Nikon annuncia lo sviluppo dell'ottica Phase Fresnel NIKKOR 500mm f/5.6E PF ED VR

Nikon annuncia lo sviluppo dell'ottica Phase Fresnel NIKKOR 500mm f/5.6E PF ED VR

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Nikon annuncia lo sviluppo dell'obiettivo Nikkor 500mm f/5.6E PF ED VR. L'elemento chiave dell'ottica sarà una lente Phase Fresnel (PF) che sfrutta la diffrazione per compensare l'aberrazione cromatica”

Avere un obiettivo che racchiuda in un corpo piccolo e leggero un'ottica dalla lunga focale e dalla buona apertura è il sogno di ogni fotografo, soprattutto di professionisti e amatori che per le proprie foto naturalistiche devono portare a spalla per lunghi e difficili tratti la propria attrezzatura. I moderni materiali e tecnologie costruttive permettono di raggiungere risultati un tempo impensabili. In casa Canon, da tempo, sono le ottiche alla fluorite a unire dimensioni ridotte e lunghe focali (o escursioni focali), mentre in casa Nikon questa strategia è più recente ed è nata con , l'AF-S Nikkor 300mm f/4E PF ED, il primo obiettivo di Nikon a includere elementi diffrattivi, o lenti di Fresnel (da cui la sigla PF 'Phase Fresnel' nella denominazione dell'ottica), che consentono di "piegare" enormemente la luce, consentendo quindi design molto compatti, senza compromettere eccessivamente la qualità d'immagine. Tale ottica ha avuto un buon successo e ora Nikon annuncia lo sviluppo del fratello maggiore, l'obiettivo Nikkor 500mm f/5.6E PF ED VR.

AF-S Nikkor 300mm f/4E PF ED

Si tratterà, come nel caso del piccolo 300mm, di un'ottica FX utilizzabile anche sulle fotocamere reflex Full Frame del marchio nipponico. L'elemento chiave dell'ottica sarà anche in questo caso una lente Phase Fresnel (PF) che sfrutta la diffrazione per compensare l'aberrazione cromatica. Nikon per ora non ha rilasciato ulteriori dettagli, rimandando a più in là nel corso dell'anno la comunicazione di prezzi e disponibilità: probabilmente ne sapremo di più e potremo vederlo dal vivo durante Photokina 2018, che si terrà da 25 settembre prossimo a Colonia.


Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: pipperon pubblicato il 15 Giugno 2018, 13:02
il redattore non ha le idee chiare, e nikon ci mette del suo. Sembra la storia dei tv 4k che si dovrebbero vedere meglio.

Una lente di fresnel e' di fatto una lente normale ma tagliata per far diminuire lo spessore. Tagliata fisicamente con una lama per quelle grosse come i fari e stampate per quelle sottili come quelle che equipaggiano i vostri LCD (che se sono troppo sottili fanno pena perche le 2 lenti non possono fare miracoli se il diffusore e' latitante)

Le lastrine, che canon ha portato per prima, sono banali vetracci con DISEGNATI sopra una serie di cerchi che, per diffrazione, imitano il comportamento di una lente. (per farla breve)

Questo consente di abbattere i costi e dimensioni perche, sebbene precisissimo, e' un disegno contro una lente.

Come in tutte le cose ricordiamoci che nulla e' gratis.
Commento # 2 di: frankie pubblicato il 15 Giugno 2018, 13:27
Ni, una lente di Fresnel è una cosa, una lente diffrattiva un altra. Tu hai descritto la Fresnel.

Il vantaggio è che una lente diffrattiva ha un aberrazione cromatica inversa ad una lente ottica. Sommale e avrai un risultato nullo.
Commento # 3 di: roccia1234 pubblicato il 15 Giugno 2018, 14:20
Questa + la D500 e per fotocaccia itinerante non c'è nulla di meglio.
Commento # 4 di: pipperon pubblicato il 16 Giugno 2018, 08:19
Originariamente inviato da: frankie
Ni, una lente di Fresnel è una cosa, una lente diffrattiva un altra. Tu hai descritto la Fresnel.

Il vantaggio è che una lente diffrattiva ha un aberrazione cromatica inversa ad una lente ottica. Sommale e avrai un risultato nullo.


una lente standard e quella fresnel e' rifrattiva come dici, queste sono diffrattive come detto sotto (un supporto trasparente con disegnata sopra una figura interferenziale).
BenQ Monitor