalle rispettive vecchie versioni? scommetto che la TZ2 scatta meglio della TZ4...

Originariamente inviato da: R.Raskolnikov
@ Lud von Pipper

Forse sbaglio, ma non sono esattamente sicuro, che quegli zoom montati sulle macchine di questo articolo, siano dei "signori obiettivi" (come dici tu). Basterebbe guardare solo quanto costano. E poi le compatte dai...non scherziamo. Un signorino obiettivo è il mio Smc Pentax-FA* 300mm f/4.5; un signor obiettivo è qualunque Zeiss/Leica 300mm f/2.8
Non ci sarebbe neanche da discutere...cmq nessuna polemica :-)


be chiaro che quando vedi "panasonic lente leica" non è la leica da 2000 euro... però ho notato che panasonic fa buone lenti rispetto alle concorrenti, forse perchè utilizzano schemi ottici presi in licenza da leica, comunque sono vetri fatti in cina questo è chiaro.... la stessa qualità non la vedo su compatte con magari zeiss o schneider ma anche le proprietarie nikkor fujinon e canon quando si tratta di tirare la cinghia per stare su una compatta non sempre brillano...
Commento # 18 di: oibaf62 pubblicato il 30 Gennaio 2008, 23:58
Ma che senso ha, farsi tutte queste paranoie per una compatta?
Da Maggio ho una LZ-5, 6 mega e 6x ottico, funziona veramente bene, ricordiamoci che anche se è una compatta, va saputa usare e la LZ-5 offre molte opportunità. La mia la pagai 139 eu, adesso te la tirano dietro. Poi, se uno ha esigenze maggiori, va a cercarsi macchine diverse.
Commento # 19 di: tarek pubblicato il 31 Gennaio 2008, 00:25
le tz sono delle gran maccchine...super compatte ma con un vero obiettivo, zoom 10x e stabilizzatore ottico sempre in tasca. ne comprerò una appena escono (magari la tz3 se cala di prezzo).
Commento # 20 di: salkappa2 pubblicato il 31 Gennaio 2008, 07:05
Non capisco

Non capisco come Case di questa casta si sputtanino per quattro soldi in più.
Mah!!!
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor