Kenko-Tokina commercializza l'ottica Tokina SD 17-35mm F4 AT-X PRO FX

Kenko-Tokina commercializza l'ottica Tokina SD 17-35mm F4 AT-X PRO FX

di Alessandro Bordin, pubblicata il

“Mostrata in forma di prototipo al Photokina, prende la via della commercializzazione la nuova lente zoom grandangolare Tokina SD 17-35mm F4 AT-X PRO FX pensata per le fotocamere full frame ”


Commenti (26)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: zyrquel pubblicato il 27 Giugno 2011, 14:55
Originariamente inviato da: diabolik1981
5d e d700 pesano meno delle ammiraglie? Ovvio, manca l'impugnatura per la presa verticale, che nella 1d e nalle D3 è inclusa, quindi i pesi sono identici.

ma che discorso è??
sarebbe una barzelletta??
è ovvio che se ci metti l'impugnatura verticale il peso è lo stesso, ma nelle 5D/D700 è un optional, che quindi si può decidere di mettere o togliere, mentre nelle 1D e 3D fa parte della struttura della fotocamera, sono due cose differenti
Originariamente inviato da: tuttodigitale
Quindi? Per la stragrande maggioranza delle persone quei 400 grammi in più non son niente.

cioè una ragazza usa una D3 e un 70-200 e di colpo per le persone 400g [ che poi sono 6-700g ] in più o in meno non sono nulla??
Originariamente inviato da: tuttodigitale
Ti assicuro che questo è dovuto all'ergonomia della Nikon d700 , d3 e aggiungo anche canon 1ds M3 che fa riposare le articolazioni.

e se la tieni al collo o nello zaino dell'ergonomia che te ne fai??
Originariamente inviato da: tuttodigitale
Non ti conosco quindi non so quale sia la tua esperienza, ed il peso e il feeling con una macchina fotografica sono del tutto personali ( per me è ingiustificato alleggerire il peso dell'attrezzatura quando siamo intorno ai 2-3 Kg).

ecco, passare dalla stragrande maggioranza delle persone a un per me rende tutto più sensato
Originariamente inviato da: tuttodigitale
Magari ci sono persone che hanno avuto in passato danni alle articolazioni (uno fra tutte frattura del polso).

o magari viaggiano spesso in aereo con solo bagaglio a mano, o magari fanno escursioni in montagna, o magari girano con il corredo completo [ quindi molto più di "soli" 2-3kg ]
Originariamente inviato da: tuttodigitale
Il Tokina 17-35 può essere preferibile su questi punti, ma il peso non sarà determinante secondo me nella scelta fra le due ottiche.

ma nemmeno secondo me, salvo rari casi, infatti ho detto che il peso è uno dei motivi che, messi tutti assieme, possono rendere questo 17-35/4 più interessante del fratello luminoso
Commento # 12 di: diabolik1981 pubblicato il 27 Giugno 2011, 16:21
Hai fatto un gran casino con i Quote...

Rispondo per la parte che mi compete.

Uno che va in giro con 5d o d700 senza impugnatura verticale (che per giunta include il battery pack) farebbe bene a prendersi altro. Anche perchè l'impugnatura verticale è terribilmente comoda (e sto pensando di prenderla per la mia 40d).
Commento # 13 di: zyrquel pubblicato il 27 Giugno 2011, 16:35
Originariamente inviato da: diabolik1981
Uno che va in giro con 5d o d700 senza impugnatura verticale (che per giunta include il battery pack) farebbe bene a prendersi altro.

ma una persona non è più libera di comprarsi quello che più gli pare e piace??
e comunque non ho mai detto che l'impugnatura verticale è inutile, solo che se ne può fare a meno, soprattutto se si cerca la massima portabilità riducendo quindi pesi e ingombri
Commento # 14 di: PaveK pubblicato il 27 Giugno 2011, 16:44
Originariamente inviato da: diabolik1981
Uno che va in giro con 5d o d700 senza impugnatura verticale (che per giunta include il battery pack) farebbe bene a prendersi altro. Anche perchè l'impugnatura verticale è terribilmente comoda (e sto pensando di prenderla per la mia 40d).

E uno che va per il forum con queste idee, farebbe bene a tenerle per sé.

Comodo quanto vuoi il grip verticale, ma è sempre un peso in più per più autonomia (che mi basta e avanza per la singola giornata di foto) e maggior comodità di scatto in verticale (che è risolvibile con la classica ginnastica articolare che compiamo da una vita a questa parte).
Un corpo Pro con grip diventa anche più grande di un'ammiraglia, con la conseguenza fastidiosa di non entrare/uscire dalla borsa/zaino con la stessa rapidità (sono un fan degli zaini con apertura laterale).
Commento # 15 di: gd350turbo pubblicato il 27 Giugno 2011, 16:45
Originariamente inviato da: zyrquel
ma una persona non è più libera di comprarsi quello che più gli pare e piace??
e comunque non ho mai detto che l'impugnatura verticale è inutile, solo che se ne può fare a meno, soprattutto se si cerca la massima portabilità riducendo quindi pesi e ingombri


Esattamente...

Io l'ho presa quando presi la D700, ma l'avrò usata una volta per provarla...

