Nuova Nikon Full Frame: poche ore all'annuncio ufficiale

Nuova Nikon Full Frame: poche ore all'annuncio ufficiale

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Con l'ultimo teaser Nikon svela anche una vista laterale della sua nuova Full Frame compatta che dovrebbe essere annunciata tra poche ore”


Commenti (33)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 21 di: emanuele83 pubblicato il 04 Novembre 2013, 18:40
Originariamente inviato da: Faster_Fox
ma il prezzo dell'a7 quale sarà? sbaglio o siamo sui 1300€? Perchè questa dovrebbe constarne 3000 senza neanche il comparto video!?


La A7 costa anche 2200 euro di listino se prendi la R da 36Mpx senza filtro AA. se no 1500 la 24 mpx con filtro AA.

Io ripeto che un amacchina del genere non ha senso averla ASPC, non ci fai caccia fotografica, giustamente ti compri una Canon 7D o D7100. la corsa ai Mpx è cosa buona e giusta a patto che il rumore ad alti iso e la gamma dinamica siano sempre ocstanti (migliorano addirittura), fintanto che ci sono lenti in grado di risolvere una così alta frequenza spaziale. I benefici sono molteplici, partendo dalla possibilità di togliere il filtro AA (ovvero campionare vicino al limite di shannon). Aspettiamo domani fiduciosi
Commento # 22 di: emanuele83 pubblicato il 04 Novembre 2013, 18:45
Originariamente inviato da: roccia1234


1/4000 di tempo di scatto minimo, assenza di flash integrato, ergonomia non buona imho, ma limitata dalle scelte retrò.
altra cosa non vedo i tempi oltre i 4 secondi. Ergo niente Bulb? ammetto di non sapere che siano i vari X T S(ma potrebbe essere B o 8) sulla ghiera dei tempi.

uscita HDMI fa presupporre le capacità video, direi sicuramente scheda SD e con un pentaprisma così grosso mi meraviglierei di una coverage non al 100%.

Aspettiamo le caratteristiche definitive.
Commento # 23 di: roccia1234 pubblicato il 04 Novembre 2013, 19:10
Originariamente inviato da: emanuele83
1/4000 di tempo di scatto minimo, assenza di flash integrato, ergonomia non buona imho, ma limitata dalle scelte retrò.
altra cosa non vedo i tempi oltre i 4 secondi. Ergo niente Bulb? ammetto di non sapere che siano i vari X T S(ma potrebbe essere B o 8) sulla ghiera dei tempi.

uscita HDMI fa presupporre le capacità video, direi sicuramente scheda SD e con un pentaprisma così grosso mi meraviglierei di una coverage non al 100%.

Aspettiamo le caratteristiche definitive.


Per me 1/4000 piuttosto che 1/8000 è un non problema che si risolve con un polarizzatore o un ND2.

Flash integrato non avrebbe senso in ottica di corpo "retrò"... ai tempi non l'aveva nessuna. Inoltre quel pentaprisma è una delle pochissime cose retrò di questo corpo, non potevano togliere pure quello .

Non c'è nessuna S . Quella è una B -> bulb .
Sulla F3 la T è un tempo bulb meccanico: funziona senza consumare batteria (e pure senza batteria), a differenza del bulb classico.
Non ho idea di quale possa ssere la sua utilità su una digitale, dato che il sensore e la relativa circuiteria devono comunque essere alimentati.... alla peggio possono eliminare il consumo del meccanismo che tiene su lo specchio...
La X sarebbe la modalità x-sync con il flash... cioè la massima velocità a cui l'otturatore è completamente aperto, in altre parole il tempo più breve che si può usare con i flash elettronici senza high speed sync.

Comunque a me esteticamente sembra un mischiotto non troppo riuscito tra un corpo retrò (forma del pentaprisma e le ghiere sul dorso) e elementi moderni (lcd sul dorso e tutta la parte posteriore, pari pari ad una dslr qualunque).
Commento # 24 di: said1 pubblicato il 04 Novembre 2013, 22:08
Originariamente inviato da: roccia1234
Sulla F3 la T è un tempo bulb meccanico: funziona senza consumare batteria (e pure senza batteria), a differenza del bulb classico.
Non ho idea di quale possa ssere la sua utilità su una digitale, dato che il sensore e la relativa circuiteria devono comunque essere alimentati.... alla peggio possono eliminare il consumo del meccanismo che tiene su lo specchio...
.


