Canon EOS R5: nuovo teardown mostra l'interno della mirrorless

Canon EOS R5: nuovo teardown mostra l'interno della mirrorless

di Mattia Speroni, pubblicata il

“Canon EOS R5 ha un nuovo firmware che permette una migliore gestione del surriscaldamento (ma non una completa risoluzione). Nel nuovo teardown di Lens Rentals viene mostrato l'interno della mirrorless con qualche sorpresa.”

Di Canon EOS R5 si è scritto molto nelle scorse settimane. Il produttore ha rilasciato un nuovo firmware che permette di migliorare il monitoraggio della temperatura e la gestione del tempo di registrazione video. Ma ovviamente non è risolutivo. Un teardown ha rivelato in passato alcuni punti deboli. Ora in un nuovo articolo sono state mostrate alcune particolarità che si trovano all'interno della fotocamera.

canon eos r5

La zona frontale del circuito stampato con i due moduli di RAM e la CPU

Il teardown di Canon EOS R5 questa volta è stato eseguito dagli esperti di Lens Rentals. Quello che viene notato è che la nuova mirrorless full-frame ha nuove guarnizioni e protezioni dalle infiltrazioni d'acqua mai viste su altre fotocamere. Un vero passo in avanti.

Questo però potrebbe aver dato alcuni problemi in termini di dissipazione del calore (solo la zona superiore è meno sigillata permettendo un minimo di dissipazione). Chi ha eseguito il teardown ha anche mostrato in maniera più chiara come dovrebbe avvenire la dissipazione per CPU e RAM.

canon

Il circuito stampato a sinistra, il dissipatore a destra (con pad termico) e il retro della CPU

Il circuito stampato integrato in Canon EOS R5 utilizza un doppio dissipatore (due placche in alluminio) dove da una parte il contatto avviene con la parte superiore dei due moduli RAM di SKHynix tramite pad mentre il processore ha un pad nella zona posteriore del PCB. Sembra che Canon abbia quindi voluto dedicare un dissipatore alla RAM e uno alla CPU pur lasciando la zona superiore di quest'ultima non a contatto con l'alluminio. Verrebbe comunque utilizzata la piastra dove si collega il treppiede (realizzata in metallo) per dissipare parte del calore.

"C'è molta dissipazione del calore rispetto alla maggior parte delle fotocamere, ma nemmeno una frazione di quello che vediamo in una videocamera. Quello che non posso dire da questo [ndr. teardown] è come quel calore esce dalla telecamera. Di sicuro non è per circolazione d'aria".

Le conclusioni di Lens Rentals? Canon EOS R5 ha un corpo macchina con molta più componentistica rispetto al passato, inoltre il nuovo livello sigillatura per i due terzi inferiori della fotocamera. L'unità IBIS viene elogiata per compattezza e qualità costruttiva senza punti deboli che si potrebbero usurare nel tempo. Il verdetto definitivo sarà comunque dato nei prossimi mesi, dopo un utilizzo intenso.


Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Per contattare l'autore del pezzo, cos da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email personale (vedere in alto sotto il titolo). Non detto che una domanda diretta inserita nei commenti venga verificata in tempi rapidi. In alternativa contattare la redazione a questo indirizzo email.
Commento # 1 di: moroboshy pubblicato il 11 Settembre 2020, 11:00
E' evidente che la coperta è corta. Se vuoi la tropicalizzazione al top, nel layout di una fotocamera non ci sta una dissipazione da cinepresa/telecamera/videocamera. Per come la penso io, hanno fatto bene a non penalizzare le caratteristiche da fotocamera per cercare di fare un prodotto ibrido con troppi compromessi su ambo i lati.