Drone riprende un tornado da vicino: le immagini sono impressionanti!

Drone riprende un tornado da vicino: le immagini sono impressionanti!

di Roberto Colombo, pubblicata il

“Grazie alla sua esperienza e alla sua prontezza, Reed Timmer è riuscito a riprendere da vicino il tornado che ha colpito Andover, sobborgo di Wichita. Al suono delle sirene di allarme del NWS il cacciatore di tempeste ha fatto alzare in volo il suo drone ed è riuscito a catturare delle immagini davvero impressionanti”


Commenti (33)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 11 di: riaw pubblicato il 03 Maggio 2022, 12:44
Originariamente inviato da: Ragerino
Diciamo che la scelta sarebbe
a) una casa gigante in legno con un sacco di spazio
b) una casa decisamente più piccola, in cemento armato, magari ad 1 solo piano

Sono abbastanza sicuro che sia possibile costruire case resistenti a questi fenomeni. D'altro canto se fai un pezzo di cemento, basso, con finestre fatte in un certo modo, il tornado non te lo porta via. Ma ovviamente è più figo avere una casa grande e spaziosa, anche se c'è il rischio che il primo tornado te la porta via. E lì non sono poi cosi rari.


No, per costruire qualcosa che resista a venti >250kmh devi costruire un bunker. Se costruisci qualcosa fuori terra deve avere una forma a "cupola", possibilmente con meno finestre possibili, e nessun punto in cui il vento possa entrare. Non il massimo della praticità (e, ovviamente, aggiungi uno zero al costo di costruzione).
Commento # 12 di: piv3z pubblicato il 03 Maggio 2022, 12:56
Originariamente inviato da: cignox1
Bah, con quello che costano quelle case... scommetto che con quello che ho pagato il mio appartamento di 100mq in cooperativa, in un quartiere gradevole ma periferico di Bolzano me ne compro 2 di quelle casette a schiera, e mi restano pure i soldi per un bel viaggio.
Pago una assicurazione e nel malaugurato caso che un tornado se la porta via la riparo/ricostruisco.


Gries Village

mi aspettavo un video un po' più figo, della serie che porta in giro il drone ma miracolosamente l'apparecchio ha comunque registrato
Commento # 13 di: Zappz pubblicato il 03 Maggio 2022, 12:57
Che roba assurda, nel giro di pochi metri si passa da case perfettamente integre a case sradicate.
Commento # 14 di: Jova18 pubblicato il 03 Maggio 2022, 13:29
Ready2Fly
Commento # 15 di: cignox1 pubblicato il 03 Maggio 2022, 13:30
--Gries Village

Con una di quelle ti prendi un intero quartiere di casette a schiera in Kansas XD
Commento # 16 di: popomer pubblicato il 03 Maggio 2022, 14:00
Originariamente inviato da: biometallo
primo articolo che trovo sulla questione:

Perché negli USA nella zona flagellata dai tornado continuano a costruire case in legno e cartongesso piuttosto che in cemento armato come in Italia?


[COLOR="Red"][B][SIZE="4"]"[/SIZE][/B][/COLOR]In realtà gli americani potrebbero chiedersi ogni volta che in Italia si verifica un terremoto, come mai gli italiani sono così stupidi da costruire case che cadono anche con scosse di magnitudo 5.5 essendo coscienti di vivere in uno dei Paesi a più alto rischio sismico del mondo.

Per conoscere come mai gli americani vivono in case di legno, bisogna approfondire la loro storia, la loro cultura, le loro tradizioni e quella mentalità pionieristica che una grande nazionale come gli USA non ha mai perso dalla sua nascita ad oggi, a prescindere dal fatto che venti forti come quelli dei vortici della “tornado valley” [COLOR="Red"][B][SIZE="4"]"[/SIZE][/B][/COLOR]

Insomma non si tratterebbe solo di una scelta di convenienza ma dettata anche da profonde radici culturali

non e' vero, le case in italia devono rispettare dei requisiti anti sismici ben precisi, anche in caso di ristrutturazione.
Commento # 17 di: marchigiano pubblicato il 03 Maggio 2022, 14:10
Originariamente inviato da: popomer
non e' vero, le case in italia devono rispettare dei requisiti anti sismici ben precisi, anche in caso di ristrutturazione.


il problema sono quelle vecchie
Commento # 19 di: popomer pubblicato il 03 Maggio 2022, 14:33
Originariamente inviato da: marchigiano
il problema sono quelle vecchie


Il "problema" e' che le nostre case durano centinaia di anni, pero' se fai una nuova casa o ristrutturi una vecchia la devi adeguare, per costruire una stanza a casa(rialzando una parte della casa ad un solo piano)ho speso praticamente 90.000€, ho rifatto un intera "ala " della casa dalle fondamenta.
Commento # 20 di: Ragerino pubblicato il 03 Maggio 2022, 15:35
Originariamente inviato da: popomer
non e' vero, le case in italia devono rispettare dei requisiti anti sismici ben precisi, anche in caso di ristrutturazione.


Ma infatti quella è una str0nzata . Le case di nuova costruzione o comunque di pochi decenni, devono rispettare gli standard di sicurezza.
La roba vecchia cade a pezzi, ma i condomini nuovi (dove non ha rubato nessuno) stanno in piedi senza problemi.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »