Entro la fine dell'anno visione notturna a colori

Entro la fine dell'anno visione notturna a colori

di Roberto Colombo, pubblicata il

“I ricercatori giapponesi promettono visione notturna a colori entro la fine dell'anno: la camera che ricostrusce i colori ha già dimostrato il suo funzionamento”


Commenti (12)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: RouSou pubblicato il 15 Marzo 2011, 20:11
>E' impossibile ottenere un immagine a colori usando luce infrarossa
Non è vero

>mancano proprio le lunghezze d'onda dei vari colori di conseguenza non può avvenire nessuna riflessione delle stesse.
Esatto

>Quindi si può solo "dedurre" qual'è il colore dell'oggetto illuminato facendo una stima approssimata
Esatto

>fruttando il fatto che i led infrarossi hanno comunque una piccola parte di luce visibile (e nell'ambiente un po' di luminosità di fondo c'è sempre)
Non è assolutamente,fisicamente vero!

La risposta sta nella digitalizzazione del segnale. Le lunghezze d'onda infrarosse sono varie (circa da 10^-6 a 10^-3 metri, una gamma di onde MOLTO PIÙ VARIA DI QUELLA VISIBILE!) e vengono riflesse dagli oggetti in modo diverso fra di loro. Il sensore della telecamera è studiato per assorbire in special modo le onde infrarosse, e ne registra la diversificazione a seconda delle lunghezze d'onda (cosa che un sensore di macchina fotografica convenzionale non è in grado di fare). Avviene in seguito una traduzione delle lunghezze d'onda registrate dal sensore in colore, esattamente come viene fatto per lo spettro visibile, solo che viene fatto con delle onde non convenzionali!
Commento # 12 di: aenigmaS pubblicato il 25 Marzo 2011, 09:12
forse per la visione infrarossa sarà una novità ma io da qualche parte ho letto di nuovi visori notturni americani a triplo ccd che già da qualche anno forniscono questo tipo di visione, parlo di sistemi a intensificazione di luce che non hanno bisogno di illuminazione infrarossa supplementare per funzionare.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »
BenQ Monitor