GoPro ingoiata dalla lava sopravvive e continua a filmare: ecco il video dell'impresa

GoPro ingoiata dalla lava sopravvive e continua a filmare: ecco il video dell'impresa

di Nino Grasso, pubblicata il

“Un modello di GoPro diventata celebre online per aver mostrato doti di sopravvivenza molto spiccate all'interno di un video di pochi minuti”

La GoPro deve la sua fama alle doti di resistenza abbinate alle dimensioni compatte. Ma nemmeno i tecnici che l'hanno progettata pensavano che sarebbe riuscita a sopravvivere ad un incontro a tu per tu con la lava. Erik Storm stava registrando il flusso di una colata lavica all'interno di una piccola insenatura nella roccia quando si allontanato per un periodo di tempo superiore al dovuto, lasciando la piccola videocamera alla merc del fenomeno naturale.

Una volta accortosi della dimenticanza Storm ha cercato di recuperare la GoPro, ormai sepolta dalla lava e data per morta, anche grazie all'ausilio di un martello. Tornato a casa Storm stato accolto da una sorpresa: la GoPro, ormai raffreddatasi, mostrava il LED di notifica Wi-Fi lampeggiante, ed era quindi "ancora viva". Non solo funzionava ancora, ma anche la microSD rimasta miracolosamente intatta, consegnando alle masse un video a dir poco suggestivo.

La registrazione infatti rimasta intatta e subito pubblicata sul canale PetaPixel su YouTube dove ha gi macinato pi di 2 milioni di visualizzazioni in pochi giorni. Nel video si pu vedere la videocamera che continua a registrare anche quando sopraffatta dalla lava, con le plastiche esterne che iniziavano a fondere. La videocamera non rimasta del tutto funzionante dopo l'incontro con la lava, tuttavia riuscita a portare a casa lo spettacolare filmato.

E questo ci basta, e basta probabilmente anche a GoPro per ottenere i benefici di una sana pubblicit indiretta.


Commenti (10)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, cos da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: tallines pubblicato il 13 Novembre 2017, 13:46
Incredibile visto che la temperatura della lava va da 600 a 1200 gradi celsius, non è poco .

Video telecamera fatta con ottimi materiali quindi .
Commento # 2 di: maxsy pubblicato il 13 Novembre 2017, 14:34
bah
Commento # 3 di: Opteranium pubblicato il 13 Novembre 2017, 16:06
probabilmente è dovuto al fatto che fosse una colata piuttosto densa e viscosa, quindi quando è entrata in contatto con la macchina ha carbonizzato l'esterno creando una sorta di guscio di roccia che in seguito ha fatto da isolante, non me lo spiego in altri modi.
Ad ogni modo è interessante!
Commento # 4 di: gd350turbo pubblicato il 13 Novembre 2017, 16:28
Probabile...
Se provate a metterla nel forno secondo me smette di funzionare a temperature ben minori.
Commento # 5 di: giacomo2007 pubblicato il 13 Novembre 2017, 18:12
preferisco la mia xiaomi 4k+ che costa la meta'. tutte cazzate queste notizie
Commento # 6 di: yankeeone pubblicato il 13 Novembre 2017, 19:10
Il prossimo passo

Il prossimo passo sarà:
1) superficie del sole
2) buco nero
Commento # 7 di: tallines pubblicato il 13 Novembre 2017, 19:48
Originariamente inviato da: gd350turbo
Probabile...
Se provate a metterla nel forno secondo me smette di funzionare a temperature ben minori.

Quello che avevo pensato anch' io o anche in un microonde .
Commento # 8 di: Donagh pubblicato il 14 Novembre 2017, 18:42
Probabile...
Se provate a metterla nel forno secondo me smette di funzionare a temperature ben minori.


nel microonde non farebbe cortocircuti vari per il metallo all interno???

cmq la lava non è detto che esternamente faccia quelle temperature
io stesso di persona ho preso pezzi di lava con un bastone a distanza ravvicianta su un vulcano in guatemala
non era liquidissima ma dicerto non era 600 gradi...
Commento # 9 di: amd-novello pubblicato il 14 Novembre 2017, 23:16
complimenti al reparto marketing della go pro. non posso pensare a tutte come coincidenze quelle delle macchine lasciate cadere dagli uccelli o cadute da paracadutisti e poi recuperate che filmavano ecc ecc...
Commento # 10 di: D4N!3L3 pubblicato il 20 Novembre 2017, 16:41
Che incredibile scoperta!!! Adesso sappiamo che l'interno della lava è fatto di un misto di colori sfocati tra l'arancione, il nero e il blu.

La scienza farà grandi passi avanti.