Instax Mini Link: lo smartphone diventa una fotocamera a sviluppo istantaneo

Instax Mini Link: lo smartphone diventa una fotocamera a sviluppo istantaneo

di Roberto Colombo, pubblicata il

“La nuova Instax Mini Link si presenta come una piccola stampante per smartphone, sfruttando la stessa tecnologia istantanea e le pellicole Instax. Non solo foto, l'app (che si connette alla stampante via Bluetooth) permette anche di estrarre fotogrammi dai video”

Il fascino del supporto fisico Ŕ sempre unico, che si parli di libri o fotografie, vedere caratteri e immagini su un display o su un foglio di carta Ŕ un'esperienza differente. Lo Ŕ anche quella mitica delle fotografie a sviluppo istantaneo, che ha reso celebre Polaroid, ma che vede oggi leader del settore Fujifilm.

Il segmento della fotografia a sviluppo istantaneo, con fotocamere e pellicole, Ŕ decisamente importante per il produttore nipponico, che continua a investire nel settore, cercando di intercettare le tendenze del momento. Lo ha fatto qualche mese fa con la presentazione di Fujifilm Instax Mini LiPlay, che fa 'suonare' le fotografie stampate grazie al cloud e ai QR Code e che nelle forme e nell'estetica strizza l'occhio al mondo del fashion.

Le fotocamere istantanee hanno per˛ un limite: all'interno della pletora di fotografie che scattiamo ogni giorno con i nostri smartphone, bisogna decidere a priori quando Ŕ il momento giusto di tirarle fuori e scattare con esse. La nuova Instax Mini Link vuole affrontare proprio questa questione e si presenta, idea non nuova a dir la veritÓ, come una piccola stampante per smartphone, sfruttando la stessa tecnologia istantanea e le pellicole Instax. Non solo foto, l'app (che si connette alla stampante via Bluetooth) permette anche di estrarre fotogrammi dai video, dando cosý una nuova area creativa per le fotografie istantanee.

Inoltre dallo smartphone Ŕ possibile applicare effetti, in modo molto intuitivo. Altresý Ŕ possibile creare collage di pi¨ scatti. Assieme alla fotocamera a sviluppo istantaneo, Fujifilm lancia anche la nuova pellicola Mermaid Tail (Coda di sirena), con una cornice di tipo glossy.


Commenti