Storicamente, in posa T devi premere una seconda volta il pulsante di scatto per chiudere l'otturatore, mentre nella B rimane aperto finchè si tiene premuto. In questo modo si possono riutilizzare i vecchi comandi con la pompetta
Commento # 25 di: emanuele83 pubblicato il 05 Novembre 2013, 08:28
No gente ma avete visto che caratteristiche e che prezzo????

http://www.dpreview.com/previews/nikon-df
Come detto niente video.
cosa se ne fa poi uno di 204kiso? Ok è il sensore della D4, ma ha solo 16Mpx, costa come la d800. Voglio proprio vedere la resa ad alti iso perché qua nessuno compra una macchina del genere.

SCAFFALE!
Commento # 26 di: zyrquel pubblicato il 05 Novembre 2013, 08:55
Originariamente inviato da: emanuele83
Come detto niente video.

e prezzo comunque assurdo*...come volevasi dimostare

che poi 39 punti af ( 9 a croce ), 5,5 fps ...alla faccia dell'old style

...l'unica cosa bella sembra essere la possibilità di montare anche i pre-ai, per il resto la considero una tentata circonvenzione di incapace

*e senza flash
Commento # 27 di: emanuele83 pubblicato il 05 Novembre 2013, 09:02
Originariamente inviato da: zyrquel
e prezzo comunque assurdo*...come volevasi dimostare

che poi 39 punti af ( 9 a croce ), 5,5 fps ...alla faccia dell'old style

...l'unica cosa bella sembra essere la possibilità di montare anche i pre-ai, per il resto la considero una tentata circonvenzione di incapace

*e senza flash


lunga vita alla mia canon EOS 40D. Forse un giorno, se mi capiterà l'occasione potrei passae ad una 5dmkI/II, ma devo veramente trovarla a poco e la mia apsc deve cadere a pezzi.
Commento # 28 di: roccia1234 pubblicato il 05 Novembre 2013, 11:29
Originariamente inviato da: said1
Storicamente, in posa T devi premere una seconda volta il pulsante di scatto per chiudere l'otturatore, mentre nella B rimane aperto finchè si tiene premuto. In questo modo si possono riutilizzare i vecchi comandi con la pompetta


Ah ecco, così avrebbe più senso .

Su F3 l'unico modo per chiudere l'otturatore dalla posa T è ruotare la ghiera dei modi in un'altra posizione... però ora che ci penso il funzionamento è quello: metti su T, premi la levetta meccanica dell'otturatore e la macchina inizia l'esposizione senza la necessità di tener premuto alcunchè.
Commento # 29 di: roccia1234 pubblicato il 05 Novembre 2013, 11:31
Originariamente inviato da: emanuele83
No gente ma avete visto che caratteristiche e che prezzo????

http://www.dpreview.com/previews/nikon-df
Come detto niente video.
cosa se ne fa poi uno di 204kiso? Ok è il sensore della D4, ma ha solo 16Mpx, costa come la d800. Voglio proprio vedere la resa ad alti iso perché qua nessuno compra una macchina del genere.

SCAFFALE!


A me 16 mpx bastano e avanzano.

Anzi per quel che faccio io (e penso anche per il 99% dei fotoamatori) file più grossi sono solo spreco di spazio...
Commento # 30 di: Raghnar-The coWolf- pubblicato il 05 Novembre 2013, 11:36
Originariamente inviato da: roccia1234
A me 16 mpx bastano e avanzano.

Anzi per quel che faccio io (e penso anche per il 99% dei fotoamatori) file più grossi sono solo spreco di spazio...


Per quello che fai tu (E penso il 99% dei fotoamatori) avere piu' dettaglio e gamma e' meglio che avere 204 mila ISO, simulando appunto i vertici della fotografia a pellicola.

16 Megapixel non sono 16 Megapixel di dettaglio, un file da 32 Megapixel, specialmente senza filtro AA, ridimensionato a 16 contiene MOLTO piu' dettaglio (e quindi si', pesa di piu') e cosi' lo e' una stampa A4 di una foto a 30 MP, specialmente senza AA.

Il che non significa che 16 MP sono malaccio, anzi, pero' a poter scegliere preferisco di gran lunga 32 MPixel puliti a 100 ISO e buoni a 6400 che 16 MPixel puliti a 100 e ottimi a 6400 e ritengo che la prima opzionie rispecchi molto di piu' lo spirito "pure photography" e un ricalcare le orme delle possibilita' della pellicola del secondo.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor