DJI Zenmuse X7: coi nuovi firmware arrivano i formati di registrazione Apple ProRes RAW e CinemaDNG 14-bit RAW

DJI Zenmuse X7: coi nuovi firmware arrivano i formati di registrazione Apple ProRes RAW e CinemaDNG 14-bit RAW

di Roberto Colombo, pubblicata il

“In occasione del NAB 2018 di Las Vegas, il produttore cinese ha annunciato l'aggiornamento firmware che amplia le possibilità di Zenmuse X7 aggiungendo il supporto al recente formato Apple ProRes RAW. DJI ha inoltre aggiunto la possiiblità di registrare utilizzando il formato CinemaDNG 14-bit RAW”

Sul finire del 2017 DJI aveva innalzato il livello delle riprese aeree presentando il suo nuovo modulo videocamera DJI Zenmuse X7: il luogo del lancio, Hollywood, aveva reso subito evidente che il pubblico di riferimento per questa accoppiata formata da videocamera e testa cardanica motorizzata fosse l'industria cinematografica. La gimbal con cinepresa è compatibile con drone DJI Inspire 2 e adotta un sensore in formato APS-C da 24 megapixel che registra video sfruttando una porzione Super 35 in formato 6K CinemaDNG Raw o 5.2K Apple ProRes a 30p, oltre ai formati nei formati 3.9K CinemaDNG e 2.7K ProRes a 59.94p.

In occasione del NAB 2018 di Las Vegas, il produttore cinese ha annunciato l'aggiornamento firmware che amplia le possibilità di Zenmuse X7 aggiungendo il supporto al recente formato Apple ProRes RAW. DJI ha inoltre aggiunto la possiiblità di registrare utilizzando il formato CinemaDNG 14-bit RAW: questo aggiornamento dovrebbe essere disponibile entro la fine del mese di aprile, mentre quello riguardante il formato Apple ProRes RAW dovrebbe arrivare circa un mese dopo.


[HWUVIDEO="2527"]Mavic Air: mai stato così facile far volare un drone[/HWUVIDEO]

Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non è detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: MaxP4 pubblicato il 17 Aprile 2018, 00:27
Strepitosa, qualità eccellente, ma oltre al costo della videocamera vanno aggiunti quelli della licenza, delle schede ssd, del lettore di schede... quasi 3000 euro in più... ma se ci si lavora ne vale la pena!
BenQ Monitor