Nuova Sony RX0 II, ora con display orientabile (anche sott'acqua) e video 4K

Nuova Sony RX0 II, ora con display orientabile (anche sott'acqua) e video 4K

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Due sono principalmente le grandi novità del nuovo modello Sony RX0 II. La più evidente anche esternamente è la presenza di un display orientabile e ribaltabile, che permette di inquadrare anche da angolazioni difficili. L'altra novità risiede all'interno ed è la possibilità di registrare video 4K direttamente sulla scheda di memoria”

Sony RX0 è uno dei prodotti più strani (e meno compresi) creati da Sony negli ultimi anni in campo fotografico. Ha le sembianze di un'action camera, ma nasconde al suo interno un sensore più grande della media, in formato da 1", e offre un'ottica 24mm equivalenti F4 Zeiss Tessar T*. Presentata nel 2017 all'IFa di Berlino mirava a diventare punto di riferimento per le riprese professionali in condizioni difficili e in quelle situazioni dove qualunque cinepresa, videocamera o fotocamera con capacità video sia troppo grossa. RX0 può infatti può operare anche sott'acqua, in presenza di pioggia, in ambienti polverosi o sabbiosi o in situazioni dove può sussistere il rischio di urti o cadute.

Oggi Sony ha presentato la nuova RX0 II, che riprende la filosofia e le forme del primo modello, ma introduce interessanti novità. Restano un punto fermo l'ottica fissa Zeiss Tessar T*/ 24mm F4 e il sensore di tipo stacked in formato da un pollice Exmor RS CMOS con 15,3 megapixel di risoluzione effettiva, in grado di offrire tempi di otturazione elettronica fino a 1/32.000 di secondo senza effetto rolling shutter e scatto a raffica fino a 16 fotogrammi al secondo.

Due sono principalmente le grandi novità del nuovo modello. La più evidente anche esternamente è la presenza di un display orientabile e ribaltabile, che permette di inquadrare anche da angolazioni difficili e può aiutare nella regolazione dell'inquadratura quando la fotocamera è montata in posizioni inusuali. L'altra novità risiede all'interno ed è la possibilità di registrare video 4K QFHD 3840×2160 pixel direttamente sulla scheda di memoria, grazie al lavoro del processore BIONZ X che gestisce l'oversampling 1,7x della lettura di tutta la superficie del sensore. La funzione richiede schede in grado di supportare flussi di dati a 100Mbps. Sony ha inoltre introdotto nuovi algoritmi per la stabilizzazione video, che dovrebbero garantire riprese prive di mosso. Troviamo inoltre le funzioni di Advanced Eye AF, per una perfetta messa a fuoco in caso di presenza di volti.

La piccola foto/videocamera permette riprese in formato Full HD 1920x1080 fino al 1.000 fps, per rallenty d'effetto. Sull'uscita HDMI è invece possibile registrare un flusso 4K pulito e non compresso, per applicazioni professionali. In quest'ultimo caso troviamo anche la possibilità di registrare con il profilo S-Log2 e di avere a disposizione la funzione timecode.

Naturalmente RX0 può essere controllata via wireless con l'app Sony Imaging Edge Mobile: in particolare possono essere controllate dallo smartphone direttamente fino a 5 videocamere in contemporanea. Con l'aggiornamento firmware previsto per l'estate sarà possibile controllare fino a 50 fotocamera tramite access point wireless, mentre la nuova RX0 è compatibile con il sistema Camera Control Box CCB-WD1 che via cavo può gestire all'unisono fino a 100 RX0.

Sony RX0 II è utilizzabile senza custodia con schermo esteso e ruotato fino a 10 metri di profondità sott'acqua e resiste a cadute da altezze fino a 2 metri. Il corpo rinforzato può sopportare schiacciamenti con pesi fino a 200 kg. Il modello precedente era proposto a un listino di 850€.


Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: Schoeps pubblicato il 26 Marzo 2019, 16:43
Direi che l'ultima riga dell'articolo spiega i motivi dello scarso successo.
Commento # 2 di: pipperon pubblicato il 26 Marzo 2019, 21:48
Originariamente inviato da: Schoeps
Direi che l'ultima riga dell'articolo spiega i motivi dello scarso successo.


Rispetto ad una gopro e' regalata.
BenQ Monitor