Comoda è comoda, su questo non si discute, solo che ha un senso usarla se uno deve fare 500 foto verticali, senza la quale ti si lusserebbe il polso

E portarla sempre in giro completa di batterie è un bel peso...
Commento # 16 di: tuttodigitale pubblicato il 27 Giugno 2011, 16:49
Originariamente inviato da: zyrquel
cioè una ragazza usa una D3 e un 70-200 e di colpo per le persone 400g [ che poi sono 6-700g ] in più o in meno non sono nulla??

cioè se una ragazzina riesce a portarsi dietro senza patemi 2,7 Kg di attrezzatura, credi per noi maschietti 1,6-2,2 facciano la differenza?
Poi ogni persona è diversa, magari per altri 2 kg sono un carico esorbitante (a quel punto ha sbagliato proprio l'acquisto della fotocamera, non c'è dubbio).

Originariamente inviato da: zyrquel
e se la tieni al collo o nello zaino dell'ergonomia che te ne fai??

Se la tengo a collo sostengo la fotocamera o l'obiettivo, perchè lasciare la fotocamera libera di muoversi mi dà fastidio. Quindi l'ergonomia centra e come.

Nello zaino invece quei 400 grammi non li sento proprio, sarà perchè ho delle spalle robuste , sarà perchè uno zaino fotografico di medie-piccole dimensioni pesa da solo 2,3 Kg

Originariamente inviato da: zyrquel

ma nemmeno secondo me, salvo rari casi, infatti ho detto che il peso è uno dei motivi che, messi tutti assieme, possono rendere questo 17-35/4 più interessante del fratello luminoso

lo ripeto a parità di prezzo, di resistenza a flare, di escursione focale nessuno o quasi preferirebbe un obiettivo meno luminoso per risparmiare un paio di centimetri e 400 gr di peso.

Il punto è che sulla carta il 17-35 è superiore su tutto tranne, ovviamente, sul valore della massima apertura relativa rispetto al 16-28 f2.8 e verrà offerto ad un prezzo più aggressivo.
Commento # 17 di: PaveK pubblicato il 27 Giugno 2011, 16:52
Originariamente inviato da: tuttodigitale
lo ripeto a parità di prezzo, di resistenza a flare, di escursione focale nessuno o quasi preferirebbe un obiettivo meno luminoso per risparmiare un paio di centimetri e 400 gr di peso.

E' proprio in un ultragrandangolare che ha senso risparmiare sulle dimensioni sacrificando l'apertura. messa a fuoco e tempi sono meno critici rispetto ad un tele.
Commento # 18 di: Bhibu pubblicato il 27 Giugno 2011, 16:56
Originariamente inviato da: Manublade
E da quando un 17mm "pensato per le fotocamere digitali full frame" è un grandangolo non spinto?


In questi casi Wiki può dare una mano a togliere dei dubbi:

Fonte Wikipedia:
Esempi di variazione focale equivalente 35mm per gli obiettivi più comuni [COLOR="Red"]È inoltre indicato in tabella se la lente è grandangolare normale o tele, questo tipo di nomenclatura è abbastanza indicativa, [B]non esiste una precisa regola per dare queste denominazioni.[/COLOR][/B]

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Link diretto a wiki

A quanto dice wiki 17mm è un grandangolo spinto o un ultragrandangolare, oppure se preferite potete dire che è una via di mezzo tra un grandangolo spinto e un ultragrandangolare!
Commento # 19 di: zyrquel pubblicato il 27 Giugno 2011, 17:33
Originariamente inviato da: tuttodigitale
cioè se una ragazzina riesce a portarsi dietro senza patemi 2,7 Kg di attrezzatura, credi per noi maschietti 1,6-2,2 facciano la differenza?

si lo credo, anzi lo so, è un dato di fatto, basta frequentare un qualsiasi forum di fotografia per scoprirolo, che molte persone cercano in tutti i modi di limitare il peso della propria attrezzatura in tutti modi possibili ...se a te sembra ridicolo non so che farci
Originariamente inviato da: tuttodigitale
Se la tengo a collo sostengo la fotocamera o l'obiettivo, perchè lasciare la fotocamera libera di muoversi mi dà fastidio. Quindi l'ergonomia centra e come.

o la tieni al collo o la tieni con le mani deciditi
Originariamente inviato da: tuttodigitale
lo ripeto a parità di prezzo, di resistenza a flare, di escursione focale nessuno o quasi preferirebbe un obiettivo meno luminoso per risparmiare un paio di centimetri e 400 gr di peso.

ovvio, peccato che NON sia allo stesso prezzo , non ti puoi inventare dei parametri di comodo per dimostrare che hai ragione, i motivi per cui si può preferire il 17-35/4 li ho già elencati, se a te non sembrano validi comprati il 16-28/2,8
Commento # 20 di: utentenonvalido pubblicato il 27 Giugno 2011, 19:43
A me interesserebbe anche da usare su APS-C, non ho capito pero' se hanno migliorato l'autofocus. Ho avuto modo di provare il 100mm MACRO Tokina (otticamente ECCEZIONALE) ma l'autofocus è lento e rumoroso ...
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor